Ambiente


FONTE PROFILO FACEBOOK

Dalla mia casa materna e paterna, situata a 600 mt. s.l.m., a 2 km da Farindola, si vede l’intera catena meridionale del Gran Sasso d’Italia, dal Monte Siella al Colle Arcone.

(altro…)

camilla sgambatoL’atto segue l’analoga interrogazione presentata al Senato dai parlamentari Romano, Capacchione e Mirabelli.

Il Governo intervenga per salvaguardare l’ambiente, il benessere e la salute dei cittadini di Gricignano d’Aversa, Carinaro e del comprensorio limitrofo, con azioni mirate a superare le criticità emerse negli ultimi giorni relativamente all’azienda Eco Transider Srl.

È il senso dell’interrogazione parlamentare a risposta in Commissione presentata lo scorso venerdì dai deputati del Partito Democratico Camilla Sgambato, prima firmataria, (altro…)

100 donne matese caiSAN GREGORIO MATESE(CE)- Torna “Cento Donne sul Matese”, in memoria della compianta Giulia D’Angerio, fondatrice del Cai matesino, (altro…)

serpenti bastonati nel mateseCastello del  Matese(CE)– E’ accaduto a Castello del Matese in località Valle Orsara. La denuncia é arrivata da Massimo Carnevale, uno degli amministratori del gruppo Facebook “Matesenostrum”. Questo è (altro…)

Rifiuti Napoli,”stanno scoppiando i mattoni”. Spazzatura mischiata a rifiutimateriale edile, 14 arresti

Nelle carte dell’antimafia le intercettazioni degli imprenditori che, secondo l’accusa, vendevano cemento depotenziato e materiale da costruzione (altro…)

TG_AMBIENTE_FOTO1504095430NASCE il TG Ambiente: tiKotv si tinge di verde

L’Aquila,  – È in onda su tiKotv già da qualche mese il TG Ambiente, un’appuntamento con l’informazione green, realizzato dall’ Associazione (altro…)

Imperadore Francesco sindacoSAN POTITO SANNITICO(Ce)– Il sindaco Francesco Imperadore insieme e la sua squadra procedono spediti e sereni verso le amministrative in programma per il prossimo 5 giugno. Ecco altre quali sono le altre due priorità del programma elettorale: tutela dell’ambiente e politiche sociali. “Iniziative a tutela dell’ambiente – Miglioramento della percentuale di raccolta differenziata che già adesso risulta notevolmente implementata e vigilanza sul territorio per evitare l’abbandono volontario dei rifiuti in modo indisciplinato. – Salvaguardia del paesaggio e degli aspetti naturalistici che lo caratterizzano promuovendo attività e specifiche iniziative finalizzate alla sensibilizzazione sul tema “Ambiente” ed alla (altro…)

altieri agronomo 2RICHIESTA DI SEQUESTRO CAUTELARE A CARATTERE NAZIONALE E SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI (TRUFFE) AGRO-AMBIENTALI REGIONALI CHE NE SOSTENGONO L’USO.
di Giuseppe Altieri, Agroecologo

Il Parlamento Ue ha approvato una “risoluzione” NON VINCOLANTE, per consentire altri 7 anni di avvelenamento assurdo con il disseccante Glifosate, cancerogeno secondo l’istituto di ricerca sul cancro (IARC) dell’OMS di LIONE… !? (altro…)

13091880_1325918737437600_8636924680353070702_n (1)SANTA MARIA LA FOSSA(CE) – A qualche settimana di distanza dalla firma dell’adesione al “Patto di Pace” stipulato tra il Sindaco di Santa Maria La Fossa Dott. Antonio Papa ed il Movimento (altro…)

biodigestore alifeAlife(CE)-(Vignetta a cura di Raffaele De Sisto)  Caso biodigestore: “Ennesima sospensione delle procedure per altri 180 giorni”. Oggi a (altro…)

capua  parco   fort. (2)Capua(CE)- A seguito di una segnalazione anonima pervenuta alla nostra associazione di intestazione relativa a un pericolo per l’incolumità pubblica che riguarda alcune giostre di libero accesso verosimilmente vandalizzate all’ interno del parco delle fortificazioni di via Napoli a Capua , i volontari D.E.A si recavano sul luogo oggetto di segnalazione al fine di verificare la veridicità di quanto segnalato. Giunti in loco, e precisamente all’ interno del parco abbiamo accertato la presenza di alcune delle giostre di libero accesso che effettivamente presentavano un reale pericolo per l’incolumità pubblica riconducibile allo stato di precarie condizioni dovuto a reiterati episodi di vandalismo consumati su alcune attrezzature destinate a bambini di una fascia variabile fino a 12 anni di età,in particolare è stato evidenziato: tubi appuntiti sporgenti scalette per l’accesso agli scivoli tagliate,rete metallica di protezione sfondata,scaletta di legno dello scivolo rotta,catena dell’altalena (altro…)

biogas no alifeALIFE(CE)- (Vignetta a cura di Raffaele De Sisto) L’impianto biogas è incompatibile con il territorio. Lo stabilisce la nuova Legge Regionale sui rifiuti a firma della Commissione ambiente capeggiata dall’ On Gennaro Oliviero, insieme (altro…)

vota si al referendumCATTOLICI MOLISANI, UNIAMOCI PER VOTARE “SI” AL REFERENDUM CONTRO LE TRIVELLAZIONI

Lo SNADIR, Sindacato dei docenti cattolici, invita tutti a votare “SI” al prossimo Referendum per fermare le trivellazioni. La (altro…)

vota si al referendum 17 aprileSi è costituito a Piedimonte Matese il Comitato Alto Casertano “Un Sì per fermare le trivelle”, formato dalle seguenti associazioni locali e semplici (altro…)

roberto-manciniRoberto Mancini è l’investigatore che per primo si è messo sulle tracce dei veleni sversati in terra di Gomorra. “Io morto per dovere” è il libro in uscita la prossima settimana che racconta la sua storia: dal collettivo comunista alle informative in cui descriveva il sistema camorra- massoneria- politica che ha ucciso un’intera regione. Fino alla sua morte, stroncato da un tumore contratto durante i sopralluoghi sui terreni colmi di veleni

DI GIOVANNI TIZIAN

(altro…)

sindaco avecone montanariALIFE(CE)- Caso Biodigestore: la Conferenza di Servizi tenutasi stamane 9 febbraio presso gli uffici della regione dell’ex Ciapi in S. Nicola La Strada, è stata (altro…)

Avecone-GiammatteoAlife(CE)– Il 5 febbraio 2016 la giunta comunale di Alife con il Sindaco Giuseppe Avecone, si è riunita per discutere sulla questione biodigestore. Si è deciso quindi di portare al Tar il decreto regionale favorevole, uno dei tanti pareri richiesti dall’iter, alla costruzione del biodigestore nella zona Asi. La giunta, tramite la delibera numero 12 del 5 febbraio 2016 propone di dare incarico al Responsabile del (altro…)

fare verdeSono la plastica e il polistirolo i principali rifiuti che aggrediscono l’ambiente marino. A dirlo è l’associazione ambientalista Fare Verde, che domenica 31 gennaio 2016, ha organizzato in tutta Italia la manifestazione “Il mare d’inverno”, la tradizionale pulizia delle spiagge giunta alla XXV edizione. (altro…)

Caserta- Medici Sentinella ISDE: in aumento le patologie causate dall'inquinamento ambientale. Preoccupazione per il cancro nei bambini. I Presidenti delle Sezioni dei Medici per l’Ambiente delle Province di Caserta e Napoli, (International Society Doctors for Environment – ISDE Campania) dr Gaetano Rivezzi e Giuseppe Comella , alla luce della scandalosa risposta e all’accusa di omissione scientifica che il responsabile del registro tumori Asl NApoli 3 Sud fornisce alla pubblicazione del report del gruppo scientifico dell’ Istituto Superiore di Sanità sull’ accertamento di rischio sanitario per le categorie Donne in età Fertile e Bambini al di sotto dei 14 anni che vivono in 55 comuni delle Province di Caserta e Napoli e che subiscono un “accertato” inquinamento ambientale, (altro…)

Alife(Ce)- Il Comitato per la Tutela e la Salute dell’Ambiente in questo anno di battaglie si è sempre tenuto fuori dalla beghe politiche, ingoiando molti rospi. (altro…)

ALIFE(CE)- Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per il tramite della Soprintendenza di Caserta, nel recepire il parere vincolante espresso nella seduta del 20.10.2015 dalla Commissione Locale per il Paesaggio istituita in ambito locale conferma la chiusura del procedimento che, in considerazione dell’insuperabile giudizio di incompatibilità, non lascia margini per la realizzazione dell’impianto sul territorio. (altro…)

facciata comune alifeAlife(CE)- I tecnici componenti la commissione comunale chiamata ad esprimersi sul biodigestore da realizzarsi in città hanno concluso i lavori a notte fonda, con un parere più che propositivo per il destino di questo territorio: il parere sull’ impianto infatti è risultato negativo. La commissione ha espresso parere negativo contro il progetto della General Construction S.p.A., relativo ad un impianto di biogas di 75.000 tonnellate di rifiuti. L’impianto di (altro…)

Matese Terra di Pace dice No al biogasAlife(Ce)- La lingua batte dove il dente “vuole”: questo il commento del Comitato Cittadino per la Tutela della Salute e dell’Ambiente dopo le prime rivelazioni sul parere rilasciato dalla Commissione VIA inerenti al biodigestore proposto dalla General Construction. (altro…)

generalProgetto GenerAlife

GENERAL CONSTRUCTION S.p.A. prende atto, con soddisfazione, del parere favorevole emesso dalla Commissione per la Valutazione di Impatto Ambientale, trasmesso della Regione Campania in data 7 ottobre 2015. Il parere espresso è la conferma della assoluta compatibilità (altro…)

nogaro e gruppo movimento pace no al biogas alifeAlife(CE)- L’autorevole voce di un vescovo che ha fatto storia nel Capoluogo di Caserta e nell’intera provincia di Terra di Lavoro tuona contro i biogasisti e (altro…)

Pagina successiva »