Alife(Ce)- Sento il dovere di ringraziare tutti coloro che, con la loro preferenza, hanno voluto premiare il percorso politico da me intrapreso. Quello conseguito non è un risultato personale ma l’affermazione di un gruppo di persone che hanno creduto in un progetto di medio – lungo termine: il terzo risultato in termini numerici ma di gran lunga il primo in termini percentuali. A noi tutti quest’affermazione indica anche che la strada intrapresa è quella giusta: la politica deve essere fatta giorno per giorno, non solo in prossimità delle scadenze elettorali e può essere fatta benissimo all’interno dei partiti, accettandone anche le regole democratiche. Mi preme, a questo punto, fare anche alcune precisazioni sul manifesto di sostegno della candidatura a Sindaco di Daniele Cirioli a firma del coordinatore regionale del PDL, on. Nicola Cosentino. Innanzitutto mai nessun accordo è stato siglato tra noi della lista ed il PDL. Tuttavia mi sembra del tutto legittimo che un partito politico possa invitare i propri elettori a sostenere la candidatura a Sindaco di un loro tesserato purché questo non nasconda accordi sottobanco. E così è stato, al punto che la quasi totalità del PDL alifano ha sostenuto in modo plateale la candidatura del Sindaco Avecone. Continua a leggere

Alife(Ce)- Amministrative 2011: é il dott. Giuseppe AVECONE il nuovo Sindaco della città romana, erede di Fernando IANNELLI.  “Avecone Giuseppe “ della lista 2 “Per Alife”  raggiunge così di 3312 voti pari ad una percentuale del 64,07 % contro i 1857 voti, pari ad una percentuale del 35,93 %  della lista 1 “Insieme per Alife” capeggiata dal “Cirioli Daniele“.  In coda tutti i risultati definitivi.A breve sarà pubblicato il reportage fotografico della festa di augurio improvvisata in piazza S. Caterina(davanti alla sede del comitato elettorale) del Sindaco dott. Giuseppe Avecone, compreso il passaggio e la nomina  ufficiale al Comune di Alife svoltosi in data 16 Maggio 2011.  Continua a leggere

Alife(Ce)- Il seguente sondaggio é stato appena attivato ( in data martedi 12 Aprile 2011 ) e riguarda solo i nomi dei papabili a sindaco del comune di ALIFE secondo il pensiero popolare, ma nulla di ufficiale, in quanto ad oggi le liste non sono state ancora presentate e sulle stesse vige un grosso silenzio tombale  associato a una gran confusione di nomi che da un giorno all’ altro saltano fuori all’ improvviso, alleandosi con chi gli conviene, compreso chi fino a ieri era stato visto e combattuto come un’  avversario. Ma vale sempre quel detto che all’occorrenza si fa “tazza e cucchiaio”(come si suol dire…) stringendo alleanze e patti anche con il ” diavolo” pur di raggiungere i propri obiettivi. Ma in tutto ciò, e nasce quindi spontanea una domanda,  dove sta la coerenza ? Dove la trasparenza? Allora  é proprio il caso di dire che la politica é fatta solo da giochi e accordi di potere, e che credere veramente in una poltica di cambiamento e di servizio oggi sia solo un’ utopia. Fanno bene a dire allora certe persone, a dire che non si candiderebbero mai per non rischiare di Continua a leggere

Alife(Ce)- (di Vincenzo Martino) “Appello alle persone oneste e competenti che non hanno interessi privati da tutelare e/o rapporti di lavoro con il Comune”: questo, in sintesi, il proclama lanciato dall’avv. Michele Grauso (nella foto) a pochi giorni dalla presentazione delle liste per il rinnovo del consiglio comunale anche nella cittadina di Alife. “Queste persone – continua l’ex amministratore comunale – devono impegnarsi a rinunciare alle indennità di carica, poiché il ruolo di amministratore è una missione. I candidati devono pubblicare le proprie denunce dei redditi percepiti negli ultimi dieci anni; devono, altresì, rendere pubblici tutti i tributi e le tasse che versano al Comune. Essenziale includere nel programma di mandato i seguenti punti prioritari: 1) ripristino della legalità, trasparenza e ordine; 2) piano regolatore generale, dal quale si evince la vera vocazione del paese; 3) recupero del centro storico; 4) regolamentazione del mercato Continua a leggere