foto marco fuscoISERNIA- C’è soddisfazione presso i vertici della La rete microfinanziaria dei comuni molisani per la pronta risposta dell’ Assessore regionale alle attività produttive Massimiliano Scarabeo che ha convocato una riunione ad hoc per parlare del programma progress, così come richiesto in una nota nei giorni scorsi dalla rete istituzionale per il microcredito in Molise. “Non avevamo dubbi sulla puntuale risposta dell’Assessore regionale alle attività produttive Massimiliano Scarabeo a una nostra richiesta di convocazione di un tavolo tecnico a supporto del programma “Progress” della Unione Europea, recepito in pieno di recente dalla giunta regionale del Molise. Come più volte ribadito dallo stesso Scarabeo, con questo strumento dell’Unione Europea si potrà sostenere la (altro…)

Campobasso- Facciamo i conti al federalismo fiscale una interessante giornata di formazione ed informazione è stata organizzata dall’Anci Molise per il giorno 3 marzo presso la sala convegni della C.C.I.A.A. di Campobasso 2011. L’Anci Molise, per una informazione più dettagliata, ha richiesto, all’ IFEL e alla società Sose, società per gli studi di settore, di tenere, nel Molise, una giornata di formazione ed informazione per gli amministratori, Continua a leggere

Filignano(Is)- (di Michele Visco) Piccoli comuni. L’Anci Molise farà sentire le propria voce nella prossima assemblea nazionale. Il grido d’allarme lanciato da Lorenzo Coia, sindaco di Filignano(nella foto) e coordinatore Anci piccoli comuni. Le scuole dei paesi di montagna a rischio soppressione, il taglio di personale e altre problematiche di diverso genere fanno preoccupare a livello regionale i responsabili dell’ Anci Molise. In una nota inviata agli organi di stampa, Lorenzo Coia, sindaco di Filignano e responsabile Anci piccoli comuni, spiega nei dettagli la situazione. Per questo motivo durante la prossima assemblea nazionale del 12 e 13 settembre a Mogliano Veneto, la delegazione Anci Molise farà sentire ai ministri convenuti la protesta del Molise ai tagli operati nella scuola pubblica. “Tra gli amministratori dei piccoli comuni – si legge nella nota – c’è grande apprensione e preoccupazione in relazione all’impatto che i tagli previsti dalla manovra del governo sul personale docente e non docente, potranno avere sull’organizzazione del sistema scolastico”. Sulla questione si è espresso in maniera dettagliata Mauro Guerra, sindaco di Tramezzo e coordinatore nazionale Anci piccoli comuni. Co ntinua a leggere