Pozzilli(Is)


Cerchi-cielo-Vairano-GarganoMISTERO – La coppia di Pozzilli si era recata a fare shopping al mercato di Vairano, nel limitrofo territorio della Campania. Giunti sul posto (attorno alle ore 11 di domenica 26 Ottobre 2014), marito e moglie sono stati testimoni, assieme a (altro…)

locandina festival arti pozzillesiCultura e artigianato, nel weekend ‘Festival delle arti pozzillesi’ e ‘Mercatino sotto le stelle’. I due eventi organizzati dall’associazione onlus ‘Tex, la luce dell’anima’

POZZILLI(Is) – Due appuntamenti importanti nel weekend a Pozzilli proposti dall’ associazione culturale Onlus ‘Tex, la luce dell’anima’. In programma dall’8 al 10 agosto – dalle ore 19 alle 24.00 – il ‘Festival delle arti pozzillesi’ con l’esposizione di opere d’arte e hobbystica, in particolare due del pluripremiato a livello mondiale sig. Bruno Carruolo; protagonista anche la terza edizione della mostra fotografica ‘Pozzilli, paesaggi e personaggi’. Sabato 9 agosto appuntamento con il ‘Mercatino sotto le stelle’, esporranno gli artigiani locali e sarà presente uno stand gastronomico curato dal comitato festa S.Anna. I due eventi si svolgeranno presso il centro sociale e Piazza G.Pepe.
L’associazione ‘Tex, la luce dell’anima’ è nata per ricordare Antonio Tedeschi, il 52enne di Pozzilli deceduto in circostanze tragiche tre anni fa (mentre (altro…)

Massimo Giannantonio

Tragedia a Pietramelara, finisce la lotta del fotografo Giannantonio
Pietramelara(Ce)– Massimo Giannantonio, il fotografo di Pietramelara coinvolto nell’ottobre scorso in uno spaventoso incidente stradale, non c’è l’ha fatta. L’uomo è morto mercoledi mattina 7 maggio 2014 alla clinica Neuromed di Pozzilli, in provincia di Isernia, dove era ricoverato. Massimo si trovava inizialmente all’ospedale civile di Caserta. Qui aveva subito diversi interventi chirurgici. Uno di questi, tra i più delicati, riguardava la riduzione di liquidi nella scatola cranica. Si erano registrati dei segnali positivi alternati a dei segnali negativi che avevano gravato la situazione. Poi il trasferimento al Neuromed di Pozzilli, dove Giannantonio stava lottando tra

(altro…)

nicolettiNeuromed a San Diedo (USA) Ferdinando Nicoletti insignito del premio alla carriera durante l’ASPET

E’ il Prof. Ferdinando Nicoletti, Responsabile del laboratorio di Farmacologia presso l’IRCCS Neuromed e Professore di Farmacologia presso la facoltà di medicina e chirurgia dell’Università di Roma, a rappresentare la ricerca italiana a San Diego (USA) durante l’ASPET (ANNUAL MEETING AT EXPERIMENTAL BIOLOGY).

Durante questo importante meeting, l’esperto è stato il destinatario del Premio Robert R. Ruffolo, un importantissimo riconoscimento per la comunità scientifica che viene attribuito ai ricercatori che si sono particolarmente distinti per il loro contributo alla ricerca scientifica e che sono al culmine della propria carriera. (altro…)

Massimo GiannantonioPietramelara(Ce)- Giannantonio al Neuromed, stazionario ma grave Pietramelara. Massimo Giannantonio, il fotografo di Pietramelara coinvolto nell’ottobre scorso in uno spaventoso incidente stradale, è stato trasferito, da qualche settimana, dall’ospedale civile di Caserta alla clinica Neuromed di Pozzilli, in provincia di Isernia. Neuromed è un istituto di ricovero e cura a carattere scientifico, centro di rilevanza nazionale e di altissima specializzazione per le neuroscienze. L’elemento distintivo è la sinergia tra la ricerca scientifica e l’attività clinica. Nel frattempo, le condizioni di salute di Massimo sono stazionarie ma rimangono gravi. Nei mesi precedenti al trasferimento alla clinica molisana, si sono registrati dei segnali positivi alternati a dei segnali negativi che hanno gravato la situazione. I medici hanno effettuato alcuni interventi chirurgici. Uno di questi, tra i più delicati, riguardava la riduzione di liquidi nella scatola cranica. Da diverso tempo Massimo Giannantonio lotta per la propria vita mentre amici, parenti e colleghi non smettono di sperare e pregare per lui. Il fotografo fu vittima di un grave incidente d’auto avvenuto nell’ottobre scorso lungo la strada che collega Calvi Risorta con Sparanise. (altro…)

dietamediterranea1La Dieta mediterranea riduce l’ infiammazione cronica silente. 
Questo modello alimentare infatti regola il numero di piastrine e leucociti, due importanti marker infiammatori.

A dirlo i ricercatori del Neuromed in uno studio pubblicato proprio oggi sulla notissima rivista ematologica americana Blood

 dieta mediterranea, ormai affermata in tutto il mondo e celebrata come una potente arma di prevenzione contro gravi patologie, da quelle cardiovascolari a quelle neurodegenerative, segna oggi un altro punto a suo favore. Secondo uno studio condotto da ricercatori dell’ IRCCS Istituto (altro…)

vescovo-farina okCaserta/ALIFE- La Diocesi di Caserta e quella di Alife-Caiazzo, questa mattina, martedi 24 Settembre 2013, piange il suo vescovo, monsignor Pietro Farina venuto a mancare all’affetto della comunità diocesana e dei sui cari. Il Vescovo in seguito a peggiornamenti del suo stato di salute, dopo essere stato ricoveraro d’urgenza all’Ospedale S. Anna e S. Sebastiano di Caserta, era stato trasferito poi presso la struttura Neuromed di Pozzilli, con reparto specializzato in neurologia. Proprio presso questa struttura l’ amato vescovo della diocesi di Caserta, già vescovo della diocesi di Alife, si è spento intorno alle ore 11:00 ponendo fine alle sofferenze che da tempo stavano dilandiando il suo corpo mortale a causa di un male incurabile che lo aveva colpito nel giro di qualche anno. La comunicazione dell’avvenuto decesso è arrivata durante la riunione mensile dei preti che, si sono riuniti in preghiera, per consegnare l’anima di monsignor Farina al Padre Celeste. La (altro…)

Pagina successiva »