ventre riccardo“Caserta deve tornare alla normalità, e, insieme ai partiti e ai movimenti civici, siamo pronti a fare la nostra parte per ritrovare la coesione sociale e recuperare il senso etico nella classe politica e dirigente cittadina”.

Sono le parole usate dal candidato sindaco Riccardo Ventre rispondendo, nel corso di un’intervista ad un’emittente televisiva, ad una domanda sullo stato in cui versa Caserta.

“Si è perso l’amore per la città ed il senso di appartenenza, così come la spinta a migliorare le sorti delle cittadine e dei cittadini casertani.

Ecco i motivi della decisione di candidarmi a cittadino di Caserta, atteso che non sarò solo il Sindaco, ma soprattutto il rappresentante ed il garante della cittadinanza, unendo il civismo dei cittadini che vogliono concorrere ad amministrare la propria città, ai partiti previsti dalla Costituzione che sono portatori di interessi più generali.
Questo sarà il presupposto per il miglioramento della vita politica, sociale e culturale della città”, conclude Ventre.(Comunicato da ufficio stampa Riccardo Ventre)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”