Ricorrenze


lapide san lupo140 anni fa il moto internazionalista alle origini del Socialismo. Il ruolo del poeta Giovanni Pascoli

La Rivoluzione Socialista del Matese

Le sceneggiature di Vasco Pratolini ed Ettore Scola ispirate a questi fatti

di Bruno Tomasiello*

“La Repubblica di Letino” è il titolo della sceneggiatura scritta da Ettore Scola e Amerigo Alberani, ispirata al tentativo insurrezionale del Matese, considerato dagli storici l’atto di nascita del Socialismo italiano. Prima ancora, il grande Vasco Pratolini e Fernando Birri avevano iniziato il racconto del loro “Mal d’America” partendo dalla (altro…)

Annunci

Valle 1MATESE TERRA DI PACE– NEL BORGO MATESINO DI VALLE AGRICOLA, NEL CUORE VERDE DEL PARCO REGIONALE DEL MATESE A CONCLUSIONE DEL PASSAGGIO DELLA TAPPA DELLA “FIACCOLA DELLA PACE” E’ STATA CELEBRATA SABATO 20 SETTEMBRE 2014 LA “GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE” INDETTA DALL’ONU.

Valle 2Evento storico nel MATESE: 4 Sindaci del Matese hanno siglato il “Patto di Pace” a 100 anni dallo scoppio della 1a (altro…)

image002Capua(Ce)- Ricorre oggi il settantesimo anniversario del bombardamento aereo americano su Capua, uno dei più devastanti tra quelli effettuati sull’ intero territorio italiano nel corso della seconda guerra mondiale.
Quel giovedì è il giorno stabilito per lo sbarco a Salerno, ma anche quello successivo alla dichiarazione dell’ armistizio. Così come nella maggior parte della penisola, anche i capuani sono scesi in strada a festeggiare la “conclusione” della guerra. Ma poche ore dopo, alla gioia si contrappone l’incredulità e il panico:
infatti, mentre le strade sono gremite di gente che sta tornando nelle proprie case dopo lo “sfollamento” e saluta con i fazzoletti il passaggio degli aerei, l’antico centro subisce l’incursione più devastante di tutto il conflitto. Sulla carta, come si (altro…)

FotoNotizia. “LA LIBERTA’ SENZA GIUSTIZIA SOCIALE..E’ UNA CONQUISTA VANA!” Dagli insegnamenti degli Uomini ILLUSTRI che hanno segnato la STORIA ITALIANA.
SANDRO PERTINI,  Presidente della Repubblica alla Continua a leggere

Caserta- Nella memoria collettiva quella del 1° maggio è da sempre, non solo nella terminologia ma anche nella intima convinzione di chi la celebra, la “festa” dei lavoratori e, più in generale, di tutti coloro i quali credono nei valori Continua a leggere

Festa speciale per i 15 anni del ragazzo di Dragoni
COMPLEANNO COL BOTTO PER NICOLA . PER LUI, GLI AUGURI DA RAI DUE, LO SHOW DEL SOSIA UFFICIALE DI RENATO ZERO, INCORONATO A DOMENICA IN (RAIUNO) PROPRIO DA MISTER TRIANGOLO.
Serata indimenticabile con la presenza di animatori, dj e tante sorprese

Dragoni(CE)– Mamma Rosalba e papà Pasquale volevano questo grande evento per Continua a leggere

GIANO VETUSTO(Ce) – (Di Nunzio De Pinto) A Giano Vetusto, il prossimo 15 marzo 2012, Rosa Carbone, vedova Rivezzi, compie 100 anni. È un evento straordinario, importante non solo per i familiari, ma anche per tutta la comunità locale. Rosa Carbone, nata, ovviamente, a Giano Vetusto il 15 marzo del 1912, è giunta a questa veneranda età in stato di salute ancora relativamente sano, malgrado le dolorose vicissitudini familiari vissute. Infatti, all’età di quattro anni le morì la mamma, rimanendo con altri tre fratelli piccolissimi ed il padre Andrea, essendo emigrato negli Stati Uniti d’America, dovette lasciare i figli alla custodia di parenti stretti. All’età di 20 anni si sposò con Carmine Rivezzi, ma questa breve gioia fu interrotta dalla morte della primogenita a solo 4 mesi di vita. Nel 1970, poi, le morì tragicamente il marito che cadde da una scala mentre lavorava alle viti. Da allora ha vissuto con rassegnazione lo stato di vedovanza, amorevolmente assistita dai figli Andrea e Maria. La longevità della centenaria non è un caso, infatti oltre all’integrità fisica, e la continua assistenza dei figli, c’è da considerare il fattore ereditario in quanto il padre morì all’età di 97 anni. Rosa Carbone Continua a leggere

Pagina successiva »