Alife (Ce)- Ogni vittima ha il Volto di Abele. 4 Novembre non festa retorica ma lutto. In sintonia con l’appello lanciato dal Centro per la Pace e la Nonviolenza di Viterbo(direttore Peppe Sini), di Peacelink( presidente A. Marescotti) e del Movimento Nonviolento italiano ( presidente M. Valpiana), arriva il contributo in musica d’impegno Continua a leggere

FOTONOTIZIA: "4 Novembre non festa retorica ma LUTTO per tutte le vittime delle guerre" . IL portale d'informazione "ALTO CASERTANO MATESINO & d In questa giornata é in LUTTO"

Campania- Caserta e prov. (Alife)– “Dov’é o guerra la tua vittoria? Ci associamo all’Appello lanciato dal Movimento Internazionale per la Pace e dal Movimento Nonviolento. Il 4 Novembre commemorazione delle vittime di tutte le guerre, non è retorica festa militarista, ma lutto e cordoglio per i morti di tutte le guerre. Se solo pensassimo a che prezzo e quanto costò all’Italia questa guerra. Quante vite perse. Una carneficina. Non c’è proprio nulla da festeggiare, nulla per cui essere fieri” . Questo é quanto riferisce  Agnese Ginocchio, (referente del Movimento pe rla Pace dell’Alto Casertano) in una nota diffusa che abbiamo provveduto a diffondere”.” Un appello a tutte le amministrazioni e le istituzioni locali”- si continua a leggere nella nota dell’ambasciatrice internazionale per la Pace- “a non farsi complici di guerra e quindi a non trasmettere ai nostri giovani la cultura militarista della morte, bensì a farsi promotori di Pace attraverso momenti e percorsi di studio da intraprendere insieme, facendo intervenire e quindi ascoltando le parole di testimoni impegnati in prima persona per la difesa della cultura della Pace e della nonviolenza, senza l’uso delle armi e di ordigni bellici. Continua a leggere