Campania


mario adinolfiMario Adinolfi insulta il popolo campano della Terra dei Fuochi: “Popolo di merda”
Un tweet dell’ ex deputato Pd scatena le polemiche. “Espressione gravemente offensiva”.

Leggi qui(clicca) le reazioni del popolo (altro…)

Annunci

roghi 2La TERRA DEI FUOCHI non solo dolore e rabbia ma proposte risolutrici.

Sono vicino al dolore dello strazio di queste nostre terre e della nostra gente.

Ma credo che non basta solo questo, urge passare ai fatti. Così non si può restare. (altro…)

marcia per la vita 50 mila personeOrta di Atella- Caivano MARCIA PER LA VITA. PIU’ DI 50000 PERSONE IN MARCIA PER LA TERRA DEI FUOCHI. PADRE MAURIZIO PATRICIELLO: “E’ PER I NOSTRI FIGLI”
 Sono migliaia le persone che stanno prendendo parte alla marcia per la vita che è partita da Orta di Atella per dirigersi verso Caivano. La marcia intende mantenere viva l’attenzione sul problema della “Terra dei Fuochi”. (altro…)

custodia-creato-manifesto-diocesanoDomani, 4 ottobre alle ore 17, corteo silenzioso da Orta di Atella a Caivano: “Dobbiamo difendere il grande bene che Dio ci ha donato” (altro…)

La denuncia partita attraverso il programma Le Iene di martedi scorso 1 Ottobre 2013  (Vedi e leggi qui articolo con video )  mha suscitato una forte ondata di protesta da parte della (altro…)

Screen_Abete_DiscaricaMondragone (Ce): esalazioni tossiche nella discarica autorizzata dal comune.

Un dramma che si consuma quotidianamente da anni e che nonostante tutto riesce a sorprendere con episodi sorprendenti. (altro…)

Caserta– Una iniziativa di solidarietà che sta facendo molto parlare si sé. A proporla è la giornalista e blogger Selvaggia Lucarelli che ha chiesto a tantissimi personaggi dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della musica italiana di “adottare” un comune della “Terra dei fuochi” (la terra tra Napoli e Caserta) dove c’è un’alta incidenza di malattie tumorali per via dello smaltimento illegale di rifiuti tossici e speciali. La Lucarelli ha chiesto questo gesto di solidarietà affinché “questo territorio e la sua gente non muoiano avvelenati e dimenticati da tutti”. A questo link è possibile trovare la pagina facebook dedicata all’ iniziativa: (altro…)

« Pagina precedentePagina successiva »