lavorniaPONTE MARGHERITA, RIPARTE L’ITER PER LA RIAPERTURA AL TRAFFICO.
PRESTO INIZIERANNO ANCHE I LAVORI SULLA STRADA PROVINCIALE N.11 PONTEREALE

Approvata la variazione di bilancio per l’inserimento nella programmazione degli interventi per la viabilità provinciale relativi alla messa in sicurezza di Ponte Margherita e di un tratto della scarpata della strada provinciale 11 Pontereale.

Non appena insediatomi ieri mattina, quale primo atto adottato da presidente facente funzioni della Provincia di Caserta, ho firmato il decreto di individuazione ed inserimento nel bilancio pluriennale 2014-2016 dei finanziamenti di 700 mila euro e 125 mila euro concessi dalla Regione Campania per la realizzazione di due importanti progetti tesi rispettivamente al ripristino della viabilità lungo Ponte Margherita, chiuso dagli inizi di gennaio scorso, e lungo la provinciale Pontereale che da Capriati al Volturno e Ciorlano conduce fino alla vicina Venafro, nel Molise.

Le variazioni al bilancio dovranno essere ratificate prima dal Consiglio provinciale, che convocherò già per lunedì prossimo, e poi dall’assemblea dei sindaci, ma intanto sono immediatamente esecutive tanto che già da oggi partirà l’iter tecnico-amministrativo per l’affidamento delle opere da eseguirsi massimo entro qualche mese.

Per venerdì, il settore Viabilità procederà alla validazione del progetto esecutivo per la messa in sicurezza di Ponte Margherita depositato in Provincia lo scorso 22 agosto e rimasto fermo per via delle note vicende giudiziarie.

Ho inteso immediatamente far ripartire la procedura così da consentire la rapida realizzazione dei lavori tesi alla riapertura tanto del cavalcavia sul fiume Volturno, dichiarato pericoloso e a rischio crollo alla fine del 2015, tagliando in due il Matese dalla valle del medio Volturno, quanto dell’arteria collega il capriatese con il venafrano.

La Provincia richiederà tempi rapidi e certi alle ditte che vorranno eseguire le opere.

Dobbiamo lavorare alacremente per riaprire il ponte e la strada provinciale il prima possibile, prima della fine dell’anno, come previsto originariamente, e stiamo lavorando anche per consentire, a breve, il nuovo transito almeno a senso alternato.

Con l’amico consigliere delegato Stefano Giaquinto ed i consiglieri tutti della zona seguiremo nei prossimi giorni, passo dopo passo, l’iter per affidare le opere e la loro realizzazione, affinchè avvenga nel minor tempo, e sono sicuro che ce la faremo sia per Ponte Margherita che per Pontereale.

Silvio Lavornia

(Comunicato inviato dal giornalista Enzo Perretta)

Pubblicato da red. prov. “Alto Casertano-Matesino & d”