Pomigliano D’Arco (NA)


A Pomigliano d’Arco nasce il COLLETTIVO EX STAZIONE POMIGLIANO D’ARCO, un gruppo di giovani ragazzi intento a riqualificare quella zona ormai diventata inaccessibile alla popolazione per via del suo degrado e per le stranezze che vi succedono.L’ex stazione si trova precisamente a metà tra la città e il polo industriale pomiglianese, li avviene di tutto, un muro di cinta, luogo di meraviglie.
Scenari di prostituzione, rapine, spaccio e consumo di (altro…)

GianlucaGianluca Pascarella, Coordinatore dell’alto casertano: Oggi è facile essere “renziani”, dobbiamo però stare attenti agli opportunisti anche qui in provincia di Caserta e nell’alto casertano.
Con il fatto che gli ex Pci non controllano più la “ditta” e molti sono tentati di salire sul carro di Matteo Renzi, bisogna stare ancora di più con gli occhi ben aperti, altrimenti rischierebbe di andare in fumo l’ottimo lavoro svolto fino ad oggi e quella ventata di freschezza e di speranza che porta con se Matteo Renzi. E’ nel significato della parola opportunismo che sta il termine della questione: comportamento di chi si adegua alle circostanze mirando a trarne comunque profitto. E’ questo oggi il comportamento di coloro che vorrebbero salire sul carro di Matteo, dimenticandosi che erano gli stessi che fino a poco fa, a quello stesso carro, volevano segare le ruote. Dimenticano costoro che purtroppo (per loro), per fortuna (per (altro…)

Pomigliano D’Arco(Na)– Sabato 12 maggio 2012) alle ore 15:00 presso Masseria Chiavettieri Pomigliano d’Arco il Movimento 5 Stelle metterà in atto un Flash Mob contro lo sversamento illecito di rifiuti nelle periferie della città.  “Dopo il servizio di Striscia la Notizia in cui Luca Abete ha portato Pomigliano alla ribalta per lo sversamento illecito di rifiuti, il Movimento 5 Stelle, che segue da anni questa problematica, organizza un atto dimostrativo per Continua a leggere

POMIGLIANO D’ARCO(Na) -(di Nunzio De Pinto)  Nell’ambito della quotidiana attività finalizzata al controllo economico nonché al contrasto degli illeciti in materia ambientale, il Comando Stazione del Corpo Forestale di Marigliano, affiancato dalle Guardie Ambientali Zoofile dell’E.M.P.A. (Ente Mediterraneo Continua a leggere

Pomigliano D’Arco(Na)- Il Movimento 5 Stelle ha denunciato sin dall’inizio lo scempio Parco di Città, un progetto promosso dalla giunta Bassolino e dai Sindaci PD di Pomigliano Michele Caiazzo e Antonio della Ratta: la poca trasparenza sugli atti, il pericolo di cementificazione, la gestione privata di un suolo pubblico, la mancanza di partecipazione dei cittadini a questa scelta. Oggi si scopre che l’azienda subappaltata dalla società vincitrice è affiliata ad un clan .
Un saluto va a tutti i partiti politici e associazioni satellite che in questi anni di denunce del Movimento 5 Stelle ci hanno etichettati come “nemici del progresso” e “fricchettoni”, senza mai soffermarsi sui rischi che avevamo evidenziato.
Da ricordare la dichiarazione di Michele Caiazzo , fermo sostenitore del progetto Parco di Città: «Il progetto sarà vincolato al protocollo di legalità», questa la dimostrazione (e noi lo diciamo da tempo) che strumenti come “la stazione unica appaltante” Continua a leggere

POMIGLIANO D’ARCO(NA) – (di Nunzio De Pinto) E’ stata effettata, mercoledì scorso, l’ennesima operazione di tutela ambientale da parte del Comando stazione del Corpo Forestale dello Stato di Marigliano, unitamente alle guardie zoofile ambientali volontarie E.M.P.A. (Ente Mediterraneo Protezione Animali), poste rispettivamente sotto il comando del Sovrintendente Capo Geremia Cavezza e del Capo Nucleo Provinciale E.M.P.A. Giuseppe Salzano e la Continua a leggere

SEL: Fiat sbaglia a non ascoltare il dolore degli operai

Pomigliano d’Arco(Na)- Le dichiarazioni del management della Fiat sulle contestazioni a Pomigliano d’Arco da parte degli iscritti alla FIOM non tengono conto delle difficoltà di questi mesi e delle minacce che sono state Continua a leggere

Pagina successiva »