Pomigliano D’Arco (NA)


La manifestazione si terrà presso l’istituto Comprensivo Statale “Pomigliano 2” e il IV Circolo Didattico “G. Falcone”

Pomigliano d’Arco (Na) – Sabato 17 Dicembre 2011, dalle ore 16,30 l’istituto Comprensivo Statale “Pomigliano 2” e il IV Circolo Didattico “G. Falcone”, nell’ambito dei P.O.N. 2007/2013 si terrà la manifestazione conclusiva  nell’auditorium della S.M. “ G. Falcone” di Via Nazionale delle Puglie, 31 a Pomigliano d’Arco.

Nell’ambito della manifestazione interverranno:

alunni coinvolti nel progettoComandante Stazione CC – Comandante Stazione G. d. F. –  Michele Buonomo, presidente Lega Ambiente – Vincenzo D’Onofrio, P.M. Antimafia Procura di Napoli – Continua a leggere

Pomigliano D’Arco(Na)- La sede della Mindness Scienze Cognitive, centro polispecialistico di scienze cognitive a Pomigliano d’Arco, sarà inaugurata il prossimo 27 febbraio alle 11 e trenta, in via Passariello 180. La sede sarà il cuore dell’attività del centro, già attivo nel territorio campano nei diversi ambiti delle scienze psicologiche. Teresa Ambrosio, Marco La Marra e Walter Sapuppo – fondatori del centro – hanno già da tempo attivato molte iniziative per promuovere la salute ed il benessere psicologico e l’apertura della sede Mindness Scienze Cognitive darà concretezza a tale attività professionale. Le attività sono svolte dai soci in collaborazione con un’équipe multidisciplinare composta da specialisti (psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, neurologi, criminologi, etc.) che operano da anni nei vari ambiti applicativi, partners Continua a leggere

Pomigliano D’Arco(NA)- «È ovvio che io faccio il mio dovere, e quindi tengo i contatti necessari, e che il governo nel suo complesso è straordinariamente interessato all’ investimento di Pomigliano». Lo ha detto oggi, a Treviso, il ministro del welfare, Maurizio Sacconi. «Siamo interessati – ha concluso – non solo per la realtà, per i lavoratori coinvolti, ma per l’intero Mezzogiorno, perchè l’investimento può e deve rappresentare una svolta per la capacità del Mezzogiorno di attrarre investimenti».
VENDOLA: «IN GIOCO LA DEMOCRAZIA» A Pomigliano è in gioco unaquestione di democrazia, e non solo sindacale. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, che sta partecipando al corteo della Cgil, a Napoli, in occasione dello sciopero generale. Vendola sta mostrando una maglietta con la scritta «Pomigliano non si tocca». «Anche un manager intelligente e planetario come Marchionne – ha detto – deve sapere che c’è un limite alle prerogative del sistema di impresa. Continua a leggere

SAN NICOLA LA STRADA(Ce)-(di Nunzio De Pinto)  “Invito i cittadini della provincia di Caserta che lavorano nel Gruppo Fiat e gli operai tutti a respingere il ricatto sostenuto dal governo e dai sindacati subalterni agli interessi padronali. Partecipiamo compatti alla manifestazione di venerdì 25 giugno a Napoli”. Continua a leggere

FIAT: A POMIGLIANO LAVOREREMO SOLO CON CHI COLLABORA

Pomigliano D’Arco(Na)- Il fronte del si’ vince a Pomigliano, ma non sfonda. A votare favorevolmente all’accordo, e’ stato il 62% dei lavoratori dello stabilimento campano: una percentuale inferiore a quanto si aspettava la stessa azienda. In mattinata, prima e’ trapelata la notizia secondo cui Fiat starebbe per rinunciare a spostare la produzione della Panda dalla Polonia. Dopo qualche ora, una nota ufficiale del Lingotto ha fatto sapere che l’azienda “lavorera’ con le parti sindacali che si sono assunte la responsabilita’ dell’accordo” su Pomigliano, Continua a leggere

Pomigliano D’Arco(NA)- Democrazia? decisioni condivise e partecipate? Eccoci serviti! Non era quello che chiedevamo? E allora ecco che azienda, sindacati e partiti politici di maggioranza e opposizione, con pochissime eccezioni, faranno ancora una volta il gioco del più forte dandoci a bere, Continua a leggere

Pomigliano D’Arco(Na)- Fiat di Pomigliano: l’azienda sta organizzando una fiaccolata per domani sera “precettando” i lavoratori alla partecipazione.
Mascoli e Brancato (Fiom): “si conferma il pesante clima di coercizione generato dalla Fiat. Emergono le peggiori tradizioni dell’azienda. Continua a leggere

« Pagina precedentePagina successiva »