San Tammaro


vittorio simeonePiedimonte Matese(Ce)- Il gruppo casertano di Karate-ki composto dai Team Zullo e Simeone di Piedimonte Matese e Pietramelara e dal Team Grasso del CEKS di S. Tammaro hanno concluso la stagione con un altro pieno di medaglie e piazzamenti. (altro…)

Carditello (1)San Tammaro (CE)- Una buona notizia, non solo per la provincia di Caserta e la Regione Campania, ma anche per l’intera Nazione. Dopo una serie infinita di problemi (vari tormenti societari, innumerevoli razzie vandaliche e degrado persistente della struttura n.d.r.), la meravigliosa Reggia di Carditello, sita in San Tammaro (CE), adesso appartiene a tutti gli italiani. La stupenda Versailles agreste dei Borbone, infatti, ora è di proprietà (altro…)

angelo di carditelloSan Tammaro(Ce)- Carditello piange il suo angelo.  Triste Natale per Carditello e la sua Reggia. Nel giorno in cui nessuno vorrebbe ricevere notizie simili, (altro…)

RIVEZZI-Dr_-Gaetano-Pres_-Sezione-prov_-ISDE-CasertaNOI DEI MEDICI PER L’AMBIENTE ABBIAMO ANCORA “ENERGIA” e ” “OSTINATEZZA” per PRETENDERE RISPETTO CIVILE e BENE COMUNE !!

Cronistoria della vergogna!

VERGOGNA PER TUTTI !! NESSUNO ESCLUSO ( ANCHE i GIORNALISTI dovrebbero RIFLETTERE!) SONO PASSATI 4 ANNI da questo articolo e 4 mesi dalla ennesima finta apertura dell’ assessore ROMANO !
SAN TAMMARO lun 10 agosto 2009 !!  Il sito di compostaggio di San Tammaro potrebbe essere presto liberato e cosi’ nella struttura si potra’ finalmente avviare la lavorazione della frazione umida, evitando cosi’ per il futuro costosi trasferimenti in impianti fuori regione. Lo svuotamento del sito e’ stato oggetto di alcuni vertici tenuti tra il maggiore generale Mario (altro…)

movimento 5 stelle san tammaroSan Tammaro(Ce)- Il MoVimento 5 Stelle di San Tammaro sarà ricevuto dal Sindaco alle ore 12,00 di giovedì 18 c.m. presso la Casa Comunale. (altro…)

Le tappe: Discariche di Lo Uttaro (10:40), San Tammaro (11,15), Giugliano (12:00), Chiaiano (12:30) Caivano (14:15), Acerra (15:30); Mariglianella (16:00); Ponticelli (16:15).

spazzatourCampania- 5 lug – Richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica su quei luoghi, fra Napoli e Caserta, maggiormente a rischio per gli effetti, tuttora da smaltire, (altro…)

Sindaco Cimmino e presidente ZinziS. Maria La Fossa(Ce)- Dopo una serie di scontri e confronti di idee, finalmente, il comitato civico “Terra Pulita”, il giorno 30 aprile, è riuscito ad ottenere anche dall’attuale sindaco di San Tammaro, Emiddio Cimmino (nella foto) il verbale di deliberazione del consiglio comunale, in cui esprime, insieme ai suoi (altro…)

discarica-sa-tammaroCaserta- Le “aree vaste” della Campania sono siti di interesse nazionale da bonificare per gli elevati livelli di inquinamento riscontrati. Si tratta di territori enormi in cui si ritrovano, a poche centinaia di metri di distanza, numerose discariche, siti di stoccaggio temporanei di ecoballe e sversatoi abusivi. A maggio, (altro…)

carditello SAN NICOLA LA STRADA (Ce)- (di Nunzio De Pinto) Domenica scorsa,

24 marzo 2013, complice un’ assolata giornata primaverile, ai cancelli della piccola reggia borbonica di Carditello, si sono accalcati oltre un centinaio di persone che chiedevano di visitarla. Tante famigliole ma anche giovani coppie e (altro…)

SMLF Lo sdegno del sindaco PapaSANTA MARIA LA FOSSA(Ce)- Si è registrato unanime consenso di sindaci e comitati ambientalisti sulla proposta che il presidente regionale dell’Isde, Gaetano Rivezzi, ha lanciato nel corso del convegno organizzato a Santa Maria la Fossa dal (altro…)

Grande partecipazione, blitz e blocco stradale dei movimenti alla discarica di Ferrandelle.

SAN TAMMARO(CE)– Grandissima partecipazione al meeting provinciale delle lotte a difesa dei beni comuni che si è tenuto domenica 28 ottobre presso il Real Sito di Carditello. Un incontro attraversato da numerose realta’ presenti sul territorio (altro…)

Marcianise(Ce)-Nichi VENDOLA, il candidato di Sinistra e Libertà alle primarie del centrosinistra ha aggiunto una seconda tappa in provincia di Caserta a quella già fissata per le 17 di venerdì 26 ottobre a Marcianise. Il governatore della Puglia ha infatti chiesto ed (altro…)

 Partiamo dai mille “NO” per diventare un unico “NOI”!

Il disegno di devastazione continua e sistematica della provincia di  Caserta è ormai un fenomeno chiaro e palese anche al di fuori dei  confini provinciali e regionali. Altrettanto chiaro è ormai che, con (altro…)

Caserta- Proseguono le proteste dei lavoratori della Gisec e di quelli del Consorzio Unico di Bacino, da mesi senza stipendio, che ieri hanno manifestato davanti alla prefettura. Quelli del Cub, in particolare ieri hanno trascorso la notte alla discarica di (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)- Il Sito Reale di Carditello, ubicato nel Comune di San Tammaro, a metà strada tra Napoli e Caserta, oltre a essere una delle più importanti opere di architettura neoclassiche della Campania (realizzata da Francesco COLLECINI, con affreschi di Jacob (altro…)

San Tammaro(Ce)–(Di Nunzio De Pinto)  “Il fatto che l’asta per la vendita del Real Sito di Carditello sia andata deserta è un’ ottima cosa ma ora dobbiamo impegnarci ancora di più affinché il prestigioso sito non venga svenduto e che ci sia l’intervento del Governo e della Regione Campania”. È quanto ha affermato l’imprenditore sannicolese Fiore Marro, Presidente Nazionale dei Comitati delle Due Sicilie, associazione culturale di ispirazione filoborbonica, da sempre in prima linea per evitare la svendita ai privati di Carditello e Continua a leggere

San Tammaro(CE)- Ecco la dichiarazione del sindaco Cimmino: “La nota vicenda del Real Sito di Carditello, sta diventando l’emblema dell’assoluto disinteresse della politica centrale e regionale, nei confronti del nostro territorio in particolare. Sulla vicenda specifica, a nulla è servito, sino a questo momento, il mio personale impegno e l’impegno delle tante associazioni culturali del territorio e oltre. Non ho alternative: proclamo la mia azione estrema di protesta contro l’immobilismo delle istituzioni, il cui assordante silenzio mortifica il Continua a leggere

Caserta – Le notizie choc pubblicate nei giorni scorsi dall’ ARPAC Campania, dove analisi effettuate si evidenziano idrocarburi, toulene altri composti nelle acque dei pozzi spia e nei suoli oltre i limiti di legge, hanno allarmato la popolazione della provincia di Caserta, visto che nel dossier si parla apertamente Continua a leggere

SAN TAMMARO(CE) – Pubblichiamo integralmente la lettera inviata dal Comitato civico “Terra Pulita”, al presidente dell’amministrazione provinciale On. Domenico Zinzi: “Onorevole Presidente, Signori Sindaci, con la presente facciamo riferimento alla comunicazione fatta alla cittadinanza il18 luglio 2011, Continua a leggere

SANTA MARIA LA FOSSA(Ce) – “Sabato scorso, 16 Luglio 2011, presso il sito di Discarica denominato “Maruzzella” i sindaci dei comuni circostanti l’impianto capitanati dal Presidente della Provincia Zinzi, hanno presidiato il sito con l’ipotetico scopo di non far scaricare ulteriori rifiuti Continua a leggere

San Tammaro (CE)- Si è riunito sabato 16 Luglio 2011  nella discarica di San Tammaro il Consiglio provinciale di Caserta, per ribadire il dissenso del territorio ai provvedimenti della Regione che smistano in altre zone i rifiuti napoletani. Alla riunione hanno partecipato anche sindaci di vari Continua a leggere

S. Tammaro(Ce)- L’Appello(vedi in coda per firmare) é promosso dall’Ass. onlus Siti Reali. 5 buone ragioni per sottoscrivere l’appello 1. Carditello. L’impegno delle Continua a leggere

CANCELLO ED ARNONE(CE)-   E- MAIL INVIATO PRES. PROV. CE. AL SIG. PRESIDENTE DELL’AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CASERTA. COntinua a leggere

Salviamo il Real sito di Carditello Tesoro d’Italia e patrimonio dell’ Umanità.

San Tammaro (Ce)- 10, 11, 12 dicembre 2010 presso il Sito Reale di Carditello, Conferenza Continua a leggere

stirIMPIANTO STIR ( EX CDR) .  QUESTO FANTASMA. (di Gerardo D’Amore)

In questi giorni, gli abitanti delle zone di Terzigno, Chiaiano, Giugliano –Taverna del Re si sono giustamente opposti all’ apertura di nuove discariche nelle loro zone impedendo, (altro…)

Santa Maria La Fossa(Ce)-  Il presidio dei sindaci casertani presso la discarica di san Tammaro (vedi foto striscione ” Fermate Il Mostro“) ha retto all’ urto delle preventivate 400 tonnellate di rifiuti che avrebbero dovuto arrivare dalla città di Napoli e dal suo hinterland. All’ indomani della scadenza (del 26 Continua a leggere

Il primo cittadino del capoluogo matesino, il quale unitamente ad altri sindaci della Provincia di Caserta è stato tra i primi a sostenere il no allo sversamento a Maruzzella (vedi foto insieme al presidente della provincia Zinzi e altri sindaci sul lugo della discarica), parla dell’emergenza rifiuti e di come si può superare

Piedimonte Matese(Ce)- L’emergenza rifiuti in Campania non riguarda solo la discarica di Terzigno, ma investe anche i territori delle altre province. Il VELINO ha raccolto lo sfogo del sindaco di Piedimonte Matese, Vincenzo Cappello, impegnato come altri suoi colleghi casertani, nelle proteste contro lo sversamento dei rifiuti di Napoli nella discarica di San Tammaro. Continua a leggere

Al margine dei “fatti in corso” alla mega discarica “Maruzzella” di San Tammaro (Caserta) DURISSIMO  IL MONITO DEI “MEDICI PER L’AMBIENTE: FINORA TROPPI GRAVI ERRORI: ORA APRITE SUBITO L’IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO Il presidente Gaetano Rivezzi invoca una rapida inversione di tendenza

CASERTA- (Di Raffaele Raimondo) Dalla sezione casertana dei Medici per L’Ambiente arriva una durissima versione dell’ennesimo oltraggio ambientale regionale. Nell’ intera Terra di Lavoro e, segnatamente, nel Basso Volturno, su cui starebbe per intervenire un eventuale nuovo Commissariamento governativo, si va prospettando nientedimeno che la realizzazione di un “immondezzaio generale”, con l’ampliamento delle discariche “Maruzzella 1 e 2 ” e con la costruzione di una possibile megadiscarica per il percolato di tutta la Campania (sic!) definita (molto impropriamente!) “impianto chimico” – del quale si conosce pochissimo (anche i sindaci e la Provincia non ne sanno quasi nulla) – e che produrrà un inquinamento da odore nauseabondo per almeno 15 chilometri. Il presidente dell’Isde, dottor Gaetano Rivezzi, è perentorio ed espone quanto ha già avuto modo di proporre venerdì 22 ottobre alla trasmissione “Articolotre” della Rai Nazionale di Silvia Busi : “Troppi e gravi gli errori gestionali Continua a leggere

Pagina successiva »