Faicchio(Bn)


Faicchio(Bn)- Lunedì 4 ottobre 2010, alle ore 20, nel suggestivo e antico Convento Francescano del SS. Salvatore in Faicchio (noto localmente come S. Pasquale) si terrà il concerto Sia laudato San Francesco – Laudimedievali in musica e versi, ingresso libero. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- (da Sci club fondo Matese)  La luna, in questa occasione, non ci è stata amica. Un’atmosfera da serata di novembre con pioggia e vento forte ci ha costretti ad annullare la nostra notturna al Miletto. Continua a leggere

Casali di Faicchio(Bn)- Nella Frazione “Casali” a Faicchio (Bn) il 9 luglio inizieranno i festeggiamenti in onore di San Vincenzo Ferreri, Santo Patrono del borgo. Come da tradizione le serate dedicate ai festeggiamenti saranno allietate da spettacoli di cabaret e concerti live delle migliori orchestre nazionali. Anche l’edizione 2010 della Festa Patronale dedicata a San Vincenzo Ferreri, organizzata dalla Parrocchia “Ave Gratia Plena” in Casali di Faicchio con la collaborazione dinamica del Comitato Festa e della Pro Loco “Casali di Faicchio”, sarà animata da un ricco calendario di eventi e manifestazioni religiosi e civili; le serate saranno rallegrate da orchestre e artisti di fama nazionale. Giovedì 8 luglio 2010 inizierà il Solenne Triduo in preparazione alla grande festa in onore del Patrono San Vincenzo Ferreri con l’ascolto delle Confessioni alle ore 18.00 e la Celebrazione della Santa Messa alle ore 19.00. Domenica 11 luglio 2010 ci saranno le Solenni Celebrazioni di Sante Messe alle ore 8.30, 11.00 e 19.00. Alle ore 11.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dal Molto Rev.do Padre Giulio PALMAROZZA o.f.m., Superiore del Convento “San Giovanni del Palco” e Parroco della Chiesa “San Michele Arcangelo” in Taurano (Av). Al termine, ostensione e venerazione della Santa Reliquia. Alle ore 19.00 Celebrazione della Santa Messa e Processione con il Simulacro del Santo animata dalla Banda Musicale “G. Verdi” di Faicchio (Bn). A conclusione, Bacio della Santa Reliquia. A seguire, spettacolo di fuochi pirotecnici a cura della Ditta PANNELLA di Ponte (Bn). Le luminarie sono state installate dalla Ditta “F.lli DI MEO” di Ruviano (Ce) L’edizione 2010 vedrà come evento principale lo spettacolo di cabaret di CARMINE FARACO, Continua a leggere

Casali Di Faicchio(Bn)- Tutto é pronto per la settima edizione del Torneo Parrocchiale di Calcetto in Piazza. Anche quest’anno la Parrocchia “Ave Gratia Plena”, sotto la regia del Parroco don Saverio Goglia, ha organizzato il prestigioso torneo di calcetto che stà acquisendo sempre maggiore prestigio e notorietà come testimonia la notevole crescita avuta negli ultimi sei anni dal punto di vista tecnico e organizzativo. Continua a leggere

FESTA DELLA LUMACA 4A EDIZIONE CENTRO STORICO FONTANAVECCHIA- FAICCHIO 04-05-06 GIUGNO 2010 (BN)

Faicchio(Bn)- Tutto pronto per la Quarta Edizione della Festa della Lumaca più famosa in Campania. Nel pittoresco borgo di Fontanavecchia di Faicchio (Bn), a pochichilometri da Cerreto Sannita, Cusano Mutri e Telese Terme, dal 04 al 06 giugno una molteplicità di eventi animeranno come ogni anno il piccolo centro storico. Festa della Lumaca: In occasione della Festa di San Sancio ricorre l’ antica tradizione delle famiglie di Fontanavecchia di cucinare le lumache. Diamo così occasione anche ai visitatori di gustare presso gli stands allestiti nel piccolo centro storico questo tipico piatto locale, preparato secondo le tradizionali ricette da parte della comunità. Continua a leggere

Faicchio(Bn)-Risorgimento da riscrivere’’: il processo storico che portò all’Unità d’Italia al centro di una conferenza che sarà tenuta dalla nota saggista Angela Pellicciari. L’evento promosso dall’ amministrazione comunale di Faicchio (BN) si svolgerà venerdì 14 maggio, con inizio alle ore 18.00, presso la Fiaccola Hotel di Faicchio (BN) In occasione dell’apertura a livello nazionale delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’ Unità d’Italia, anche l’amministrazione comunale di Faicchio ha ritenuto opportuno ricordare l’avvenimento con una iniziativa di carattere culturale, invitando la professoressa Angela Pellicciari, storica e nota saggista, a tenere una conferenza dal titolo “Risorgimento da riscrivere”. Continua a leggere

Casali di Faicchio(Bn)-  Sono ancora molti gli interrogativi sul ritrovamento del cadavere di Filomena Ferrucci avvenuto giovedì scorso, in località Casali di Faicchio. Gli inquirenti sembrano escludere la pista del furto sfociato in omicidio, ritenendo che l’anziana potrebbe essere morta al termine di un violento litigio degenerato in violenza omicida. Nell’abitazione, infatti, non sembra essere stato portato via nulla. La 77enne, vedova Camputaro, madre di cinque figli, era da tempo inabile e veniva accudita da alcuni familiari.Intanto, l’autopsia è stata fissata per martedì prossimo presso l’ospedale Rummo di Benevento. L’esame autoptico che sarà eseguito dal medico legale, Monica Fonzo, servirà a chiarire ulteriormente le cause e le modalità della morte della donna. La stessa Fonzo, contattata telefonicamente, ci ha comunicato che martedì 16 marzo 2010 alle 12,30 avrà il conferimento dell’incarico, dopodichè stabilirà l’ora in cui sarà eseguita l’autopsia. Continua a leggere

Casali di Faicchio(Bn)- (da d. Saverio) Ultime ore di grande attività per il comitato Presepe Vivente, giunto con successo crescente alla 15ma edizione. I consueti tre appuntamenti saranno il 26 dicembre, il 2 e il 3 gennaio. «Un’iniziativa che già l’anno scorso ha ricevuto un notevole successo -ha dichiarato il Parroco don Saverio Goglia- e che quest’anno si consolida in una edizione completamente nuova». Continua a leggere

Faicchio(Bn)- Lunedì 23 novembre, alle ore 18, presso la Fiaccola Hotel di Faicchio si terrà un convegno sulla funzione educativa della pratica sportiva organizzato dal Circolo Culturale Sportivo “Ave Gratia Plena” di Faicchio. Dopo l’introduzione del presidente del Circolo Vincenzo Palmieri, ci saranno i saluti del sindaco Mario Borrelli e del presidente provinciale CSI Caserta Luigi Di Caprio. Interverranno Mario Collarile, presidente provinciale Coni di Benevento; Alfonso De Nicola, medico sociale SSC Napoli Calcio; Massimo Achini, presidente nazionale Centro Sportivo Italiano. Continua a leggere

La Serva di Dio Madre Maria Serafina del Sacro Cuore (al secolo Clotilde suor_maria_serafina_del_sacro_cuore_fondatrice_della_congregazione_delle_suore_degli_angeliMicheli) è stata riconosciuta Venerabile da Sua Santità Benedetto XVI

Alife(Ce)- (Di Gaetano Cuomo) E’ con immensa gratitudine allo Spirito Santo che diffondiamo questa notizia: Sua Santità il papa Benedetto XVI ha riconosciuto le “virtù eroiche” di Madre Maria Serafina del Sacro Cuore, fondatrice della Congregazione delle Suore degli Angeli (al secolo Clotilde Micheli, nata a Imer nel 1849 e morta a Faicchio nel 1911). Lo scorso venerdì 3 luglio, infatti, Sua Santità Benedetto XVI, dopo aver ricevuto in udienza mons. Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha firmato il decreto pontificio con il quale si dichiarano le «virtù eroiche» di colei che fondò, tra gli altri, anche l’Istituto “San Francesco” di Alife. E anche se la notizia è stata battuta dall’A.N.S.A. il 3 luglio scorso e, il giorno seguente, è apparsa sul quotidiano cattolico “Avvenire” (l’articolo riportava questo titolo: «La Venerabile Clotilde Micheli, nel segno della Trinità: dalle Valli del Trentino alla Campania»), con il nostro Portale vogliamo ufficializzarla solo oggi in quanto, proprio in questi giorni, festeggiamo il centenario della fondazione dell’Istituto nella nostra città ed è il modo più caloroso per esprimere i nostri sinceri auguri.

La comunità parrocchiale di Santa Maria Assunta e San Sisto in Alife, nellasuora micheli quale la Venerabile monaca è stata più volte ospite, nella casa dell’Istituto (all’epoca sito in un piccolo appartamento in via Anfiteatro di proprietà della famiglia Cornelio, mentre presente nell’attuale sede dell’ex Palazzo Renzo – Amato dal 1952), ancor oggi fiorente e attivo nella nostra città, si associa con gioia alla gradita e tanto attesa notizia. Le nostre amate suore, infatti, da ben cento anni servono la nostra cittadina sia per quanto riguarda il servizio nelle varie opere parrocchiali come il catechismo e l’Azione Cattolica, sia per l’educazione dei bambini, con l’Asilo “Regina Elena” e la scuola elementare paritaria (oggi gestita dalla Cooperativa San Francesco) e, in passato, anche con l’Orfanotrofio delle Alunne Interne e la scuola di ricamo. Con gioia, quindi, da oggi possiamo chiamare Venerabile la Madre Fondatrice Suor Maria Serafina e lo scrivente (e tutta la redazione matesina di Alife di questo portale d’informazione) si associa in prima persona e in maniera particolare essendo stato alunno della Scuola dell’Istituto Continua a leggere

Caserta – “Dal 3 luglio di quest’anno – scrive Giuseppe Vozza nella sezione suora micheli“Storia”, aggiornamento sito di Casolla– suor Maria Serafina Micheli può essere chiamata col titolo di Venerabile, a seguito del riconoscimento delle virtù eroiche da parte del papa Benedetto XVI. Diamo questa notizia perché suor Maria Serafina è strettamente legata al nostro paese, Casolla. Infatti, pur essendo originaria del Trentino è proprio a Casolla che codificò il suo amore per Dio fondando il convento delle Suore degli Angeli. Ma andiamo con ordine. La Venerabile nacque ad Imèr, attualmente in provincia di Trento, allora, come tutto il Trentino-Alto-Adige, facente parte del Regno Austro-Ungarico. Al secolo si chiamava Clotilde Micheli ed era nata, per l’appunto, ad Imèr l’11 settembre 1849 da Domenico Micheli e Anna Maria Orsingher. Il giorno dopo riceveva il sacramento del battesimo. Nell’aprile del 1859 riceveva la prima comunione. La sua era una famiglia cattolicissima ed in ogni momento della sua vita ed in ogni luogo dava prova di quella profonda formazione. Continua a leggere

image002Casali di Faicchio(Bn)- (da Crescenzo ufficio stampa AGP) Anche quest’anno non poteva mancare e torna con tante sorprese e novità l’appuntamento estivo del TORNEO Parrocchiale di CALCETTO, che si svolgerà in Piazza Annunziata -antistante la Chiesa- su un campo di gioco in erba sintetica. Parte lunedì 15 giugno alle ore 20.30 la 6a edizione del Torneo Parrocchiale di calcetto in “Piazza Annunziata” che ravviverà il centro cittadino fino prossimo 30 giugno. La manifestazione è organizzata, come ogni anno, dal Parroco don Saverio Goglia insieme al Circolo Culturale-Sportivo “C.S.I.-Ave Gratia Plena”. Il torneo Continua a leggere

Armando Di MEo davanti l'ingresso di casa suaPiedimonte Matese(CE)- (da red. cronac Matese) Anziano derubato della sua pensione e malmenato. A lanciare l’allarme e la denuncia Agnese Ginocchio,  Testimonial della Pace che dopo essere stata messa a conoscenza del fatto (si riporta di seguito l’articolo relativo alla cronistoria di quanto accaduto) grazie alla segnalazione del Sign. Antimo De Vizio di Alife, ha scritto al Sindaco Vincenzo Cappello per chiedergli di intervenire in merito. Di seguito riportiamo la lettera d’appello della Testimonial della Pace indirizzata al Sindaco di Piedimonte Matese. ” Rispettabilissimo Sindaco Vincenzo Cappello, per la profonda stima e l’amicizia che le porto, la prego di intervenire a favore di questo caso sociale che in giornata odierna é stato sottoposto all’attenzione della sottoscritta. L’ uomo solo e senza parenti (originario della zona di Faicchio) vive come un selvaggio in uno stato di abbandono.  Faccio appello al suo buon cuore e la prego di intervenire tempestivamente per fare chiarezza  e giustizia sulla vicenda accaduta. Le colpevoli del reato di furto e di aggressione a danno del poveretto vengano acciuffate ed arrestate. Nel contempo domando rispetto per la vita e la dignità di quest’ uomo che pur avendo attraversato vicende di vita sfortunate è sempre un fratello della nostra comunità e come tale non va abbandonato, ma anzi, va seguito e curato come la nostra stessa vita. Per la Armando Di Meo 2 davanti l'ingresso vicolo di casa suastima che le porto e per l’impegno che so, spenderà con grande senso di altruismo e di generosità come sempre ha fatto finora, la prego di intervenire nel nome della Pace, a favore di questo grave caso sociale. Con stima e riconoscenza per quanto farà a favore del povero Armando Di Meo la ringrazio e la saluto con rispetto e riconoscenza”. Agnese Ginocchio.(da red. cronac Matese)

Piedimonte Matese(Ce) – (da red. cronac Matese) Armando Di Meo, di anni 78, uomo -barbone che vive da solo in un ghetto abbandonato presso un vicolo di via Annunziata(quasi di fronte alla Chiesa), nella prima mattinata di Mercoledi 3 Giugno é stato derubato della sua pensione, malmenato e abbandonato per la periferia di Caianello da tre donne sconosciute che prima si erano spacciate per amiche, ma che in realtà avevano messo in atto un piano delinquenziale per derubare il povero anziano della sua pensione. L’uomo vive solo (originario della zona di Faicchio) e non ha alcun parente che si occupi di lui. A trovarlo per strada il sign. Antimo De Vizio commerciante di Alife che tornando da un viaggio lavorativo ha incontrato il poveretto sulla periferia della strada di Caianello che camminava come un trasandato al punto tale che  “a stento si teneva sui piedi”- ha riferito il De Vizio. Continua a leggere

avviso-persona-scomparsaFaicchio(Bn)- E’ stato ritrovato venerdì 01 maggio Carlo Palmieri senza vita, la persona anziana di Faicchio scomparsa dal giorno 24 aprile. Sono state alcune persone che girovagando per un bosco, non lontano dalla casa dell’anziano, hanno ritrovato il corpo e hanno chiamato i vigili del fuoco. Il corpo non era stato avvistato prima perchè ricoperto da cespugli e piante varie. Ieri  02 maggio ci sono stati i funerali presso la chiesa “Ave Gratia Plena” in Casali di Faicchio. Continua a leggere

Faicchio- (da Crescenzo) Gentile redazione vi invio qavviso-persona-scomparsauesto file perché qualche giorno fa a Faicchio è scomparsa una persona anziana di cui ancora non si hanno notizie. Questa persona è ammalata, per questo vi invio la sua foto e alcune info per cercare in qualche modo di aiutare le ricerche in corso, visto che qualche giorno fa, pare sia stato avvistato a Dragoni…Spero non sia un problema, per voi, pubblicare queste info. Sicuro di un celere riscontro, porgo distinti saluti. Crescenzo, per Ufficio Stampa Parrocchia Ave Gratia Plena – Casali di Faicchio

Appello SOS Persona scomparsa. Il Sign.  Palmieri  Carlo di anni 79  é scomparso venerdi 24 Aprile 2009. L’ ultima volta é stato visto dalla moglie intorno alle ore 12.00 in località Ceci nel comune di Faicchio(BN), nei pressi dell’abitazione situata nell’agro del paese telesino. L’uomo é pensionato e non é in buone condizioni di salute. Chi avesse notizie può contattare immediatamente il numero telefonico 349.0701557 oppure contattare i Carabinieri e la Polizia. Continua a leggere

1giro-del-centenarioGiro d’Italia 2009: la gara festeggia il suo primo secolo di vita attraversando la Valle Alifana. Previsto l’arrivo  proprio nell’antica e storica città  di ALIFE  il giorno 28 MAGGIO 2009 . Nel corpo dell’articolo l’elenco di tutti i paesi della Valle che saranno interessati dal Giro. Ringraziamo il nostro giornalista ‘Gaetano Cuomo’ per averci fornito in anticipo tutte queste importanti notizie. Sarà  storico quest’ evento se non unico in quanto cade proprio nel centenario di quella che é considerata la gara di ciclismo più imporrante in tutt’Italia & non. Noi tutti del comprensorio  alifano -matesino & d dovremo prepararci degnamente per accogliere tutti gli atleti del 92° Giro d’Italia.

Alife(Ce)- (di Gaetano Cuomo) Il Giro d’Italia, la corsa ciclistica più importante 3girbecco-mascotte-2009del nostro Paese (e che, insieme al Tour de France, l’omologa e poco più antica competizione francese, è la più prestigiosa del mondo) è giunta quest’anno a festeggiare il Centenario dalla sua fondazione.  Dal 1909, infatti, tranne che per le due sole interruzioni avvenute in corrispondenza degli anni delle Guerre Mondiali (dal 1915 al 1918 e dal 1941 al 1945), quest’importante gara a tappe ha attraversato in lungo e in largo lo “Stivale”, snodandosi per tutte le sue strade, transitando per grandi città e piccoli centri, per avere come tappa conclusiva (quasi) sempre la città di Milano. La scelta di questa città è dovuta proprio al fatto che, nell’anno dell’istituzione del Giro, è stata la Gazzetta dello Sport, celebre testata giornalistica meneghina, ad organizzare l’evento (strappando tra l’altro, l’idea al Corriere della Sera) e da allora, ha continuato a farlo fino ad oggi. Proprio quest’anno, però, non ci sarà il classico epilogo meneghino, poiché la tappa finale sarà Roma (e questa è una delle novità del Centenario); Continua a leggere

gallo-matese1Gallo Matese (Ce)- (di Nicola Iannitti) Grande successo del III Forum di Educazione Sanitaria organizzato dall’ assessorato alla sanità del comune di Gallo Matese in sinergia con il Rotary Club Alto Casertano Piedimonte Matese e l’UOC di Cardiologia UTIC del Presidio Ospedaliero Ave Gratia Plena di Piedimonte Matese. Informare, formare, prevenire e curare le direttrici che hanno caratterizzato lo svolgimento del convegno, svoltosi nei locali di “Urban Node”, resi caldi ed gallo-matese2accoglienti dall’intervento dei neo assessori Emilio Izzi e Domenico Tartaglia. Moderati dalla prof.ssa Lina Di Lullo Iannitti, i lavori sono iniziati con i saluti del sindaco dr. Francesco Confreda, dell’assessore alla sanità dr. Domenico Tartaglia e del dirigente scolastico prof. Michele Vaccaro. ” Il cuore di Gallo Matese” la prolusione della prof.ssa Di Lullo che ha parlato del cuore non come muscolo ma come sede di sentimenti, Continua a leggere

Casali di Faicchio(Bn)-  CONCERTO DI MUSICA SACRA a cura del “CORO COLLEGIUM MUSICUM” della TAFT SCHOOL di Watertown, Connecticut, U.S.A.La Chiesa parrocchiale “AVE GRATIA PLENA” in Casali di Faicchio (Bn), ospiterà MARTEDÌ 17 MARZO 2009 a partire dalle ore 19.30 uno straordinario CONCERTO DI MUSICA SACRA allestito dal “Coro Collegium Musicum” di Watertown nel Connecticut, (U.S.A.). Il Collegium Musicum Taft è un gruppo selezionato di 50 cantanti scelti ogni anno con un’audizione. Continua a leggere

La Pro Loco Casali di Faicchio  in collaborazione con le contrade di Casali, Cortesano, Faicchio, Macchia, Marafi e  con il patrocinio di UNPLI, EPT Benevento, Provincia Benevento PRESENTA  la 3 ed.ne del:  “Carnevale Faicchiano 2009 “, che avrà il seguente tema: ” Le Bellezze d’Italia”. Il Programma prevede:

Domenica 22 Febbraio 2009
Ore 15.00: Inizio Corteo. SFILATA DEI CARRI, lungo il centro storico di Faicchio;
Martedì 24 Febbraio 2009
Ore 15.00: Inizio corteo. SFILATA DEI CARRI lungo il centro storico di Faicchio;
Ore 19.00: “Ballo in Maschera”, presso il “Ristoro del Borgo” Piazza Palmieri, con musica dance e balli latino americani.  Durante la serata sarà possibile degustare prodotti tipici di carnevale. Continua a leggere

Venerdì 2 gennaio, dalle ore 18.30 alle ore 23.00, ultimo appuntamento per la 14a edizione del Presepe Vivente tra i vicoli del Borgo Storico “PORTI” in Casali di Faicchio.

Faicchio(Bn)- L’iniziativa -patrocinata dal Comune, dalla Comunità Montana del Titerno e sponsorizzata da ditte locali- è organizzata dalla Parrocchia “Ave Gratia Plena” assieme ad un gruppo di volontari, riuniti nel Comitato Presepe Vivente. In pochi anni, il “Presepe Vivente” in Casali di Faicchio è divenuto ormai una delle manifestazioni natalizie più attese della nostra zona. Ha ottenuto un successo di pubblico sempre crescente, arrivando a contare in totale nella scorsa edizione numerosissimi visitatori. La rappresentazione del 26 dicembre, giorno di S. Stefano, ha fatto registrare una grande affluenza di pubblico, nonostante il cattivo tempo. Tra le novità, gli zampognari veri che con le loro melodie natalizie hanno creato una particolare atmosfera tra i piccoli vicoli e i re magi che hanno sfilato per il centro del Borgo Storico prima di giungere alla Capanna e infine lo scoppio e l’arrivo spettacolare della grande Stella Cometa che illuminerà, di luce intensa, il Presepe Vivente. Molto apprezzate le numerose scene realizzate con cura nei caratteristici locali del centro storico. La manifestazione ha il pregio di riunire e coinvolgere circa 200 persone tra anziani, giovani e bambini, che lavorano assieme per far rivivere momenti di grande emozione religiosa in questa piccola Betlemme Continua a leggere

Nella ricorrenza del 150° anniversario della sua apparizione la statua pellegrina della Madonna di Lourdes farà visita nella Parrocchia“Ave Gratia Plena” in Casali di Faicchio (Bn) (11 – 14 dicembre 2008) 

Casali di Faicchio(Bn)- (da Crescenzo)Un evento straordinario per tutta la Valle Telesina che vedrà transitare per le sue strade la miracolosa Madonnina. L’evento, dopo perseveranti richieste, è rientrato nelle celebrazioni avviate per ricordare il 150° anno della sua apparizione ma in particolare per celebrare con la dovuta solennità la chiusura dell’Anno Mariano Parrocchiale, la Comunità Parrocchiale di “Ave Gratia Plena” ha intrapreso il cammino spirituale di un Anno Mariano iniziato nel segno della Beata Vergine Maria nel 2007, durante il quale ha avuto modo di riscoprire il ruolo provvidenziale di Maria che, con la sua protezione, offre a ciascuno rifugio e conforto nel quotidiano ed arduo pellegrinaggio della fede. Arriverà a Casali di Faicchio, nella Comunità Parrocchiale “Ave Gratia Plena” la statua pellegrina della Madonna di Lourdes. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- (di Gennaro Giustino) Ritrovato morto il giovane Stanislav Calvano(nella foto). Ennesimo giallo in terra di Matese. I carabinieri della locale Compagnia hanno profuso sforzi eccezionali per ritrovare il 19enne di origine rumena. Ancora sono vivi i casi dell’imprenditore Ottaviani e delle morti di Di Meo e della Masucci É stato un chiodo che ha tormentato i Carabinieri della Compagnia di Piedimonte, quella della scomparsa del giovane Stanislav Calvano, 18 anni, di origine rumena, ma residente a Piedimonte Matese. Il ragazzo era scomparso il 18 novembre scorso a Piedimonte. Alto 1,70, capelli biondi e occhi azzurri, da tempo viveva a Piedimonte, e non aveva fatto più rientro a casa proprio dalla sera del 18, data in cui è stata presentata la denuncia ai Carabinieri della Compagnia di Piedimonte. I militari del Nucleo Operativo dei Carabinieri agli ordini del Capitano Salvatore Vitiello subito hanno incominciato la ricerca del giovane, impegnando tutti gli strumenti a disposizione e avvalendosi anche di alcune perquisizioni. Hanno interrogato anche i familiari del giovane. Solo il primo dicembre, del caso, che rischiava di passare inosservato, se è occupata anche la Rai, con la nota trasmissione Chi l’ha Visto“(vedi quì), condotta da Federica Sciarelli. Continua a leggere

Faicchio(Bn)- (da Crescenzo Santillo Ufficio stampa AGP) L’associazione “CLUB GIOVANI PENSATORI”, sempre impegnata con spettacoli ludico-ricreativi-religiosi, presenta, in collaborazione con la Parrocchia “AVE GRATIA PLENA” in Casali di Faicchio (Bn), la commedia comica in due atti in dialetto napoletano dal titolo “TRATTORIA GuardaNapoli”. La rappresentazione verrà proposta al pubblico SABATO 29 NOVEMBRE 2008 alle ore 20.00 presso “La Fiaccola Hotel & Ristorante” in Faicchio (Bn). La commedia nasce come momento ricreativo per tutti coloro che hanno intenzione di trascorrere una serata diversa all’insegna della comicità e di tante risate.  Lo spettacolo che verrà presentato è una commedia napoletana moderna contro la Camorra ambientata in un locale di ristorazione. Continua a leggere

San Salvatore Telesino(Bn)- Sabato 8 novembre, alle 17,30, presso l’Abbazia Benedettina del Santo Salvatore a San Salvatore Telesino (BN) verrà presentato al pubblico l’ ultima opera di Emilio Bove, “L’ultima notte di Bedò”. E’ la prima volta che l’autore si cimenta con un testo narrativo romanzato (è molto più frequente vederlo passeggiare lungo gli accidentati sentieri della storia), costruito intorno al tragico avvenimento verificatosi presso la chiesa di San Francesco a Faicchio nell’ottobre del ’43 e che ebbe per sfortunati protagonisti 4 ragazzi deportati dai tedeschi che pur riuscendo a sfuggire agli aguzzini a Piedimonte Matese, furono intercettati e barbaramente uccisi. Continua a leggere

Faicchio(Bn)- (di Salvatore Candalino)  Sabato 8 novembre 2008 alle ore 10.00, presso La Fiaccola Hotel, si svolgerà il Convegno sul tema “Educazione alla Legalità ambientale“, promosso dall’ Ente Parco del Matese nel quadro delle iniziative volte alla formazione di una coscienza ambientalista delle Comunità sociali. L’evento culturale si associa e conclude anche l’intera Programmazione di Educazione alla Legalità, iniziata nelle scuole di ogni ordine e grado dei Comuni appartenenti all’area del Matese.  La tutela dell’ambiente è l’espressione di un civismo moderno ed anche la rappresentazione delle volontà e degli interessi di quanti hanno a cuore l’area protetta del Matese.La repressione degli abusi di qualunque genere costituenti reati ambientali è stata l’azione forte degli ultimi anni da parte dell’Ente Parco del Matese. Continua a leggere

FAICCHIO(Bn) – (di Nicola Iannitti) Sabato prossimo 25 ottobre 2008, presso la sala delle Armi del prestigioso castello di Faicchio (BN) (nella foto) , si terrà l’interessante Convegno sul tema “Le piante officinali del Matese” . Interverranno il Presidente del Parco Regionale del Matese prof. Giuseppe Scialla, il sindaco del comune ospitante dr. Mario Borrelli e i consulenti del Gruppo di Lavoro dell’RTI.  L’occasione è data dalla chiusura del progetto “OFFICINA PER LA VALORIZZAZIONE DELLE ERBE OFFICINALI DEL MATESE E DEI LORO USI E TRADIZIONI” PROGETTO FASE C1 S PRM LOR 009″, realizzato  nel territorio del Parco. L’RTI risultata affidataria, costituita tra due società sinergiche e a differente specializzazione (Agrotec S.p.A / DM Consulting S.r.l.), ha organizzato Il territorio del Parco Regionale del Matese, ed in particolare le sue incontaminate montagne, che si distinguono per una ricchissima e sorprendente varietà di specie floristiche e vegetazionali con particolare riferimento alle erbe aromatiche e officinali, dalle peculiari proprietà e variabilità dei costituenti chimici, che suscitano, allo stesso tempo, curiosità e desiderio di conoscenza. I Lavori del convegno, coordinati dal prof. Giuliano Grandolini, avranno inizio alle ore 9,30 con il saluto istituzionale portato dal sindaco di Faicchio dr. Mario Borrelli a cui seguirà la relazione dell’arch. Marianna Amendola che metterà in campo Continua a leggere

L’incidente all’altezza dell’uscita di Dragoni. La vittima, Angelo Mazzucco, 56 anni,  sposato e senza figli, rientrava da Bologna ogni fine settimana.

Dragoni(Ce)- I Carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese a comando del capitano Salvatore Vitiello hanno avviato le indagini sul grave incidente stradale verificatosi ieri sera, poco prima delle 19,00, lungo la statale 372 Benevento-Caianello, in territorio casertano, all’altezza dello svincolo di Dragoni e che è costato la vita ad un operaio di 56 anni di Faicchio, Angelo Mazzucco.Il Mazzucco, operaio a Bologna, rientrava ogni fine settimana a Faicchio a bordo della sua Ford Mondeo: ieri sera l’improvviso, fatale impatto con un tir che procedeva in senso opposto di marcia. Dopo l’urto la cabina dell’autoarticolato è finita al di là del guard-rail mentre la motrice si è posizionata di traverso sulla carreggiata: questione di centimetri, e per fortuna nell’incidente non è stato coinvolto un terzo automezzo. Per lo sfortunato operaio di Faicchio non c’è stato nulla da fare, mentre l’autita del tir è rimasto leggermente ferito. Immediatamente sul posto sono giunti i Carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese, i vigili del fuoco di Caianello e personale del 118. Traffico deviato per alcune ore prima di ripristinare la viabilità Continua a leggere

Faicchio(Bn)- Nasce a Faicchio “Progetto POLIS: Faicchio Democratica” una forza popolare aperta e ispirata dall’amore per la nostra terra. Un progetto rivolto a tutti che vuole proiettare nel tessuto sociale una nuova prospettiva, un rinnovamento volto a combattere il degrado e a promuovere una nuova visione della politica: pulita, onesta, solidale, esercitata nell’interesse della comunità. Lo spazio del progetto è visitabile al link(clicca quì) . E’ a disposizione anche un recapito mail attraverso il quale chiunque può rivolgersi ai promotori del progetto e qualsiasi cittadino che si riconosce negli ideali e nel progetto medesimo può collaborare scrivendo articoli, inviando recensioni o semplicemente riportando un suo pensiero che può essere pubblicato nel sito di Polis Faicchio Democratica Continua a leggere

« Pagina precedentePagina successiva »