locandina cupa carmineRiapre la Scuola Materna “Cupa Carmine”: venerdì 20 maggio l’inaugurazione della nuova struttura, prima scuola totalmente “green” in regione

Si avvicina la riapertura della Scuola Materna “Cupa Carmine”: l’Amministrazione comunale retta dal sindaco Vincenzo Cappello restituirà alla comunità di Piedimonte Matese il nuovo edificio, rinnovato e reso più moderno e sicuro, con la cerimonia in programma per il giorno 20 maggio, alle ore 17:30. Oltre al primo cittadino, docenti, e autorità, ci sarà la partecipazione anche di esponenti della Regione Campania. Sono infatti attesi all’inaugurazione gli assessori regionali Sonia Palmeri (Lavoro, Risorse Umane, Demanio e Patrimonio) e Lucia Fortini (Istruzione, Politiche Sociali, Sport). Con loro l’on. Camilla Sgambato, componente in Parlamento della Commissione Cultura, Scienze e Istruzione, e il dirigente scolastico dell’Istituto Autonomo Comprensivo “Nicola Ventriglia”, Vincenzo Italiano. Il parroco di Ave Gratia Plena don Emilio Salvatore sarà presente per la benedizione dell’edificio e un momento di preghiera.

Dopo pochi mesi di lavori – finanziati con i fondi ottenuti con le misure di accelerazione della spesa, dopo gli eventi sismici del dicembre 2013 e gennaio 2014 – i bambini potranno ritornare in una scuola completamente nuova. Attraverso l’abbattimento e la successiva ricostruzione (con la sola eccezione del refettorio), la struttura si presenta oggi come un luogo in cui le parole chiave sono sicurezza e sostenibilità. Le tecniche della bioedilizia hanno permesso di fare ampio uso del legno quale materiale principale dell’edificio, perfetto per garantire la solidità dei luoghi pubblici in riferimento al rischio sismico. Grazie all’impianto fotovoltaico, a un sistema di recupero delle acque piovane e a materiali isolanti naturali, la scuola può essere considerata come la prima completamente “green” in Campania. Le più moderne tecnologie dedicate all’energia sostenibile inoltre permettono di raggiungere alti livelli di efficienza e risparmio, tanto da essere a costo zero per il Comune per quanto riguarda i costi digestione, e divenendo così una scuola all’avanguardia in quanto a impatto ambientale, ma anche come grado di sicurezza per i bambini.

“E’ una grande soddisfazione poter finalmente riconsegnare ai piccoli una scuola più bella, funzionale e soprattutto sicura”, dice il sindaco Vincenzo Cappello. “E’ la prima ad essere completata tra le scuole interessate dai progetti di messa insicurezza post sisma, e pian piano verranno consegnate anche le altre in maniera tale da non arrecare disagio agli alunni. Si aggiunge anche l’istituto Ventriglia, parte di un’altra programmazione, prossimo al ritorno nella sua storica sede. Voglio quindi invitare tutta la cittadinanza a partecipare all’inaugurazione del prossimo venerdì, sarà un bel momento da condividere per la città”. Piedimonte Matese, 16/05/2016 (Comunicato da ufficio stampa Sindaco Cappello)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-MAtesino & d”