si-in-comitato-ponte-margherita

PER MAGGIORI INFO VISITARE LA PAGINA PUBBLICA DEL COMITATO( CLICCARE QUI SOPRA)

 

 

lavorniaFINALMENTE IL COMITATO PRO PONTE GETTA LA MASCHERA E CONFERMA COME IL SUO OBIETTIVO VERO NON SIA LA RIAPERTURA DI PONTE MARGHERITA, MA LA GUERRA PERSONALE ALL’ATTUALE PRESIDENTE DELLA PROVINCIA.

“La indizione di un sit in per sabato mattina davanti al comune di Dragoni è la prova provata della strumentalizzazione politica ormai da mesi in atto da parte (altro…)

ponte-1Dopo il silenzio degli ultimi mesi da parte della Provincia di Caserta ed in particolare del Presidente f.f. sulla questione del Ponte Margherita, nella giornata di ieri, la stessa, è torna prepotentemente alla ribalta delle cronache provinciali.
Nello stesso giorno in cui il Genio Civile di Caserta ha chiesto integrazioni alla Provincia per il progetto di messa in sicurezza (non sufficiente a risolvere il problema, come ampiamente chiarito dai tecnici della società 4 Emme) lo stesso Ente con solerzia, ha dovuto chiarire la propria posizione circa l’incredibile sequestro da parte dei Carabinieri, dell’autocarro inviato sul posto di proprietà della società incaricata per la chiusura definitiva dello snodo viario che fino ad oggi è risultato comunque, contro ogni logica rispetto alle scelte intraprese, transitabile.
Ancora dispendio di denaro pubblico – dichiarano dal Partito Democratico – è per questo che chiediamo un approfondimento da parte dei nostri Consiglieri provinciali visto che sono stati impegnati ulteriori dieci mila euro di fondi pubblici per una storia che ha superato ogni immaginazione e sembra purtroppo senza fine.
Apprendiamo della collaborazione data al Genio Civile – continuano – ne prendiamo atto, ma a questo punto chiediamo che su tale dinamica a parlare siano i documenti ufficiali ed è anche per questo che invitiamo i nostri (altro…)

ponte-4Alife / Dragoni(Ce)- Martedi 07 febbraio 2017 l’ordine di chiusura della Provincia di Caserta sul Ponte Margherita. Un numero costituito di dipendenti provinciali in uniforme che bloccavano da entrambi i lati del Ponte (lato di Dragoni e lato di Alife) la viabilità, deviando i veicoli per strade secondarie. In più la ditta appaltatrice con tre automezzi carichi di materiale e mezzi da lavoro in sosta sul Ponte perché bloccati dall’ intervento del Comitato Pro Ponte e da qualche passante. Ci (altro…)

locandina-ciaspolate-ultima-dg2PROGRAMMA
per la ciaspolata di domenica 12 Febbraio

Ore 9.00 – Raduno sede Sci Club – Via Pigna 32 Piedimonte Matese.

Ore 10.00 – Raduno Sella del Perrone e partenza ciaspolata.

Ore 15.30 – Fine ciaspolata e partenza rientro

Colazione a sacco – Acqua – Abbigliamento invernale a strati.

Tutti i tipi di scarpe impermeabili sono buoni, escluso i dopo sci tipo “mammut” perchè imbottiti e non (altro…)

gal alto casertano

Tutelare e valorizzare il patrimonio naturale, storico e culturale del territorio; Rafforzare le reti per favorire una migliore organizzazione dei produttori primari e delle filiere agroalimentari; Contribuire e salvaguardare il patrimonio della biodiversità animale e vegetale; Favorire la valorizzazione paesaggistica per Migliorare la qualità della vita.
Sono questi i quattro pilastri su cui è stata costruita la Strategia di Sviluppo Locale del GAL e sono questi i (altro…)

bonacci-antonelloCalvi Risorta(CE)- Antonello Bonacci, a proposito delle recenti notizie apparse sulla stampa che lo vogliono candidato Sindaco in pectore di Calvi Risorta, dichiara:
“Stiamo lavorando con il gruppo di Rinascita Calena e con tanti che hanno già raccolto l’invito ad un progetto comune. Stabilire oggi chi sia il candidato sindaco rappresenta per noi solo un dettaglio. In ogni caso sarei lusingato di rappresentare in prima persona, in questa fase, l’intero gruppo.
Dal canto mio, posso solo farmi garante dell’equità del progetto e della qualità dei nostri obiettivi. Per il resto, si deciderà insieme a quanti aderiranno nei prossimi mesi.
Vogliamo offrire alla comunità un’amministrazione competente e coesa che possa fronteggiare le difficoltà ereditate dal passato e che ci dia finalmente prospettive di sviluppo concreto: occupazione e servizi innanzitutto.
Bisogna creare lavoro, non prometterlo (altro…)