14344236_1270926926262134_3596527263937646416_nAssociazione Culturale Byblos idee per la mente

Al via la sesta edizione de “I Caffè d’Autunno”. A Piedimonte Matese, dal 27 settembre al 2 dicembre, incontri con autori, giornalisti, scrittori nell’ambito della rassegna promossa dall’associazione culturale Byblos.

Prenderà il via il prossimo 27 settembre, a Piedimonte Matese, la sesta edizione della rassegna letteraria I Caffè d’Autunno, organizzata dall’associazione culturale Byblos – idee per la mente.

Si comincia con una delle firme più prestigiose nel panorama editoriale italiano: ospite del primo incontro, infatti, sarà Paolo Rumiz, il quale converserà con Francesco Fossa, giornalista Mediaset, per raccontare ai lettori le suggestioni di “Appia” (Feltrinelli 2016), il suo ultimo testo che contiene una narrazione straordinaria del cammino svolto dall’autore sulla strada per antonomasia, l’Appia appunto, fra passato, presente e futuro. Il primo appuntamento si terrà alle 19 presso il foyer-caffetteria dell’Istituto Alberghiero di Piedimonte Matese.

La rassegna proseguirà il 21 ottobre con Renato Natale, sindaco di Casal di Principe, e Raffaele Sardo, scrittore e giornalista di Repubblica, per una conversazione sul tema “Storie di terre e di uomini” (ore 19 foyer Istituto Alberghiero, introduce Gianfrancesco D’Andrea) e ancora il 28 ottobre con Gaetano Barreca, autore di “Dopo il funerale, novembre 1975” (Self publishing 2016, introduce Giovanna Mastrati, ore 19 al Caffè Rubino), il 29 ottobre con Bruno Arpaia, autore di “Qualcosa, là fuori” (edizioni Guanda 2016, introduce Gianni Foggia, ore 19 foyer Istituto Alberghiero), il 4 novembre con Asmae Dachan (Premio della Giuria al Concorso Giornalisti del Mediterraneo 2016, introduce Gianfrancesco D’Andrea, ore 19 Vineria Birreria Greenwood), il 26 novembre con Alfonso Bottone, giornalista e scrittore, in “La cultura delle emozioni” (ore 19, Vineria Birreria Greenwood) e per finire il 2 dicembre la rassegna ospiterà Anna Toscano, scrittrice e fotografa, in “Pazza Lentezza” (ore 19, Caffè Rubino, introduce Benedetto Iannitti).

Come sempre, ci saranno convenzioni con gli Istituti scolastici del territorio, card speciali per gli studenti che frequenteranno almeno cinque incontri e che avranno diritto a sconti o bonus in denaro da spendere in libri o attività culturali, come rassegne di film d’autore, concerti, rassegne teatrali. Per info byblosidee@libero.it (Comunicato stampa da Ass. Biblos)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”