Truffe Usura Frode


altieri agronomo 2RICHIESTA DI SEQUESTRO CAUTELARE A CARATTERE NAZIONALE E SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI (TRUFFE) AGRO-AMBIENTALI REGIONALI CHE NE SOSTENGONO L’USO.
di Giuseppe Altieri, Agroecologo

Il Parlamento Ue ha approvato una “risoluzione” NON VINCOLANTE, per consentire altri 7 anni di avvelenamento assurdo con il disseccante Glifosate, cancerogeno secondo l’istituto di ricerca sul cancro (IARC) dell’OMS di LIONE… !? (altro…)

Annunci

agenzia entrateNuovi tentativi di phishing ai danni di alcuni cittadini che hanno ricevuto via e-mail false notifiche di rimborsi fiscali, dall’ indirizzo  AgenziadelleEntrate@finanzi.it.   Queste comunicazioni utilizzano il logo dell’Agenzia e invitano il contribuente a cliccare sul link “Fornisci le informazioni” che, a sua volta, rimanda ad una finta pagina web del sito delle Entrate dove si chiede di inserire dati personali, tra cui quelli della carta di credito. L’Agenzia delle Entrate è totalmente estranea all’ invio di questi messaggi e (altro…)

raffaele de sistoALLARME TRUFFA lascito ereditario! Raffaele De SISTO mette in guardia. Ecco cosa gli è accaduto….

Alife(Ce)- Sono stato contattato dall’avvocato Di Caprio Giovanni di Alife(ce) e dal suo cliente T.S…mi segnalava di un inizio di tentativo di truffa ai danni del suo cliente T:S La truffa del lascito ereditario questa truffa parte dall’Inghilterra. Andiamo per ordine, il suo cliente T:S riceve per posta (altro…)

Dal Friuli Venezia Giulia latte tossico in tutta Italia: arrestato il colpevole del reato con i suoi complici

 (Fonte:  UdineToday) Il latte sarebbe stato contaminato con aflatossine, un fungo cancerogeno con effetti negativi sulla crescita dei bambini, e messo consapevolmente in commercio“

UDINE – Associazione per delinquere finalizzata alla frode in commercio, adulterazione di sostanze alimentari e commercio di sostanze alimentari pericolose per la salute. Con queste accuse, è stato (altro…)

ACETO marescialloAlife(Ce)– Grazie alle indagini coordinate dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese e condotte dai militari della Stazione di Alife (nella foto il maresciallo  Giovanni ACETO) , è stato identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere un 54enne che, spacciandosi come notaio, aveva tentato una truffa ai danni del parroco della locale Cattedrale. L’uomo, secondo quanto accertato dai militari, attraverso alcune telefonate fatte al parroco, lo aveva informato che un’anziana donna del posto aveva devoluto in beneficenza venticinquemila euro, in assegni, che si trovavano in giacenza presso l’ufficio postale, ma per incassare tali titoli avrebbe dovuto immediatamente saldare una parcella notarile di duemilacinquecento euro a mezzo vaglia on-line. Il prelato, insospettito dall’insistenza e dalla fretta imposta dal sedicente notaio, nell’effettuare l’operazione di versamento della parcella, si è rivolto ai Carabinieri, che hanno attivato immediatamente le loro indagini, smascherando in poco tempo il falso (altro…)

Caserta- La ASL Caserta informa i Cittadini del territorio di competenza che sono giunte all’attenzione degli operatori del Distretto Sanitario n.12 di Caserta, alcune segnalazioni effettuate da utenti, riferite a richieste di riscossione ticket per (altro…)

Caserta – (di Salvatore Candalino) “Alla Polizia Municipale e ai suoi ausiliari e al comandante Alberto Negro (nella foto) che la guida, va il nostro plauso personale e quello di tutta l’Amministrazione. L’operazione di polizia svolta così brillantemente e i primi risultati dei servizi di controllo congiunto con Caserta Ambiente, che i vigili urbani stanno svolgendo da oggi in merito all’abbandono indiscriminato di rifiuti, sono la testimonianza più evidente del loro impegno quotidiano al servizio della città”. Così il sindaco Pio Del Gaudio e il vice sindaco e assessore alla Polizia Municipale, Enzo Ferraro, commentano l’esito dell’attività odierna della Polizia Municipale. In mattinata, intorno alle ore 10.30 circa, una pattuglia composta da un agente della Polizia Municipale e da due ausiliari in servizio di perlustrazione veniva allertata in via Marconi da una persona anziana che lamentava una tentata truffa da parte di due (altro…)

Pagina successiva »