gal alto casertanoIl Bando tanto atteso dai partenariati locali che si occupano di Sviluppo Rurale, come il Gruppo di Azione Locale Alto Casertano (che nella scorsa programmazione ha operato nell’ambito dell’Asse IV Leader della Regione Campania realizzando e promuovendo progetti per quasi 8 Meuro), è stato pubblicato il 23.05.2016.

I 13 GAL campani sono chiamati a proporre delle strategie che, se approvate, consentiranno di attivare investimenti da un minimo di 3 Meuro ad un massimo di 12Meuro (in relazione alla estensione territoriale e al carico demografico).
IL GAL Alto Casertano ha già cominciato un nuovo percorso, ripartendo (come già nei precedenti cammini) da una Fase 0: l’ascolto del territorio e delle sue esigenze, delle idee e delle proposte. Nei prossimi giorni verrà pubblicata sul sito del GAL una scheda per la raccolta di segnalazioni, idee, proposte e progetti, che costituiranno gli elementi su cui elaborare la nuova Strategia; partirà una intensa campagna di informazione e animazione sull’ intero territorio per accogliere le proposte e costruire la strategia di sviluppo locale che porterà l’Alto Casertano verso l’Europa 2020.

Di seguito il comunicato relativo alla news.

Pubblicato il Bando regionale per la Selezione dei GAL e delle Strategie di Sviluppo Locale

Lunedì 23 maggio è stato pubblicato il Bando tanto atteso dai partenariati locali che si occupano di Sviluppo Rurale, come il Gruppo di Azione Locale Alto Casertano (nella scorsa programmazione ha operato nell’ambito dell’Asse IV Leader della Regione Campania realizzando e promuovendo progetti per quasi 8 Meuro).
Il punto 2 dell’art. 32 del nuovo regolamento comunitario sullo sviluppo rurale continua a considerare il LEADER lo strumento di sviluppo endogeno di un territorio, basato sulla progettazione e gestione degli interventi per uno sviluppo sostenibile e condiviso, da parte di attori locali, associati in una partnership di natura mista (pubblico/privata).
Il LEADER ancora una volta affida un compito operativo, gestionale, amministrativo al GAL, che elabora una Strategia di Sviluppo Locale, per tradurre gli obiettivi in azioni concrete nelle Macroaree RURALI “C” e “D”, che presentano i seguenti fabbisogni:
necessità di salvaguardare il reddito e l’occupazione
una migliore organizzazione delle filiere agroalimentari e forestali
una attenta tutela e valorizzazione delle risorse culturali e paesaggistiche
preservare la qualità della vita nelle aree rurali delle comunità locali

Il ruolo che, in tali processi partecipativi, svolge il GAL con la sua struttura tecnica consolidata, è quello di coniugare, condividere e mettere in sinergia tutte le forze endogene: l’approccio, il bottom-up, così tanto promosso dalla Unione Europea, oggi è diventato una modalità di trasferimento del know-how, di aggiornamento delle competenze, di coinvolgimento degli operatori e degli attori di un’area rurale. Per far ciò, tuttavia, è fondamentale l’apporto che ciascun soggetto (sia esso un ente, una amministrazione, una comunità di cittadini) può mettere a disposizione degli altri. Ed il GAL Alto Casertano si candida ufficialmente ad elaborare, con il prezioso supporto dei vari attori e protagonisti del territorio, la nuova strategia di Sviluppo Locale.
IL GAL Alto Casertano ha già cominciato un nuovo percorso, ripartendo (come già nei precedenti cammini) da una Fase 0: l’ascolto del territorio e delle sue esigenze, delle idee e delle proposte. Nei prossimi giorni verrà pubblicata sul sito del GAL una scheda per la raccolta di segnalazioni, idee, proposte e progetti, che costituiranno gli elementi su cui elaborare la nuova Strategia; partirà una intensa campagna di informazione e animazione sull’intero territorio per accogliere lle proposte e costruire la strategia di sviluppo locale che porterà l’Alto Casertano verso l’Europa 2020.

Per informazioni:
Rivolgersi agli uffici del GAL, siti in Viale della Libertà n.75 a Piedimonte Matese
Scrivere a gal@altocasertano.it, Telefonare al n.0823.785869
Visitare il sito istituzionale del GAL http://www.altocasertano.it

Fonte: Comunicato

Per informazioni:

Rivolgersi agli uffici del GAL, siti in Viale della Libertà n.75 a Piedimonte Matese

Scrivere a gal@altocasertano.it, Telefonare al n.0823.785869

Visitare il sito istituzionale del GAL http://www.altocasertano.it

GAL ALTO CASERTANO
Area Comunicazione

V.le della Libertà, 75
Piedimonte Matese (CE) – IT
Tel: + 39 0823 785869
Fax: + 39 0823 1781001

Mobile Phone +39 3337506873
mail: areacomunicazione@altocasertano.it
gal@altocasertano.it
altocasertano@legalmail.it (posta certificata)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”