Governo Italiano


Piedimonte-Matese-Giudice-di-paceGiudice di Pace, il Comune di Piedimonte Matese chiede al Governo una compartecipazione per il mantenimento dell’Ufficio in città

Un parziale ristoro delle spese che si stanno sostenendo per mantenere in città l’Ufficio del Giudice di Pace. E’ la richiesta (altro…)

sergio mattarellaSergio scelse di entrare in politica dopo l’assassino di Piersanti, all’epoca governatore della Sicilia schierato contro Cosa Nostra

sergio mattarella 2Il nuovo Presidente della Repubblica vide morire il fratello, il 6 gennaio 1980, all’epoca presidente della Regione Sicilia. Arrivò sul luogo del (altro…)

arresto scajolaL’ex ministro accusato di essersi adoperato per l’ex deputato Pdl Matacena, attualmente a Dubai in attesa di estradizione. Su di lui anche l’ombra di un sodalizio con la ‘ndrangheta. Provvedimenti restrittivi per altre sette persone. Berlusconi: “Addolorato”. Il procuratore De Raho: “Arresto importante: la legge è uguale per tutti”. (altro…)

sisma piedimonte mateseÈ calendarizzata per il pomeriggio di lunedì 24 marzo 2014, nell’aula di Montecitorio, la discussione della mozione 1/00387, primo firmatario l’on. Carlo Sarro unitamente all’on. Renato Brunetta, Capogruppo di (altro…)

mai più guerreIl Presidente della Repubblica nella cittadina del Sud del Lazio in occasione del 70esimo anniversario dei bombardamenti che causarono anche la distruzione della celebre abbazia. Ricordando quella pagina di storia, il Capo dello Stato ha rivolto il pensiero anche a quanto sta accadendo in Siria e in Ucraina (altro…)

gianluca pascarellaS. Potito Sannitico(Ce)- Gianluca Pascarella. Governo Renzi. Oggi una data storica. La vittoria del nostro progetto politico.
Il più giovane Presidente del Consiglio della storia italiana; il Governo più giovane del nostro Paese. Il primo Governo con il 50% di donne. Lo scioglimento della riserva, con la successiva formazione del Governo segna oggi la vittoria del progetto per l’Italia che da qualche anno abbiamo messo in campo.
L’energia positiva, il coinvolgimento generazionale, il profilo dell’iniziativa politica fondata sulla partecipazione, la capacità di orientarsi al futuro uscendo dalle gabbie ideologiche e dalle tradizioni sociali di riferimento per il centrosinistra sono le parole chiave che ci contraddistingueranno. (altro…)

panettiereCasalnuovo(Ce)- Eddy l’ho conosciuto due anni fa. Era un piccolo imprenditore di Casalnuovo di Napoli, voleva incontrare il M5S di Pomigliano per proporre un suo progetto: “latte e pane a km 0” lo chiamava. (altro…)

Insegna Convitto Nazionale Giordano Bruno di MaddaloniMADDALONI(Caserta) – seguito delle dichiarazioni dell’ on. Giorgio Sorial, deputato M5s, che ha dato del «boia» al Capo dello Stato, nel corso di una conferenza stampa. gli studenti del Liceo Classico “Giordano Bruno” (altro…)

scie chimicheLe scie chimiche ci stanno uccidendo ?

La teoria del complotto delle scie chimiche presuppone che alcune tracce lasciate dagli aerei sono chimiche o agenti biologici deliberatamente spruzzate ad alta quota per scopi riservate al pubblico in generale e diretto da vari (altro…)

Il segretario generale del sindacato della provincia di Ferrara e vicario regionale per l’Emilia Romagna del sindacato ha comunicato di essere solidale con chi protesta nelle piazze e ha inviato ai giornali una copia della sua tredicesima per denunciare le difficili condizioni economiche delle forze dell’ordine in Italia

“Io non ho paura, io mi tolgo il casco e mi metto dalla parte dei manifestanti”. È un poliziotto a parlare. Un rappresentante sindacale. Che si firma con nome e cognome. E, (altro…)

Inviò questa mail per sollecitare L’Ambasciatore di Malta a Roma a salvaguardare i diritti umani dei profughi che sono in abbandono vicino le coste maltesi…grazie

Eccellenza,

Ieri la nave Cisterna Salima, battente bandiera Liberiana, diretta a Malta, ha preso a bordo – su richiesta dell’Italia – ca 111 persone, in difficoltà con la loro imbarcazione nel Mediterraneo. (altro…)

Anche la “moderata” Mussolini (vedi foto a dx) alla manifestazione del Pdl a sostegno di Berlusconi, con uno slogan sobrio e dialogante.

Da Caserta sindaco e vice sindaco alla manifestazione di Roma a sostegno di un pregiudicato. Cose da pazzi! (vedi foto 2 sotto)

Clamorosa notizia. Daniela Santanchè si presenta davanti ai giornalisti e pronuncia queste parole…

Abbiamo consegnato le dimissioni nelle mani dei nostri capigruppo, sia noi della Camera che quelle del Senato. Il Parlamento ha perso 200 tra deputati e senatori. Le abbiamo date nelle mani dei nostri rappresentanti Brunetta e Schifani”, così la parlamentare Pdl Daniela Santanchè al termine della riunione dei gruppi.

Vedremo nei prossimi giorni se le dimissioni saranno rese esecutive.

IL PALCO PER LA MANIFESTAZIONE DEL PDL IN CAMPIDIOGLIO ERA ABUSIVO E NON AUTORIZZATO. VIOLATO IL PRINCIPIO DI LEGALITA’!

(AGI) Il Campidoglio non ha mai autorizzato un (altro…)

Siamo tutti pregiudicati” dice e proclama ai quatto venti, otto tempeste, sette soli sui sette colli di Roma, la Santachéche? Allora e quindi è stabilito anche da loro che sono tutti pregiudicati, tutti delinquenti. Non dobbiamo più nemmeno sforzarci di dimostrarlo, lo sanno e lo dicono senza più inibizioni. Contenti loro! Noi lo sapevamo già da prima dei fatidici vent’anni perché conoscevamo le malefatte incipienti dell’evasore che loro acclamano. Mi pare di essere sulla piazza rossa di Mosca, con una massa amorfa di buoi e vacche che gridano il culto del loro idolo comunista e fascista, delinquenziale e corrotto. E’ questa l’Italia berlusconiana. Non avevamo dubbi. Dopo tre gradi di giudizio, con una condanna definitiva, costoro che dicono di essere garantisti fino a prova definitiva, dovrebbero essere almeno coerenti e mandarlo a qual paese perché ora dovrebbero essere certi che il delinquente nato li ha derubati da tutta una vita. Cornuti e mazziati, cioè depredati che chi osannano. O sono tondi o sono pazzi. O tutti e due. Questa Italia abbiamo combattuto e rifiutiamo, questa Italia noi ripudiamo, ora e sempre. In nome della nostra libera e democratica.  Senza larve spudorate, senza complici. Soli perché mai come oggi, essere soli è un privilegio e una promessa, (altro…)

STRAGE DI VIA D’AMELIO STRAGE DI STATO- La ricostruzione dei giornalisti del Fatto, Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza, mette i brividi: Borsellino è stato ucciso perché stava indagando, formalmente, sulla trattativa Stato-Mafia. La conferma arriva dal ritrovamento di un fascicolo assegnato a Borsellino in data 8 luglio 1992 (11 giorni prima di essere ucciso…) in cui viene fuori l’ufficialità dell’indagine e i nomi delle persone coinvolte. Nomi pesanti. Nomi di capimafia. Nomi di politici. Nomi di esponenti dei servizi segreti.   In piena stagione stragista, a metà giugno del ‘92, un anonimo di otto pagine scatenò fibrillazione e panico nei palazzi del potere politico-giudiziario: sosteneva che l’ex ministro dc Calogero Mannino aveva incontrato Totò Riina in una sacrestia di San Giuseppe Jato (Palermo). Una sorta di prologo della trattativa. Su quell’anonimo, si scopre oggi dai documenti prodotti dal pm Nino Di Matteo nell’aula del processo Mori, stava indagando formalmente Paolo Borsellino. Con un’indagine che il generale del Ros Antonio Subranni chiese ufficialmente di archiviare perché non meritava “l’attivazione della giustizia”. IL DOCUMENTO (altro…)

A lanciare l’allarme è l’Unione Sindacale di Base dei pompieri «affronteremo gli incendi estivi con soli 15 Canadair ed un solo elicottero AB412 operativi su tutto il territorio nazionale»

Mentre il Senato approva l’acquisto dei costosissimi F35, i Vigili del Fuoco dovranno affrontare gli incendi estivi con soli 15 Canadair ed un solo elicottero AB412 operativi su tutto il territorio nazionale. (altro…)

I Movimenti per la Pace e la Nonviolenza scrivono al presidente Napolitano sulla Festa della Repubblica  del 2 Giugno. NON SI CELEBRI QUESTA GIORNATA CON LA PARATA MILITARE. La festa della Repubblica  è patrimonio di tutti i cittadini: Rete Italiana per il Disarmo, Conferenza Nazionale Enti di Servizio Civile, Forum Nazionale per il Servizio Civile, Tavolo Interventi Civili di Pace e Campagna Sbilanciamoci, con Pax Christi ed il Movimento Nonviolento  tra i firmatari del testo inviato al Presidente della Repubblica

Postato da: Massi

La Festa della Repubblica patrimonio di tutti i cittadini: si valorizzino lavoro e Servizio Civile, e non si celebri questa giornata con la parata militare

Una lettera al presidente Napolitano per segnalare che la Festa della Repubblica deve essere patrimonio di tutti gli (altro…)

Ai funerali di Agnese Borsellino, la vedova del giudice Paolo Borsellino, ucciso nella strage di via D’Amelio “c’erano persone che non avrebbero dovuto essere li’ e che avevano occupato i primi posti, quelli dove si viene meglio ripresi dalle tv”.

E’ l’accusa lanciata da Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, sul suo blog pubblicato da il fattoquotidiano.it. “La forza che ho sentito emanare dalla sua figura, dalla sua voce voce quando, nell’androne del suo palazzo, sulla sedia dalla (altro…)

Dagli incarichi di Stato ai misteri italiani, storia del   “divo” GIULIO. Sette volte presidente del Consiglio,otto volte ministro della Difesa, cinque degli Esteri, una infinità di soprannomi: divo, gobbo, zio, Belzebù, Belfagor. E poi i due processi – quello per l’assassinio di Mino Pecorelli e quello per concorso esterno – che hanno attraversato la storia della prima e della Seconda Repubblica (altro…)

palazzo chigi attentatoNON SOTTOVALUTIAMO COSA STA SUCCEDENDO …..
Davanti Palazzo Chigi lo sfogo di due carabinieri : è il gesto di un disperato, ma la gente non ne può più e se la prende con noi.
“E’ il gesto di un disperato. I politici non lo sanno che vuol dire prendere 800 euro al mese, entrare in un negozio e non poter comprare nulla a tuo figlio… Ecco cosa succede se non lo sanno”. (altro…)

Roma, 26 apr. – “Il governo che sta nascendo e’ un’ammucchiata degna del miglior bunga bunga. Tutti passivi tranne (altro…)

Il premier incaricato ha accettato di formare il governo, dopo l’incontro di un’ora con il capo dello Stato. Domani alle 11.30 il giuramento. Tra le sorprese Cecile Kyenge ministro dell’Integrazione, Massimo Bray ai Beni culturali, Iosefa Idem alle Pari opportunità. Sette le donne

ROMA – E’ nato alle cinque della sera il governo di Enrico Letta, quando il segretario generale del Quirinale – Donato Marra – ha annunciato: “Il presidente incaricato ha sciolto la riserva”. Qualche istante dopo, nella sala (altro…)

napolitano

elezione napolitano fotonotizia

SE AVESSE VOTATO, OGGI, RODOTA’; IL PD AVREBBE AVUTO IL PRESIDENTE DI SINISTRA, I cacciariVOTI DI TUTTO IL M5S E LA POSSIBILITà DI CREARE UN GOVERNO CHE SALDAVA IL PATTO PD M5S E (altro…)

LA RIELEZIONE DI GIORGIO NAPOLITANO A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA E’ LA ESPLICITA AFFERMAZIONE CHE IL NOSTRO PAESE E’ OCCUPATO DA LOBBIES ASSASSINE E LADRE CHE, TRA LORO IN COMPETIZIONE, OCCUPANO PARTITI COME PD E PDL EFFETTIVAMENTE LE DUE FACCE LORDE DI SANGUE DELLA STESSA MEDAGLIA: IL POTERE ASSOLUTO IN MANO ALLE STESSE LOBBIES ASSASSINE CHE COME HANNO AVVELENATO INSIEME LA REGIONE CAMPANIA, E CONTINUANO A FARLO, ADESSO AVVELENERANNO ANCORA INSIEME L’INTERO STATO ITALIANO! (dal Dott. Antonio Marfella, tratto dalla pagina di Facebook) (altro…)

Il Giudice antimafia  Ferdinando IMPOSIMATO, Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione – proposto per la candidatura a Presidente della Repubblica  (clicca qui per vedere pagina su Facebook) riferisce questo suo messaggio direttamente dalla sua pagina di (altro…)

Nasce la pagina di sostegno su Facebook per la candidatura del Giudice antimafia Ferdinando Imposimato, già presidente onorario della Corte di Cassazione, strenuo (altro…)

giudice imposimatoItalia- Il Giudice antimafia Ferdinando Imposimato, Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione, Interviene sul caso Marò. Riportiamo il suo (altro…)

Pagina successiva »