Sociale


siaSussidio alle famiglie povere: nei comuni le domande

Buone notizie per le famiglie indigenti. Parte il sostegno all’Inclusione Attiva (SIA).
Si tratta di una misura a contrasto della povertà che prevede un sussidio economico alle famiglie economicamente svantaggiate nelle quali siano presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata. Dal 2 settembre è possibile presentare la domanda presso il proprio comune di residenza. (altro…)

IMG-20160514-WA0005PROGETTO DI RICERCA OLANDESE STUDIA IL PERCORSO DEI SENSI DELLA LAI

Myriam Dell’Olio, studentessa di “Health & Society” presso l’Università di Wageningen (Olanda), nell’attuazione di un progetto di ricerca, diretto dal dr. Jan Hassink del Dipartimento di Plant Research International, ha fatto visita al Percorso dei sensi, orto produttivo della Cooperativa L.A.I. “Lavoro anch’io” di Isernia.
Arrivata in Molise per studiare la locale realtà dell’agricoltura sociale, la studentessa, proveniente dall’Olanda, si è avvicinata al progetto che la L.A.I. ha avviato, in partenariato con la Regione Molise (Assessorati al Sociale e all’Agricoltura di Vittorino Facciolla), l’Università degli studi del Molise e l’A.P.A.M. (l’Associazione Produttori Apistici Molisani), sotto la direzione scientifica del prof. Antonio De Cristofaro, titolare della cattedra di Apicoltura.
Individuando il Percorso dei sensi tra le best practice da esaminare nel suo progetto di ricerca, giovedì mattina, accompagnata dal prof. Corrado Ievoli, titolare di Economia Agroalimentare del Dipartimento di Agricoltura, Ambiente e Alimenti dell’Università degli Studi del Molise, ha visitato il terreno, ubicato nel Comune di Sant’Agapito. (altro…)

Alex 1Alife(CE)- Si chiama Alex, pare che sia stato abbandonato dal padrone per un altro cane. Un gesto insano e inumano che scredita il (altro…)

Vincenzo CappelloPiedimonte Matese(CE)- La Regione Campania provvede a liquidare una prima parte dei crediti vantati dall’Ambito Sociale ex C6: versati circa 580mila euro E’ stata finalmente disposta a favore degli Ambiti territoriali la liquidazione dei debiti certificati iscritti ai sensi del D.L. n. 53/2013. Con una comunicazione lo ha reso noto ieri la Regione Campania, che ha provveduto a predisporre il pagamento di una parte delle somme vantate dall’ex Ambito C6, oggi confluito nel C4, per i servizi già erogati rispetto alle annualità pregresse del Piano di Zona. La (altro…)

image001Grazzanise(Ce)- Poiché ci sono numerosi randagi nelle strade cittadine e frazioni, per evitare che vengano successivamente rinchiusi a vita nei canili, luoghi che più volte sono stati oggetto di cronache mercificate da interessi economici, e che hanno permesso di mettere a nudo una triste realtà: quelli che si vogliono far passare per alberghi in realtà erano dei lager. L’associazione D.E.A “ Difesa Eco Ambientale” con una proposta scritta protocollata al comune di Grazzanise in data 2 Maggio chiede (altro…)

cappello_vincenzo3Appuntamenti significativi quelli di sabato scorso 6 febbraio per Piedimonte Matese, che ha inaugurato i Centri comunali per anziani e disabili,  ospitato la diretta del Tg Itinerante della Rai

Piedimonte Matese(CE)– Una giornata importante quella  per la città di Piedimonte Matese, che si è preparata per due appuntamenti molto attesi. Infatti il Tg Itinerante del TgR Campania si è collegato in diretta dal capoluogo matesino, con una nuova tappa nel viaggio della trasmissione tra i comuni campani che questa volta raccontato di (altro…)

caiazzo-tommaso-sguegliaCaiazzo(Ce)- Nuove misure per alleggerire il carico fiscale ai cittadini più indigenti sono allo studio dell’amministrazione comunale. . Cogliendo al volo l’opportunità offerta dal recente Decreto Sblocca Italia varato dal governo centrale, la maggioranza di Caiazzo Bene Comune che sostiene il sindaco Tommaso Sgueglia sta lavorando sull’applicabilità dell’importante novità legislativa alla realtà locale al fine di andare incontro alle esigenze dei residenti più bisognosi che, versando in condizioni economiche più difficili come i disoccupati ed i lavoratori in mobilità, meno possibilità hanno di saldare il loro conto con il Comune in termini di pagamento di tasse, tributi e tariffe municipali.  Da qui, la facoltà di (altro…)

Pagina successiva »