Caiazzo(Ce)-Continuano i disagi e disservizi nell’erogazione dell’energia elettrica, definita sempre più a corrente alternata, nel senso che all’improvviso viene a mancare, sia pure per pochi secondi, ma sufficienti a mandare in tilt le varie apparecchiature computerizzate e soprattutto i PC domestici. L’utenza, ormai disperata non sa più a quale santo votarsi, ma qualcuno pensa seriamente ad una class action, cioè ad una azione giudiziaria collettiva, tesa ad ottenere il risarcimento dei vari danni subiti e soprattutto una condanna esemplare per la società che non riesce a gestire nemmeno l’ordinaria erogazione di energia. Stavolta però i cittadini non si rivolgeranno ad un’associazione dei consumatori, memori della beffa subita per il metano, quando all’iniziale enfasi dei loro rappresentanti, che fece trasparire nell’utenza la concreta possibilità di veder defalcata dalle bollette la somma prevista per un mai dettagliato conguaglio Continua a leggere

Caiazzo(Ce)- Fiera della Maddalena con cloni Ferrari. Sono davvero tante le novità programmate in occasione della Fiera della Maddalena dal comitato coordinato dal funzionario comunale Renzo Mastroianni in perfetta sinergia con il competente assessore Antonio Di Sorbo. Oltre al convegno sulle problematiche commerciali con la partecipazione del segretario nazionale Federconsumatori, Rosario Trefiletti, in programma sabato 19 al palazzo Mazziotti, sono previsti spettacoli, mostre, sfilate, concerti e rappresentazioni in costumi d’epoca, stand promozionali di varie iniziative e servizi, con in testa la Protezione Civile, esposizioni e degustazioni di prodotti tipici locali e tante novità prettamente fieristiche ma probabilmente a riscuotere la maggiore curiosità degli spettatori sarà lo stand allestito al centro di piazza Portavetere con cloni perfettamente funzionanti delle due più famose auto da competizione Ferrari Continua a leggere

nonni in vacanza

Alvignanello(Ce)- Nonni in primo piano. Lodevole iniziativa della parrocchia dedicata a Sant’Andrea Apostolo in Alvignanello, amena frazione di Ruviano dove sabato 19 e domenica 20 luglio tutti avranno l’opportunità di divertirsi in modo sano e spensierato grazie alle iniziative promosse dai benemeriti volontari dell’oratorio che, coordinati dall’amato parroco don Massimiliano Iadarola, hanno predisposto due iniziative atte a coinvolgere non solo i residenti, ma anche giovani ed anziani dell’intero comprensorio. Il tutto lungo la costa del Volturno, cioè nell’area attrezzata “SIC” che sempre più si dimostra ideale per ospitare iniziative di interesse collettivo e dove sabato 19 sarà messa in scena una rappresentazione teatrale curata dai giovani ospiti diversamente abili del centro di riabilitazione “Oasi” della vicina Castel Campagnano Continua a leggere

Squille(Ce)- Anche quest’anno il Centro Sociale Culturale Polivalente «Madonna del Rosario» di Squille, amena frazione di Castel Campagnano, organizza la Festa dei Nonni che si svolgerà il 2 ottobre 2008. Per l’occasione il Centro ha bandito un Concorso – mostra fotografica “Premio Madonna del Rosario 2008”. Il presidente del Centro Sociale per Anziani, Cavaliere Gregorio Audi, rende noto che in occasione della festa dei nonni, che avrà luogo a Squille Frazione del Comune di Castel Campagnano il 2 ottobre 2008, sarà esposta presso la sede una mostra fotografica, avente per tema: “Le foto dei nonni attraverso la storia“, Questo il regolamento, che gli interessati alla partecipazione dovranno osservare scrupolosamente: La Mostra Fotografica “Premio Madonna del Rosario 2008” è riservata a tutti Continua a leggere

Alvignano(Ce)-È in atto a Napoli presso il Palapartenope il corso “Ciclo dei rifiuti e raccolta differenziata”, organizzato dalla scuola regionale “Ernesto Calcara”. Della delegazione di Alvignano dell’Associazione nazionale Vigili del Fuoco in congedo “volontariato e protezione civile”, saranno ben nove i volontari che seguiranno il corso: Antonietta Marra, Eugenio Ferrara, Rossella Pellino, Michele Melone, Giuliano Di Sorbo, Aurelia Federico,Valentina Maio, Donato Mastroianni e Teresa Valentino. Continua a leggere

Gallo Matese(Ce)- Morìa di pesci, ma la gente lo mangia e… lo fa mangiare! Blitz a sorpresa dei Sommozzatori al Lago di Gallo Matese e Letino (Miralago) che domenica pomeriggio si sono calati nel lago e lo hanno ispezionato, a quanto si vocifera, alla ricerca di prove del suo inquinamento, dimostrato, secondo molti residenti, anni addietro dalla moria di carpe e conseguente imposizione del divieto di pesca, in seguito revocato, secondo la stessa fonte senza una plausibile motivazione. Ora i sommozzatori hanno effettuato altri sopralluoghi e prelievi sul fronte di Letino come a Miralago, senza però dare nessuna spiegazione ai cittadini che intanto continuano a consumare pesce e soprattutto ai titolari di ristoranti ed aziende agrituristiche che continuano a somministrarlo ai clienti. Continua a leggere

Sant’Angelo d’Alife(Ce)-Sugli scudi alcuni pregiati uliveti di Caiazzo, Piana di Monte Verna e Sant’Angelo d’Alife grazie all’attivismo del dottore Tommaso Sgueglia, vice presidente dell’associazione Nazionale “Città dell’Olio”, e dei referenti delle rispettive amministrazioni comunali che hanno recepito l’importanza del concorso a premi per i migliori uliveti esistenti nei Comuni d’Italia, inserito nel contesto della “Sirena d’Oro” di Sorrento. Sono ben undici, infatti, le aziende partecipanti che sono state premiate nel corso della manifestazione tenuta sabato 8 marzo a Sorrento. Piana di Monte Verna è stata rappresentata dall’azienda olearia Paolo Mastroianni di Villa Santa Croce; Caiazzo dalle aziende: Tersa Mastroianni di via Guadanelle; Luigia e Giacomo Della Valle di via Selvetelle e Pasquale Mazzarella di via Spinosa. Ma la palma del Comune più attivo in tal senso si deve riconoscere a Sant’Angelo d’Alife, Continua a leggere

Alvignano(Ce)- Dal Comitato civico contro l’inquinamento elettromagnetico riceviamo e pubblichiamo: “Continua il malumore fra la popolazione per le voci ricorrenti circa l’installazione sul suolo Comunale di un impianto di telefonia mobile di terza generazione (UMTS). All’uopo si è costituito un Comitato Civico che sta acquisendo la documentazione depositata presso la sede Comunale e coinvolgendo luminari del settore (CNR). Il Comitato si chiede ancora a tutt’oggi se l’ Amministrazione Comunale abbia posto in essere degli atti necessari per scongiurare l’installazione della stessa, così come comunicato nell’incontro informale avuto nei giorni scorsi, in quanto gli stessi ben conoscevano la problematica fin dal loro insediamento. Continua a leggere

 Alife(Ce)-(PLAUSO alla FINANZA da parte della redazione del nostro portale A.C.-M.&d)- Blitz della Guardia di Finanza, sequestrate due aree piene di rifiuti. Nei guai anche un gommista che aveva depositato le gomme usate. In piena emergenza rifiuti gli uomini della Guardia di Finanza di Piedimonte Matese, coordinati dal Luogotenente Liliano Liberato su preciso input del Comandante Provinciale di Caserta Colonnello Francesco Mattana, hanno realizzato un brillante risultato di servizio in materia di prevenzione dei reati contro l’ecologia. Ad Alife, città antica e preromanica le fiamme gialle hanno sottoposto a sequestro due aree di 1000 metri quadrati circa cadauna. Per una di essa sono in corso ancora gli accertamenti da parte degli inquirenti, atti a risalire al proprietario per poi deferirlo all’Autorità Giudiziaria, mentre per la seconda l’indagato è il proprietario di un magazzino di gomme molto noto, ubicato lungo la provinciale 336 che deteneva, pare, materiale di scarto della sua attività (gomme usate) nel terreno adiacente lo stesso negozio. Ovviamente l’uomo come per il primo caso, è stato immediatamente denunciato alla Magistratura samaritana per reati contro il sistema ecologico. Continua a leggere

Alife(Ce)- Una folla trabocchevole e commossa si è ritrovata sabato pomeriggio nel duomo di Alife per dare l’ultimo saluto a Pietro Antonio D’Ascoli (nella foto sotto a dx) , il sedicenne scomparso la settimana scorsa, pare per i postumi di un bacio. “Sarà uno stuolo di angeli a riceverti nel Paradiso al fianco del Padre!” ha assicurato con commozione don Pasquale Rubino durante l’omelia, nel corso del rito funebre officiato davanti a una folla incredibile, accorsa da ogni dove per dare l’ultimo saluto a Pietro D’Ascoli, scomparso sabato 19 gennaio, a sedici anni, per una forma di mononucleosi, volgarmente detta “malattia del bacio” provocata dal virus di Epstein Barr o Ebv. Per tale disgrazia undici medici sono sotto accusa da parte della Procura della Repubblica di Napoli, competente per territorio, in quanto la morte di Pietro è avvenuta presso il II Policlinico di Napoli. Ma qualunque sia l’esito dell’inchiesta, nessuno potrà ridare il diletto figlio a due genitori letteralmente distrutti dal dolore, Donatella e Salvatore, commerciante di autoveicoli a Piedimonte Matese, molto conosciuto e apprezzato. La messa è stata concelebrata da don Pasquale Rubino insieme don Domenico La Cerra e don Emilio Salvatore, alla presenza di tutto il corpo docenti del Liceo Scientifico G. Galilei di Piedimonte Matese e di tutta la la classe terza “E”, frequentata da Pietro. Molti studenti non hanno notato la presenza del preside Pasquale Izzo, mentre erano presenti i vertici dell’Amministrazione comunale, sindaco Vitelli in testa, e i rappresentanti di altri Comuni limitrofi. Continua a leggere