Economia


Il deputato del Movimento 5 Stelle Alessandro Di Battista ha scritto uno sconvolgente messaggio su Facebook. Invitando tutti a condividerlo. Sono numeri tragici quelli messi nero su bianco dal deputato. Ecco di seguito il messaggio: (altro…)

BRUXELLES  – Debito italiano record: nel primo trimestre del 2013 ha sfondato quota 130%, assestandosi a 130,3% del pil. Nel trimestre precedente era a 127%. Lo comunica Eurostat che sottolinea come solo la Grecia abbia un debito più elevato dell’Italia, a 160,5%. Dopo Grecia e Italia c’è il Portogallo (127,2%), l’Irlanda (125,1%) e Belgio (104,5%). I debiti più bassi invece in Estonia (10%), Bulgaria (18%) e Lussemburgo (altro…)

Avecone  Giuseppe e Riccio Sandro segretarioAlife(Ce)– Il Comune di Alife, grazie alla convenzione stipulata con il Comune di Sant’Angelo d’Alife per l’utilizzo congiunto dello stesso segretario comunale, è riuscito a risparmiare, in retribuzioni al professionista, circa 80.000 euro in due anni. Trattasi del (altro…)

Ballarò del 26 marzo 2013 – I 20 punti di Grillo commentati dall’economista Lidia (altro…)

Il caso Cipro travolge!

Alife(Ce)- (di Raffaele De SISTO) La crisi dell’euro riparte,I ministri delle Finanze dell’Eurozona in cambio di un piano di aiuti per circa 10 miliardi di euro al governo cipriota, hanno deciso un pesante prelievo sui depositi bancari dei cittadini il 9,9% su (altro…)

L’ECONOMIA ITALIANA DEVE RIPARTIRE DAI COMUNI
Lettera ai futuri Governanti

Nessuna ripresa è possibile se non si pensa ad un sistema per la redistribuzione delle risorse economiche attraverso i territori locali e, quindi, attraverso i singoli Comuni (altro…)

RIARDO(Ce)– È preoccupante la chiusura in negativo del bilancio 2012 di una delle più importanti Società di Acqua Minerale in Italia, quale la Ferrarelle S.p.a., il cui stabilimento è da sempre in provincia di Caserta, a Riardo. Ma è anche strano, come rileva la (altro…)

TV russa “REN-TV” denuncia i poteri oligarchici dell’alta finanza (di cui gran parte della classe politica italiana e’ asservita) .

Mandato in onda filmato di tre ore chiamato “Gold Shadow” (“Oro Fantasma”, n. d. t.) ed è stato visto da ben 138 milioni di persone in Russia, ”La Prima e la Seconda Guerra Mondiale erano false. Entrambe le parti sono state segretamente gestite dalle stesse persone e con lo stesso obiettivo. Oltre 100 milioni di persone (altro…)

Il sostituto procuratore della provincia di Trani, Michele Ruggiero. Le piu’ importanti azioni legali contro agenzie di rating e banche partono da una piccola provincia del Sud d’Italia. Dietro c’e’ il pm Michele Ruggiero: un “esibizionista” per i colleghi. Ma per Elio Lannutti (Adusbef) e’ l’unico che si oppone al tentativo di insabbiamento” dello scandalo MPS, il cui crack “lo si deve a ragion di stato e ambizioni di Draghi”.

ROMA (WSI) – Gli italiani amano le sfide impossibili e sono ancora piu’ suscettibili al fascino dello scontro tra Davide e Golia. Per questo vedere una piccola procura di provincia sfidare il gotha della finanza assume i connotati della sceneggiatura cinematografica perfetta. Di fantastico pero’ qui non c’e’ niente. (altro…)

Dr_Alessandro _Zhou-VendereaiCinesi.itVendereaiCinesi.it è il Primo Sito di annunci, dove i Cinesi residenti in Italia e gli Italiani possono pubblicare annunci economici avvalendosi di un servizio di Traduzione Professionale, in modo da azzerare la barriera linguistica che ancora oggi rende spesso impossibile la comunicazione tra le due parti. (altro…)

POLITICA e Lobby: L'avv. Luigi Marra presenta esposto alla procura della Repubblica contro Monti / BilderbergDIVENTA COSTRUTTORE DELL’ ERA INTERNETTIANA SMASCHERANDO ED AVVERSANDO DA SUBITO, PRIMA CHE TI RIDUCA IN MISERIA, IL POTERE ILLECITO DEGLI STAMPATORI DI BANCONOTE. COSTORO, CORROMPENDO LE MAGGIORANZE PARLAMENTARI DEI PAESI DEMOCRATICI, ENTRANO NEGLI STATI E (altro…)

“Probabilmente c’è stato anche qualche errore di comunicazione da parte del fisco, perché effettivamente la cosa ha suscitato preoccupazioni non tanto nell’evasore perfetto, che incassava e pagava in contanti o faceva bilanci falsi e otteneva soldi, ma in tanti che dicono: “Ma io allora come faccio adesso? Devo avere gli scontrini del 2009, come faccio a dimostrare quello che ho speso?“.
C’è a monte una equazione sbagliata: si cerca di fare passare in qualche modo il principio, salvo eccezioni, che uno deve spendere di meno o uguale a quello che in quell’anno ha guadagnato in base alla (altro…)

Alife(Ce)– Responsabili d’area, soprattutto amministrativa-finanziaria di diversi Comuni del casertano, ma anche liberi professionisti ed addetti al settore della finanza locale, ad assistere al seminario, ben riuscito, condotto dall’ (altro…)

Italia- (di Giampiero Casoni) Esimi megabaroni della finanza io vi odio e non perché siete ricchi ma perché per restarlo o diventare sempre più tali avete cancellato la scelta promuovendo la crapula. Vi odio perché mi avete costretto (altro…)

Maria Rita D’ Orsogna, ricercatrice di origine abruzzese che vive in California e insegna fisica all’Università di Los Angeles, scrive indignata a Corrado Passera una lettera che molti di noi avrebbero voluto scrivergli. Una lettera lucida, realista e impietosa che vale bene 3 minuti del tempo di ognuno di noi. Da parte nostra la ringraziamo sentitamente. (altro…)

Italia– (di Angela Iannone ) Goldman Sachs scommette sul fallimento dell’Italia. Dopo Spagna, Grecia, Portogallo e Irlanda, la quinta Banca più (altro…)

Si ringrazia il dott. Giuseppe Iadevaia per la segnalazione

A poche ore dal ferragosto, scatta un nuovo e imprevisto aumento per i carburanti. Questa volta a colpire è il “caro-accise”, che scatterà da domani, per la gioia degli automobilisti che, in queste ore, stanno caricando le valige in auto, per raggiungere la meta delle vacanze.

Aumenti di 0,51 centesimi al litro per l’Abruzzo Quotidiano energia, che cita una decisione dell’Agenzia delle Dogane, informa che per coprire il bonus gestori e i fondi per l’Abruzzo da sabato le aliquote dell’accisa saliranno di 4,2 euro per mille litri. Incrementi che si traducono in +0,51 centesimi al litro, iva compresa. (altro…)

SAN NICOLA LA STRADA(CE)– (di Nunzio De Pinto) “Questo Collegio, in forza del mandato di legge, ritiene che ulteriori approfondimenti siano sicuramente necessari e invita l’Amministrazione tutta a segnalare ogni eventuale dubbio e o scorrettezza circa la regolare gestione amministrativa e pertanto, in considerazione di quanto relazionato ai punti 2), 3) 4) e 5)  si ritiene necessario sospendere l’emissione di qualsiasi mandato di pagamento fin quando non siano state ultimate verifiche in ordine a tutti i rilievi e dubbi segnalati con la nota in oggetto”. Con questa specifica avvertenza il dr. Vincenzo Cucco, Presidente del (altro…)

Il Decreto Spending Review è legge. Pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
“Con la scusa dei risparmi, i super burocrati del Governo Monti hanno rafforzato i poteri della Consip, la centrale acquisti dello Stato, che nel (altro…)

TAGLI TAGLI CHE PASSIONE! …Sapete quanto ci costano le 10.000 ” pensioni d’oro” ? Ogni anno 13 miliardi di euro!!! Quasi tutti i componenti del governo Monti godono di una pensione d’oro…forse è per questo tagliano tutto, ad eccezione di quelle!

LETTERA AL CORRIERE DELLA SERA DI UN IMPIEGATO STATALE:

Caro direttore,
sono uno statale che ha sempre fatto il suo dovere in più di trent’anni di servizio, passati in parte allo sportello col pubblico. Mi creda, ho dato all’amministrazione (altro…)

“Purtroppo assistiamo, ancora una volta a ritardi nell’attuazione di misure di sostegno per le imprese del sud e questa volta non per colpa del Governo Centrale, ma a causa della burocrazia regionale, che tarda ad emanare i Decreti Attuativi” è quanto dichiara Sergio Passariello presidente di Imprese del Sud, in una nota diramata oggi alla stampa.
“Il Bonus fiscale per il sud a favore dei lavoratori “svantaggiati” lo decise il governo nei mesi scorsi. Credito d’imposta (altro…)

Strumenti e opportunità per fronteggiare la crisi economica e finanziaria:
L’ESPERIENZA DEL MICROCREDITO IN CAMPANIA

Camera di Commercio – Palazzo della Borsa Via Sant’Aspreno, 2b – Napoli

21 giugno ore 15.00 – 19.00
22 giugno ore 9.30 – 13.00

Napoli – Si svolgerà alla Camera di Commercio di Napoli, un seminario organizzato dall’ Ente Nazionale del Continua a leggere

LETTERA AL PROF. MARIO MONTI PER SOLLECITARE LA QUALIFICAZIONE DELLE BANCHE IN ORDINARIE O SPECULATIVE. ANCHE LEONARDO DEL VECCHIO PRENDE LE DISTANZE DA CHI NELLE BANCHE PRATICA “PARTECIPAZIONI, FUSIONI, INVESTIMENTI A PIOGGIA INUTILI E PERDENTI, CON L’ UNICO FINE DI AGGUANTARE SOLDI VELOCI E FACILI.” Continua a leggere

CALALZO DI CADORE (BELLUNO) – Si può fare a meno di Equitalia: lo dimostra Calalzo di Cadore, paese di 2250 abitanti sulle Dolomiti bellunesi.Il sindaco di Calalzo, Luca De Carlo, originariamente di Alleanza Nazionale, ma “indipendente”, come dice a Libero, ha deciso che il suo Comune poteva fare a meno della società pubblica per riscuotere le tasse. E con l’addio ad Equitalia il Comune ha risparmiato anche ventimila euro. “Quando sono stato eletto, il servizio di riscossione dei tributi era esternalizzato proprio a Equitalia, sia per quanto riguarda i tributi ordinari, tipo la tassa sui rifiuti e quant’altro, sia per le riscossioni coatte. Noi abbiamo subito deciso di tornare a occuparci direttamente dei tributi ordinari, e già così abbiamo Continua a leggere

CASAGIOVE(CE) – (di Nunzio De Pinto) Il Gruppo AIFO – Associazione Italiana Amici di Follereau – di Casagiove, in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo anch’essa di Casagiove, ha organizzato una serie di incontri che si terranno presso il Centro Servizi “Peppino Castiello”, in Piazza degli Eroi, relativamente al “Ruolo della finanza etica e cooperativistica, nell’attuale scenario italiano e internazionale”. Le relazioni introduttive saranno tenute dal prof. avv. Luigi Gravina. Il calendario degli appuntamenti sarà così articolato: giovedì 19 aprile, ore 18,00, “La crisi finanziaria e l’economia reale: cause ed effetti sul piano socio-economico”… ; giovedì 26 aprile, ore 18,00, “Come difendere il risparmio in tempi di “bolle finanziarie” e di “debiti Continua a leggere

Una lettera dettagliata e cruda sugli effetti del Fondo Salva Stati Europeo (Esm): “Struttura sovranazionale che pretende di gestire le risorse dei cittadini con immunità di giurisdizione e benefici di casta. La politica nazionale venduta ai poteri forti. Qui c’è in gioco la vostra vita. Talvolta vi osservo e vedo uomini talmente affannati a vincere le elezioni da perdere di vista se stessi e il significato della politica” Continua a leggere

Alife(Ce)– Il Sindaco della Città di Alife, Giuseppe Avecone, ha provveduto alla adozione di misure correttive in materia economico-finanziaria “finalizzate alla eliminazione delle irregolarità/ illegittimità riscontrate” (nella relazione dell’organo di revisione); tutti i capi area dovranno “porre in essere i doversi comportamenti e provvedimenti necessari a dare esecuzione alle suddette misure”. L’Atto d’indirizzo è stato trasmesso, oltre che a tutti i capi area del Comune di Alife (Area A.T.A., assetto del territorio ed ambiente; area LL.PP. lavori pubblici, area finanziaria; area amministrativa), per conoscenza anche a tutti i consiglieri comunali ed all’organo di revisione. Misure correttive: In considerazione della difficile gestione dei residui (attivi e passivi), “si raccomanda a ciascun COntinua a leggere

Alife(Ce)- ( Di Raffaele De SISTO) John Perkins è stato per molti anni uno degli economisti più importanti del mondo. Ha lavorato direttamente con i responsabili della Banca Mondiale, FMI e altre istituzioni finanziarie globali. Ha lasciato il suo lavoro circa 20 anni fa. Sentiva che era sbagliato giocare un ruolo chiave nella creazione di un impero mondiale a scapito dei meno avvantaggiati del mondo. Che cosa è un sicario dell’economia? Professionisti ben pagati, che barando paesi in tutto il mondo, per migliaia di miliardi di dollari. Essi fanno a fluire denaro dalla Banca Mondiale, All’Agenzia statunitense per lo Sviluppo Internazionale (USAID), e le altre organizzazioni straniere ‘aiutando’ le casse di grandi imprese e le tasche di poche famiglie ricche che controllano le risorse naturali del pianeta. Il suo compito era quello di convincere i paesi che erano d’importanza strategica per gli Stati Uniti ad accettare prestiti enormi per lo sviluppo delle infrastrutture e per assicurarsi che i progetti lucrativi “I contratti”fossero dati a Continua a leggere

« Pagina precedentePagina successiva »