porta-fiume-5CITTA’ DI ALIFE INAUGURAZIONE PARCO GIOGHI
Località Porta Fiume
SABATO 22 GIUGNO 2013 Ore 19,00

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ALIFE, (altro…)

enzo mustoALIFE(CE)- Scuole senza elettricità, disagi per le famiglie:  Sono due giorni che le famiglie Alifane stanno subendo un disagio enorme, il servizio mensa è stato sospeso e gli studenti sono costretti a stare in una classe praticamente senza illuminazione, immaginate le difficoltà che gli studenti hanno nel scrivere e nel leggere in una classe al buio?. E una situazione veramente assurda a cui l’ amministrazione comunale deve dare immediata risposta e cercare al più presto una soluzione. Tutti siamo a conoscenza dei debiti che le precedenti legislature hanno lasciato in “eredità” al comune alifano, ma nessun cittadino era a conoscenza dei debiti che l’ amministrazione Avecone ha continuato ad accumulare in questi 2 anni, infatti secondo i consiglieri di minoranza , dopo aver passato un intera nottata a spulciare i conti del comune, l’ attuale amministrazione si è indebitata ulteriormente nei confronti dell’enel di 50.000€ ogni 6 mesi dall ‘inizio della legislatura ad (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)- Bellissima giornata di volontariato ambientale oggi a Piedimonte Matese, nel popoloso quartiere di Sepicciano, in occasione della XX edizione di Puliamo il Mondo, l’iniziativa di Legambiente, che coinvolge ogni anno migliaia di comuni in tutt’Italia e tantissimi volontari, impegnati a ripulire giardini, parchi e zone degradate del tessuto urbano. Anche l’ Amministrazione comunale di Piedimonte Matese, in collaborazione con il locale circolo di (altro…)

Baia e Latina(CE)- Si cerca in ogni modo di zittire la minoranza e soprattutto il consigliere comunale Antonietta Russo unica parte attiva di opposizione, che in più di un anno sta denunciando fatti e misfatti dell’ amministrazione Santoro. La Russo non si arrende e fa sapere che non si fermerà e che non intende, supinamente, fare acquiescenza chinare il capo e dire “Signor Si” Ieri dovevano essere affissi dei manifesti a firma della predetta, ma nonostante il regolare pagamento alla Pubblialifana – gestore del Servizio di accertamento e riscossione dell’ imposta sulla pubblicità e delle pubbliche affissioni per il Comune di Baia e LATINA- arbitrariamente la predetta Società ha omesso di affiggere i precitati manifesti adducendo come motivazione che i responsabili del Servizio erano ammalati. Il consigliere ha immediatamente denunciato (altro…)

Vairano Patenora(Ce)- INSOMMA COME SI FA A NON DIVENTARE CATTIVI IN QUESTO PAESE E METTERE DA PARTE, ALMENO MOMENTANEAMENTE, GLI STESSI RAPPORTI DI CONOSCENZA, IN QUANTO COMPAESANI , NEI CONFRONTI DI CERTI PRESUNTI POLITICI INVENTATI E PER ALTRI CHE GIA’ SI PREPARANO? Continua a leggere

Vairano Patenora(Ce)- Appena appresa la notizia che il Cipe ha sbloccato in fondi per una serie di infrastrutture da far partire, tra queste l’ allargamento della SUPERSTRADA VAIRANO – BENEVENTO era doveroso prendere le dovute informazioni sul progetto esecutivo.
Recandoci al comune, ai sensi della Legge241/90, abbiamo chiesto di prendere visione degli atti intercorsi con l’ANAS e del progetto di ampliamento della superstrada che obbligatoriamente Continua a leggere

In merito alle accuse formulate da qualche genitore di alunni frequentanti i plessi scolastici di Alife, arriva a stretto giro di posta  la smentita da parte dell’amministrazione comunale di Alife, chiamata indirettamente in causa, e della stessa Dirigente del plesso scolastico, prof.ssa Anna Maria Pascale, che smentiscono in maniera categorica quanto affermato da qualche genitore sulla richiesta di danaro alle famiglie per contribuire all’acquisto di carta igienica nelle scuole.

-Questo il chiarimento da parte del capogruppo di maggioranza, Marco Bergamin.

“Gentile Direttore, mi vedo costretto a rispondere al post apparso sul suo blog in data 11 Novembre, riguardante presunte mancanze del Comune nelle forniture alla scuola elementare. Nulla di quanto scritto corrisponde a verità, in quanto nessuna comunicazione Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- La somma deriva dalla rinuncia alle indennità di carica di sindaco e assessori e si aggiunge ai 30mila euro già deliberati. E’ dall’insediamento nel 2007 che i membri della giunta e del consiglio comunale non percepiscono emolumenti  Sindaco e assessori rinunciano alle indennità di carica per aiutare i concittadini bisognosi. Ottomila euro, in tutto, per dare un po’ di sollievo a quelle famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese: tanto è stato stanziato dall’amministrazione comunale di Piedimonte Matese come misura di sostegno alle cosiddette ‘fasce deboli’. Alla responsabile dei Servizi sociali Nicolina Raviele il compito di individuare i beneficiari del contributo una tantum tra le famiglie in accertato stato di bisogno. I fondi, come anticipato, derivano dalla rinuncia dell’indennità di carica del sindaco Vincenzo Cappello (nella foto) e degli assessori e si aggiungono ad altri già deliberate nel 2011 Continua a leggere

Piedimonte Matese(CE)- (di Nicola Iannitti) Oggi, organizzata dall’ Amministrazione comunale assessorato alla Cultura e Pubblica Istruzione retto dall’avv. Benny Iannitti, si celebra la “Giornata della memoria”. “Nella consapevolezza del fondamentale valore della memoria storica nel delicato processo dell’educazione dei giovani” scrive nella lettera di invito l’assessore comunale Iannitti, “e nel necessario lavoro di rafforzamento dei principi fondanti del vivere civile, questa Amministrazione sta portando avanti il progetto “ Ricordiamo Insieme”. Nell’ambito di tale progetto è previsto per oggi 27 gennaio un incontro di studio e approfondimento sul tema della SHOA’ al quale sono invitati i dirigenti dei vari Istituti Scolastici di Piedimonte Matese unitamente ad una rappresentanza degli alunni. L’ incontro si terrà alle ore Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Il Movimento Speranza Provinciale Alto Casertano in un’ottica di partecipazione attiva alle problematiche territoriali pone all’Amministrazione Comunale una serie di quesiti, irrinunciabili, per chi vuole essere consapevole sul corretto utilizzo della risorsa acqua (oramai preziosissima) e delle risorse economiche provenienti dalle tasse che molti cittadini pagano per i servizi idrici e depurativi. Dire che l’acqua è un bene pubblico rappresenta un principio sacrosanto ma chiedere com’è utilizzata e distribuita agli utenti, è doveroso da parte della cittadinanza attiva. Leggiamo dal documento “La raccolta e il trattamento delle acque reflue urbane nella Provincia di Caserta” Continua a leggere

Alife(Ce)- “Dopo numerosi solleciti questa Segreteria provinciale in data 26 agosto ha, ancora una volta chiesto insistentemente la liquidazione del salario accessorio (progetti di produttività, indennità varie, ecc.) dovuto al personale dipendente per le prestazioni lavorative aggiuntive regolarmente finanziate ed autorizzate. Evidenzia che dette prestazioni sono state effettuate negli anni 2005 e seguenti e che la delegazione trattante ha regolarmente finanziato gli istituti contrattuali di che trattasi. “E’ inspiegabile come nel corso degli anni non si sia provveduto e liquidare le spettanze economiche maturate dai lavoratori – commenta sgomento il Segretario Generale Rino Brignola – creando in tal modo gravi danni economici agli stessi e di conseguenza alle loro famiglie. Continua a leggere

Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza lascia Caserta e la cittadinanza di Piedimonte gli dona una targa.

PIEDIMONTE MATESE(Ce)- Premiato con un encomio solenne il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, Colonnello Francesco Saverio Manozzi, che, prima di accomiatarsi dal capoluogo di Terra di Lavoro per un prestigioso incarico al Comando Generale delle Fiamme Gialle di Roma si è soffermato a Piedimonte Matese per un saluto istituzionale con il sindaco Vincenzo Cappello e l’intera Giunta Municipale. Continua a leggere

Riportiamo di seguito  l’ ultimo intervento del consigliere comunale d’opposizione Daniele <b>Lista civica</b>Cirioli pubblicato sul blog Vivi- Alife a proposito delle ultime mosse dell’amministrazione comunale:

Alife(Ce)- Ho capito il giochetto: Roberto Vitelli vuole mandare a gambe all’ aria Fernando Iannelli! Sì, è troppo chiaro: fargli fare quelle figurine negli ultimi due Consigli comunali! Io mi sarei fatto rosso…. Procediamo con calma. Questi i fatti: mercoledì e giovedì ci sono stati due Consigli comunali. Il primo consiglio aveva solo un ordine del giorno: «variazioni al bilancio esercizio 2009». Il secondo consiglio aveva invece un ordine del giorno più lungo, prevedendo l’approvazione di tre nuovi regolamenti e di una modifica al regolamento per l’iscrizione all’Albo delle associazioni. Continua a leggere

Filignano(Is)- (di Michele Visco) si è insediata l’amministrazione comunale comune di Filignanoguidata dal nuovo sindaco Romeo Pacitti. Buona la partecipazione popolare alla prima assise civica. Comunicati i nomi degli assessori e nominata la commissione elettorale. Si è svolto nella serata di martedì il primo Consiglio comunale dell’era Romeo Pacitti, nuovo sindaco di Filignano, eletto subito dopo le consultazioni amministrative dello scorso 6 e 7 giugno. Continua a leggere

Al Signor Comandante la Stazione Carabinieri di Piedimonte Matese.

I sottoscritti Sen. Avv. Carlo Sarro, Giovanni Ferrante, Mauro Martino, Nicola De Girolamo e Giacomo Cestaro, tutti consiglieri comunali del Comune di Piedimonte Matese

ESPONGONO

Con avviso del 06/06/2009, a firma del Presidente del Consiglio Comunale Renato Ricca, veniva convocato per il giorno 12/06/2009 alle ore 09,30, il Consiglio Comunale di Piedimonte Matese, recante al punto 5) dell’OdG “Acquisto compendio immobiliare Opera Salesiana di Piedimonte Matese”. Ai sensi dell’art. 21 del vigente Regolamento interno del Consiglio Comunale “ Nessuna proposta può essere sottoposta a deliberazione definitiva se non viene depositata nella sala delle adunanze almeno 24 ore prima della seduta del Consiglio Comunale”. Continua a leggere

In merito all’appello lanciato dal nostro giornale web in data 5 Aprile 2009(leggi quì art) da parte del cittadino piedimontese  Sign. Enzo Aquisto, su rifacimento strade in vista della prossima tappa del giro d’Italia che interesserà anche il suddetto comune,   come da noi anticipato é  arrivata  immediatamente la risposta da parte dell’ Amministrazione retta dal Sindaco Vincenzo Cappello, che sensibile alle problematiche dei cittadini ha assicurato piena collaborazione. Davvero ammirevole la sensibilità mostrata da parte dell’ente matesino.

Piedimonte Matese(Ce)- (CED)In riferimento all’appello del sig. Enzo Acquisto l’Amministrazione 1giro-del-centenarioomunale di Piedimonte Matese intende rassicurare il prefato concittadino informandolo che per i prossimi giorni è programmato un intenso calendario di incontri tra tecnici comunali ed organizzatori per individuare l’esatto percorso cittadino cercando di ottimizzare il rapporto tra evento ed eventuali limitati disagi ai cittadini. Successivamente, ma comunque in tempi brevissimi, si procederà alla sistemazione del manto stradale delle vie interessate. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)-(da Coordinamento cittadino Forza Italia) SOLO DEMAGOGIA! Preoccupa la deriva a sinistra della Amministrazione del Sindaco Cappello che nel Consiglio Comunale del 08/04/2009 ha approvato, su proposta del Partito della Rifondazione Comunista, un ordine del giorno con il quale vengono penalizzati i commercianti e gli artigiani di Piedimonte, ritenuti alla stregua di “sfruttatori del popolo” ed evasori incalliti. I provvedimenti adottati, in un delirio di demagogia vetero comunista, non sono certamente indirizzati all’effettivo sostegno dei cittadini consumatori, ma tesi alla disperata ricerca di una visibilità che i risultati elettorali hanno negato alle sinistre. Continua così, dopo la già nota vicenda del centro commerciale, la politica ai danni dei commercianti locali da parte dell’ amministrazione Cappello, che dimentica come l’economia locale è trainata proprio dalle tante piccole attività commerciali ed artigianali, Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- (di Michele Menditto) Si prevedono azioni per il contenimento del caro-vita nel comune di Piedimonte Matese. In una crisi economica che ha investito l’intero Paese, l’amministrazione comunale del centro matesino retta dal sindaco Vincenzo Cappello ha deciso nel suo piccolo di intervenire per fronteggiarne gli effetti, rivolgendo fermamente l’attenzione verso iniziative che agiscano nel sociale a supporto delle fasce più deboli della cittadinanza, un’attenzione che si è già manifestata qualche tempo fa quando i cittadini sono stati sono stati informati e invitati ad usufruire del bonus sociale per la fornitura di gas ed elettricità. È difatti quasi in dirittura d’arrivo il programma di contrasto alla povertà, un progetto che si rinnova dopo l’esperienza dello scorso anno, che permette a chi ne ha bisogno di svolgere un’attività lavorativa e di conseguenza ricevere una rimunerazione in denaro. Un metodo questo che senza dubbio permette alla persona di conservare la propria dignità e che si discosta così dalla semplice elemosina, visto inoltre che attraverso una serie di accertamenti tuttora in corso, una commissione, in cui figurano anche rappresentanti della Diocesi e della Caritas, avrà la possibilità di filtrare le domande di adesione al programma e individuare quindi chi realmente necessità di tale supporto da parte dell’amministrazione. Le graduatorie verranno rese note entro le festività pasquali, in maniera tale da poter avviare il programma all’inizio del mese di maggio. Continua a leggere

Caiazzo (Caserta)- (di Roberto Di Iorio) Come al solito c’è qualcosa che non mi torna,pochi giorni addietro,su un portale di informazione, uscì un articolo firmato dalla brava giornalista Federica Landolfi,nel quale il Sindaco S.Giaquinto (nella foto a dx sotto) , affermava “l’amministrazione comunale affronta il problema dell’ abbattimento delle barriere architettoniche ed è impegnata nell’offerta di interventi e servizi a favore dei diversamente abili, ma è pur vero però che non si può pensare che tutto venga risolto in pochissimo tempo. Esistono delle fasi burocratiche e noi le stiamo rispettando”Ebbene io R.D.rispondo che sono libero di avere i miei dubbi,io personalmente fino ad ora non ho visto NIENTE DI NIENTE per quanto riguarda l’abbatimento delle barriere architettoniche !!! Non mi si venga a raccontare che per mettere in funzione in montascale sito ai piedi della Cattedrale,ci vogliono ANNI E ANNI di “FASI BUROCRATICHE” !!!! Ma soprattutto non mi si venga a raccontare che l’Amministrazione è attenta alle problematiche della disabilità !!! Vorrei tanto ricevere delle RISPOSTE ?!? Esiste per caso una piccola agevolazione sulla TARSU per i cittadini con disabilità importanti (legge 104) ???? Esiste per caso una piccola agevolazioni sulle bollette dell’acqua per i cittadini con disabilità importanti ( legge 1004) Continua a leggere

Bocca della Selva(Ce)- (da Sci club Fondo Matese) Siamo felici!!! Abbiamo avuto tutto quello che desideravamo: neve fresca in nottata sulla pista prontamente battuta dall’ indispensabile e insostituibile Marco (il gattista delle nevi), spazzaneve in azione e strada pulitissima già alle otto di mattina, un’ampia schiarita in mattinata intervallata da qualche fiocco di neve, un buon numero di partecipanti con genitori a seguito, la solita calda accoglienza di tutto lo staff del rifugio “Cristallo”, Gianmaria con l’amplificazione e soprattutto la presenza dell’ Amministrazione Comunale di Piedimonte Matese rappresentata dal Consigliere Delegato allo Sport Avv. Benedetto Iannitti. (nella foto 1 a sx di un giovane premiato)  Questi i vincitori: Categoria Ragazzi 1° Gregorio Stocchetti – 2° Piero Trocciola – 3° Giovanni Landi ;  Continua a leggere

Vairano Patenora(Ce)- (di Francesco Rossi) Vairano Patenora….degradi dimenticati… Ci troviamo in un grande paese posizionato fra 3 regioni, a 15km di distanza da Molise e Lazio, ma siamo il fiore dei fiori come degrado assoluto, ecco dei consigli utili di come visitare il nostro paesaggio……. infatti vi consigliamo via risorgimento di Marzanello, frazione di Vairano scalo. La politica dimentica tutto?? Dimentica come far passeggiare i cittadini……infatti passeggiare su tombini fantastici (leggi art) e stupendo….. arredati da mattonelle staccate da anni, basta poco per fare effetto bilancia,ritrovandoti con una caviglia distrutta, ma cosa dire delle buche meravigliose sempre su via risorgimento, coperta dalla pioggia rende fantastica la scena,  ma non serve evitarla, infatti se la eviti ti trovi subito l’altra accanto……. poi ci sono delle fantastiche rotatorie, si chiamano rotatorie dai tempi dei romani, infatti la grande invenzione é romana, però i francesi si presero i meriti perche’ in quei tempi in Francia esistevano le strade, invece nella nostra zona dicono che non devono essere tonde…. possono essere triangolari, quadrate ecc. Continua a leggere

Montaquila(Is)- (di Michele Visco)  L’ amministrazione comunale ripristina l’antica fiera di San Silvestro. In passato era adibita alla vendita di bestiame, ora ospiterà tutti i venditori che vorranno partecipare. L’ appuntamento fissato per l’ultimo giorno dell’anno. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Rossi (nella foto) ha inteso ripristinare, dopo molti anni di assenza, una antica tradizione popolare che perde le sue origini nella notte dei tempi e cioè quella della fiera di San Silvestro. L’appuntamento dedicato al commercio si svolgerà mercoledì 31 dicembre in località San Silvestro, una zona che di campagna con ampi spazi dove tutti gli interessati potranno allestire il loro punto vendita. Per il primo anno l’amministrazione ha deciso anche di non far pagare a nessun commerciante il posteggio e quindi l’occupazione di suolo pubblico per la giornata festiva.

Continua a leggere

San Potito Sannitico(Ce)- L’Amministrazione Comunale e la Pro Loco di San Potito Sannitico  sono liete di invitare la S.V.  al  CONCERTO DELL’ IMMACOLATA Orchestra Sinfonica MARTUCCI lunedi 8 dicembre 2008  ore 19.30 Chiesa di Santa Caterina  San Potito Sannitico. Direttore: Massimiliano Carlini. Tromba: Nello Salza. La “Tromba” delle musiche di Morricone . Musiche di Haidn, Mozart, Morricone Continua a leggere

 CAIAZZO-CASERTA.Credevate realmente che io ROBERTO DIIORIO mi fossi arreso ?? Vi sbagliavate ! Non mi sono arreso alle varie patologie che hanno reso la mia vita un vero inferno,figuriamoci se mi arrendevo al MENEFREGHISMO COMUNALE(nella foto il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto) !!!! La mia vita da qualche anno non è piu’ la stessa,trascino a fatica il mio corpo,tormentato da dolori di ogni genere,ed è stato questo che mi ha fatto capire la necessità di rendere LE CITTA’ ACCESSIBILI E VIVIBILI AI DISABILI ,purtroppo CAIAZZO Non è assolutamente accessibile !!! Il Sindaco lo SA,il Vice lo SA,lo SA pure il responsabile dell’ufficio tecnico,MA NESSUNO HA MOSSO UN DITO !!! Ora BASTA !! veniamo alle maniere forti,cominciamo a farci sentire in piazza,se la macchina organizzativa e il tempo lo permettono,Domenica 7 Dicembre,in Piazza Portavetere incontriamoci e parliamone in tanti,invito apertamente tutti i cittadini,tutte le associazioni che si occupano di disabilità, Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- (da Vincenzo Sisto PRC) Sulla recente questione degli avvisi di garanzia riguardanti l’apertura di un’attività commerciale a Piedimonte Matese, il Prc vuole esprimere massima fiducia nel lavoro della magistratura ed evitare, come affannosamente cercano di fare gli esponenti del Pdl, di sostituirsi ad essa nell’emettere sentenze. Come hanno dimostrato i cittadini in occasione delle elezioni, è inutile e deleterio che il Pdl continui questa campagna di propagandistica disinformazione e becera provocazione. E’ evidente che il Pdl, non avendo sani argomenti su cui confrontarsi preferisce sparare a zero contro chi è stato interessato da un avviso di garanzia (istituto attraverso il quale una persona viene informata di essere sottoposta a delle indagini preliminari per delle ipotesi di reato a suo carico), tentando disperatamente di spargere veleno nella gestione dell’amministrazione comunale. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Centro commerciale: altri 14 avvisi di garanzia!. Così ha titolato la stampa locale il 21/11/2008 nella pagina di Piedimonte. Pesantemente coinvolto l’Ufficio Tecnico Comunale, sarebbero indagati l’ex dirigente Palermiti, nominato dal Commissario Prefettizio, ma fortemente voluto e difeso nel suo operato dal Sindaco Cappello e dal Vice Sindaco Leuci (parente del titolare della ditta sotto inchiesta), ed il nuovo responsabile Terreri, direttamente nominato dal Sindaco Cappello. Indagati sarebbero pure i membri della Commissione Edilizia Comunale, illegittimamente nominati dall’Amministrazione Cappello, così come stabilito dal TAR prima e dal Consiglio di Stato poi. Siamo solo all’inizio dell’inchiesta e si prevedono, come riferiscono i giornali, ulteriori sviluppi.Noi continuiamo a chiederci: e la legalità e la trasparenza dell’attività amministrativa predicata e propagandata da Cappello, Leuci, Ferraiuolo e Costarella? Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- In relazione all’interrogazione presentata al Sindaco Avv. Vincenzo Cappello in data 12/11/08 inerente il problema delle bollette pazze del Servizio Idrico Integrato, i Consiglieri comunali del Popolo della Libertà, sollecitati anche dai rappresentanti cittadini delle varie categorie produttive, hanno incontrato il Sindaco in data 21/11/08 al fine di ottenere una risposta efficace al problema. Con l’occasione, i Consiglieri del PdL, hanno riproposto l’annullamento del ruolo emesso, così come già richiesto nella precedente interrogazione, e l’applicazione del calcolo a forfait per tutti in modo da evitare quella diseguaglianza contributiva che ha comportato, come diretta conseguenza, l’emissione di fatture ottenute con il calcolo a consumo per alcuni utenti e fatture emesse, invece, con il calcolo a forfait per altri. Purtroppo, i Consiglieri del PdL hanno dovuto constatare l’assoluta indisponibilità del Sindaco a prendere in considerazione qualsiasi proposta avanzata nell’interesse economico della cittadinanza che si vedrà costretta a pagare importi elevati per un consumo di acqua spesso calcolato in modo errato e con ingiustificate differenze tra un cittadino e l’altro. Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- (di Pietro Rossi) Ha avuto inizio a Piedimonte Matese la ‘Settimana della Memoria’, progetto voluto fortemente dall’amministrazione comunale e dalla sezione cittadina dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci in occasione delle celebrazioni del 4 Novembre. La prima delle iniziative dalla ‘Settimana’ per la commemorazione dei caduti di guerra è stata la mostra storico-fotografica “Militari del Matese in guerra e pace”, che è stata inaugurata l’altra sera nel salone della Biblioteca Comunale di Piedimonte, alla presenza delle autorità religiose e militari tra cui il Vescovo della Diocesi di Alife-Caiazzo mons. Pietro Farina, il sindaco di Piedimonte Matese avv. Vincenzo Cappello(nella foto) seguito da assessori e consiglieri di maggioranza, i consiglieri provinciali Dario Puorto e Enzo Di Franco, l’assessore provinciale Renato Ricca, il comandante della Guardia di Finanza Liliano Liberato, Continua a leggere