Alife(Ce)- La città di Alife è ricca di bellezze storiche e archeologiche ( foto 1, cliccare sopra per ingrandire) risalenti ad epoca osca o sannita quando fu a lungo in lotta con Roma, dal 343 al 290 a.C., venendo poi distrutta durante le guerre sannitiche. Fu in seguito riedificata come oppidum, incorporata come praefectura sine suffragio nella repubblica romana, e poi municipium Romanorum, con governo proprio di decurioni, decemviri, questori, censori, edili e pontefici. Alife è nota per il Criptoportico che si trova nella parte orientale della città all’interno delle mura; è una galleria di forma rettangolare lunga oltre 100 m., è costituito da due corridoi comunicanti tra loro per mezzo di 30 archi, illuminati da 21 aperture quadrati, e ancora per l’Anfiteatro ancora coperto da uno strato molto spesso di terra Continua a leggere