PROPOSTA D’INIZIATIVA DEI CITTADINI EUROPEI “L’ACQUA E’ UN BENE COMUNE, NON UNA MERCE!”

(Di Marco Fusco) Firmate, firmate, firmate! Il mio appello è rivolto a tutti, soprattutto a chi in questi anni ha manifestato a sostegno di tutte quelle battaglie portate avanti da associazioni, movimenti, gruppi politici in favore dell’acqua potabile come bene pubblico. E’ una proposta d’iniziativa dei cittadini europei che hanno a (altro…)

Riceviamo e pubblichiamo la seguente segnalazioone riguardante la lettera di un cittadino sul  caso  “Ecomostro a Campitello Matese”
Mai come questa estate ho provato tanta tristezza nell’assistere alla progressiva involuzione di Campitello Matese. I pochi coraggiosi, affezionati e ostinati come me  non hanno trovato nessun programma di iniziative e di animazione nemmeno per la settimana di ferragosto. Non (altro…)

Caiazzo(Ce)- Natale,un festività cristiana,precisamente la nascita di Gesu’,cattolici o meno,adulti e bambini,buoni e cattivi,veniamo tutti in un certo senso trasportati da questa festa,le tradizioni gastronomiche,i regali,l’albero,gli addobbi,un po’ di soldini vengono spesi,chi piu’ e chi meno.C’è chi dopo il solito gustoso e luculliano pasto va il Chiesa e c’è poi chi il Natale è lo vive come un momento di tristezza e solitudine,io personalmente un tempo amavo il Natale,i miei genitori,i miei parenti,ci si radunava tutti e tra una battutta e l’altra era allegri.Ora le cose sono cambiate,mio padre è morto,mia Continua a leggere

ALLE FIGLIE DELLA CARITA’, A S.E. BRUNO SCHETTINO ARCIVESCOVO DI CAPUA, A S.E. CARDINALE CRESCENZIO SEPE, A SUA SANTITA’ BENEDETTO XVI

Oggetto: Istituto Figlie della Carità di Castel Morrone

Castel Morrone(Ce)- Carissime Sorelle in Cristo, Figlie della Carità, votate agli altissimi valori solidaristici di San Vincenzo De Paoli, il mio è il grido di dolore dell’ ultimo di quattro generazioni di Marra che hanno collaborato con l’istituto fin dal 1880 , ed è il grido di dolore della comunità di Castel Morrone che dopo 150 anni ,dolorosamente, il giorno 2\6\2011 è venuta a conoscenza della volontà di abbandonare definitivamente l’ Istituto. Prima della parola fine, la comunità di Castel Morrone, Vi invia una grande preghiera di non mettere la parola fine ad una parabola di umanità, sensibilità , amore per il prossimo che tante opere di Continua a leggere

A Caserta , Napoli e Campania e in tutt’Italia si terranno manifestazioni in contemporanea. Sul sito promotore (cliccare quì) tutte le info. A Roma la mobilitazione sarà seguita in diretta dalla trasmissione “in 1/2″ di Lucia Annunziata su Rai Tre. Oggi hanno aderito Segreteria Nazionale ANPI, La rete nazionale dei centri antiviolenza, l’Arci, il Forum Terzo Settore, Federconsumatori, Link rete della conoscenza, Tra le prime adesioni a questo appello Concita De Gregorio, Rosy Bindi, Miuccia Prada, Franca Rame, Dario Fo, Sabina Guzzanti, Lidia Ravera Continua a leggere

Alife(Ce)-  In merito agli ultimi fatti scottanti avvenuti in questa città, perviene un forte messaggio di richiesta di aiuto rivolto al Vescovo della diocesi di Alife, mons.Valentino Di Cerbo. Continua a leggere

Caserta- Il Movimento Federalista Europeo di Caserta congiuntamente con la Gioventù invita l’intera classe politica della Provincia a sottoscrivere l’appello “We the European People”. “La drammatica crisi della Grecia ha messo in evidenza tutte le contraddizioni di una Unione monetaria che non è stata accompagnata dalla nascita dello Stato federale europeo. Avendo una moneta unica con sedici politiche economiche nazionali, gli europei non riescono più a mantenere un adeguato livello di sviluppo, e il rischio è che la crisi finanziaria, in mancanza della ripresa economica, apra le porte alla recessione e alla crisi sociale. Continua a leggere

Caserta- L’ing. Giuseppe Vozza, candidato alla Presidenza della Provincia di Caserta, comunica che è stato sottoscritto un appello di sostegno al Movimento Speranza Provinciale. Il documento – fa presente Vozza – viene trasmesso con le prime cinquanta firme di adesione, in rigoroso ordine alfabetico. L’elenco completo ed aggiornato delle sottoscrizioni potrà essere visionato sul sito del Movimento. Continua a leggere

NAPOLI- Ancora sulla Storia del piccolo “ELVIS” a un mese dalla sua scomparsa (leggi quì la storia) causata dal freddo e dalla POVERTA’. Invito ad aderire all’APPELLO: ” Non STACCATE la LUCE ai BAMBINI “. La storia di ELVIS é una di quelle storie tragiche e assurde che fanno bambinoditoiu4male solo a sentirle e che ti lasciano, essenzialmente, con una domanda: ma come è possibile che succeda una cosa del genere in Italia? Proviamo a risparmiarvi ogni retorica e passiamo ai fatti. Il motivo per cui Elvis è morto è semplice: in Italia non esiste legge o regolamento che garantisca ai bambini un “minimo vitale” energetico. Nessuno può staccarvi l’acqua (in teoria è possibile ma è davvero difficile che accada), anche se siete morosi. Ma l’elettricità sì… Continua a leggere

AGILE – ex EUTELIA COME LICENZIARE 9000 PERSONE SENZA CHE NESSUNO SE NE eutelia.jpgACCORGA !!!!!

Italia- E’ iniziato il licenziamento dei primi 1200 lavoratori di OLIVETTI-GETRONICS-BULL-EUTELIA-NOICOM-EDISONTEL TUTTI CONFLUITI IN AGILE s.r.l. ora Gruppo Omega Agile ex Eutelia è stata consegnata a professionisti del FALLIMENTO. Agile ex Eutelia è stata svuotata di ogni bene mobile ed immobile. Agile ex Eutelia è stata condotta con maestria alla perdita di commesse e clienti. Il gruppo Omega continua la sua opera di killer di aziende in crisi , l’ultima è Phonemedia 6600 dipendenti che subirà a breve la stessa sorte. Siamo una realtà di quasi 10.000 dipendenti e considerando che ognuno di noi ha una famiglia, Continua a leggere

FotoNotizia: VERGOGNA a Vairano Patenora(Ce)- Degrado nel tombino ha provocato voragine in Via Napoli, ma nessuno interviene per la messa in sicurezza del luogo

Riceviamo e pubblichiamo dalla nostra sentinella della zona.

Vairano Patenora(Ce)- (di Francesco Rossi ) “vi sfuggono queste meraviglie?????
Siamo sempre nel mirino delle stravaganti soluzioni, infatti qualche buon cittadino dopo le tante ed inutili telefonate in quanto non é seguito alcun riscontro, non sapendo come risolvere il problema della voragine profonda (vedi foto) abbandonata ormai da mesi al suo stato di emergenza, si é attivato in maniera molto semplice e per tamponare questa buca vi ha posto sopra il parafango di un camion. Da come si evince dalle foto pubblicate in questo articolo, lo spessore del cemento é talmente sottile (questi sono i seri lavori effettuati da fantomatiche ditte che hanno vinto le gare di appalto comunale) che nel corsod el tempo si é allargato sempre più, provocando non pochi disagi ai malcapitati che vi si sono imbattuti. Questa meravigliosa buca Oggi a distanza di oltre un anno dal primo avistamento,  é ben visibile sulla Via Napoli…  Continua a leggere

Alto Casertano-Matesino & d é il portale d’informazione impegnata e controcorrente a 360° gradi di tutti i cittadini attivi e responsabili. Pertanto invitiamo i nostri lettori di leggere, firmare e diffondere ad ampio raggio la petizione internet di ‘Autodenuncia‘ del prof. Angelo Genovese, contro le recenti leggi liberticide del Governo italiano (decreto rifiuti del 23 maggio 2008- n° 90) Ringraziamo Jean Daniel (Giovanni Daniele) per averci inviato la segnalazione. Per firmare Continua a leggere

(di Alex Zanotelli) “E’agghiacciante quello che sta avvenendo sotto i nostri occhi in questo nostro paese. I campi ROM di Ponticelli (Na) in fiamme , il nuovo pacchetto di sicurezza del ministro Maroni, il montante razzismo e la pervasiva xenofobia , la caccia al diverso, la fobia della sicurezza, la nascita delle ronde notturne offrono una agghiacciante fotografia dell’Italia 2008. “ Mi vergogno di essere italiano e cristiano“, fu la mia reazione rientrato in Italia da Korogocho, all’approvazione della legge Bossi-Fini. (2002).Questi sei anni hanno visto un notevole peggioramento del razzismo e xenofobia nella società italiana , cavalcata dalla Lega (la vera vincitrice delle elezioni 2008 ) e incarnata oggi nel governo Berlusconi. (Posso dire questo perché sono stato altrettanto duro con il governo Prodi e con i sindaci di sinistra da Cofferati a Dominici….) Oggi doppiamente mi vergogno di essere italiano e cristiano. Mi vergogno di appartenere ad una società sempre piu’ razzista verso l’altro, il diverso, la gente di colore e soprattutto il musulmano che è diventato oggi il nemico per eccellenza. Mi vergogno di appartenere ad un paese il cui governo ha varato un pacchetto- sicurezza dove essere clandestino è uguale a criminale Continua a leggere

Caserta “Non rivendichiamo necessariamente poltrone o assessorati per il nostro partito, come strumentalmente qualcuno va sostenendo in merito al rimpasto nella giunta provinciale. Chiediamo, invece, al presidente De Franciscis di elaborare e presentarci il programma amministrativo dei prossimi due anni di mandato che, con tempi certi e modalità ben precise, possa determinare il rilancio effettivo della Provincia”. L’onorevole Americo Porfidia ( nella foto), deputato di Italia dei Valori, a pochi giorni dall’interpartitico delle forze politiche di centrosinistra tenutosi per affrontare il “caso Provincia”, rompe il silenzio che si era imposto e, in una nota, tiene a sottolineare: “In quella sede, innanzitutto, è stata ribadita la lealtà di Italia dei Valori alla coalizione di centrosinistra. Lealtà che non è venuta mai meno, sebbene il partito non sia stato tenuto in debita considerazione e sia stato, viceversa, marginalizzato, allorquando si è trattato di definire la programmazione della Provincia Continua a leggere

6900 Lugano, 16 aprile ’08 Lettera aperta di Michele Bortone, presidente Associazione Lacedoniesi e Campani nel Mondo CH Lugano , inviata al Presidente della Repubblica Italiano Napolitano e presidente israeliano Shimon Peres

Lodevole Signor Presidente Giorgio Napolitano e stimato Presidente Shimon Peres con allegato facciamo pervenire l’appello della signora Widad Naief Mohammad Atabeh. questa madre Lodevole Presidenti, chiede cortesemente ciò che tutte le mamme tutti giorni amorevolmente fanno, che è quello di abbracciare i loro figli Continua a leggere

La testimonial per la Pace, di origine matesina, scende in campo e lancia l’ennesimo messaggio di monito e di riflessione rivolto ai politici rei di aver portato il nostro territorio in questo grave stato di degrado, inquinamento e di paralisi totale, ed invita la società civile a partecipare alla Manifestazione contro i rifiuti e la discarica Pisani a Napoli in sostegno alla popolazione di Pianura.

Caserta, Napoli e Campania- Dopo i duri moniti lanciati e anche “cantati” in questo caso ( vedi canzone di protesta ambientalista “Fermate il mostro“..) ai nostri poilitici campani e casertani, colpevoli di avere permesso un grave disastro ambientale mai accaduto nella storia, Agnese Ginocchio testimonial e cantautrice internazionale per la Pace, insignita dell’ultimo riconoscimento del “premio nazionale per la legalità Borsellino per l’impegno sociale e civile”, torna a farsi sentire rivolgendosi alla società civile, e, lanciando un accorato appello alla presa di coscienza sul grave stato in cui versa la nostra provincia per qualto riguarda il problema o meglio la guerra dei rifiuti, invita a partecipare al corteo della manifestazione del 9 Gennaio prossimo a Napoli per sostenere la lotta della popolazione di Pianura(leggi quì programma), che in queste si batte per l’unico diritto di difesa alla vita, protestando per l’apertura della discarica illegale di Pisani. Continua a leggere

Riceviamo e pubblichiamo di seguito l’ennesimo appello del malato di Caiazzo(Ce), affetto da varie patologie non riconosciute dallo stato. In coda per maggiori chiarimenti ed informazioni sono riportati i contatti e-mail. Inoltre collegandosi link di seguito si potrà accedere alla pagina dell’articolo sotto, completa di foto.

http://www.disabiledoc.it/it/?p=655

Roberto ha 44 anni, è nato in Toscana, ma alla morte dei genitori si trasferì presso la sua sola parente, una zia che è stata ed è per lui una seconda madre e che vive a Caiazzo, un paesino in provincia di Caserta. Una storia comune, dunque. Roberto tra il suo stipendio e la pensione dell’anziana zia in qualche modo se la cavavano. Senza sfarzi, s’intende Continua a leggere

Riceviamo e pubblichiamo l’ennesimo appello dal malato non riconosciuto dallo stato, affetto da più patologie . In coda si riporta l’indirizzo e-mail per rispondere ed avere maggiori notizie in merito alla grave caseo di malattia, di cui affetto il malcapitato.

Caiazzo(Ce)-Nel giro di circa un paio di anni, mi sono ritrovato tra capo e collo tutta una serie di patologie, le quali mi hanno totalmente distrutto la vita. SINDROME DA AFFATICAMENTO CRONICO, come dice la parola, stanchezza inspiegabile, inverosimimile, tremendi dolori diffusi in tutto il corpo, tanto da piangere, deficit di concentrazione e di memoria, dispersione di sonno e insonnia, emicrania da impazzire, notte e giorno, tanto forte da provocarti improvvise e ripetute crisi sincopali, dolore continua alla gola, febbriciattola che ti indebolisce sempre piu’,giramenti di testa, abbassamenti di pressione, sensazioni di caldo e all’improvviso di freddo Continua a leggere

Ci perviene l’ennesimo appello a favore del malato di Caiazzo, affetto da gravi patologie. Pubblichiamo di seguito l’appello pervenuto da Francesco Ferrara, Vice presidente MEDA

“SPONDILITE ANCHILOSANTE, CECITA’ TOTALE OCCHIO SX, SORDITA’ TOTALE ORECCHIO SX, VESCICA NEUROLOGICA CON USO DI AUSILI, DEPRESSIONE MAGGIORE, ANDATURA PARAPARETICO SPASTICA, COLONNA VERTEBRALE COMPROMESSA DA SVARIATE ERNIE
DISCALI, PROTRUSIONI, CISTI DI TARLOV, ASMA ALLERGICA, INSUFFICIENZA VALVOLARE MITRALICA E AORTICA TRICUSPIDALE, IPOCINESIA, MALFORMAZIONE CARDIACA CONGENITA, CONTINUE CRISI SINCOPALI… TUTTE PATOLOGIE DIAGNOSTICATE CON TANTO DI RELAZIONI MEDICO LEGALI!!!!!!!!!!! E DI TUTTA RISPOSTA, MI E’ ARRIVATA QUESTA MATTINA LA RISPOSTA DELL’I.N.P.S. CHE NON E’ STATO POSSIBILE ACCOGLIERE LA MIA DOMANDA !!!!!!!!!!!!! Continua a leggere

Pubblichiamo la lettera di Appello, di Solidarietà e di Appoggio inviata da padre Alex Zanotelli (nella foto) missionario comboniano, a favore dei senza tetto di Palermo. Napoli 29 ottobre 2007.

“E’ da parecchi anni che seguo le vicende dei senza tetto di Palermo. Ho celebrato la messa con loro quando lo scorso anno hanno occupato la Cattedrale di Palermo. Ora sento che dimorano nel Municipio di Palazzo delle Aquile e da giorni vi stanno resistendo con i loro bambini. Vorrei esprimere tutta la mia solidarietà umana e cristiana alla loro azione. Hanno fatto bene a riunirsi nel Municipio: e’ un’azione non violenta molto forte da parte dei senza tetto. Quello che mi fa male è la sordità quasi totale degli Amministratori Continua a leggere

E’ una Bufala il messaggio di ALLARME diffuso in rete “TRUFFA SUI CELLULARI. Si ringrazia per la segnalazione il Sign. Gianfranco Stellato. La nostra redazione si scusa per aver lanciato un’allarme infondato. Abbiamo provveduto a sostituire il precedente articolo pubblicato, con questo nuovo aggiornato.

Antibufala: il comunicato Federconsumatori contro il numero “succhiaricarica”Sta circolando un allarme via e-mail che sembra provenire dalla Federconsumatori e segnala il presunto pericolo costituito dal numero telefonico 0141-455414. Un documento PDF che sembra generato sulla carta intestata della Federconsumatori diffonde questo terribile allarme( che é una farsa) Continua a leggere

Appello SOS. Mentre c’é chi si perde nella boria della politica e delle primarie( trascurando i veri problemi della cittadinanza e del bene comune) , ospitiamo e pubblichiamo volentieri questa lettera anche sul nostro portale, nella speranza che qualcuno si possa far sentire e offrire un’ aiuto concreto al poveretto, la cui malattia é in fase di peggioramento. Torna a farsi sentire Roberto, il malato di Caiazzo ( comune dell’alto casertano). Ha bisogno di aiuto. “Anche una parola amica può aiutare il giovane a fargli ritrovare quello spiraglio di Speranza persa, perché la sua vita riacquisti un senso e trovi ancora nuova forza di lottare contro il suo male. Il peggior male é la solitudine, specie quando si vive sulla propria pelle una malattia degenerativa Continua a leggere

Il nostro portale “Alto Casertano-Matesino & dintorni” già ieri aveva riportato una notizia pervenutaci dal “Movimento internazionale per la Pace”(leggi). Ritorniamo sull’argomento visti gli ultimi e drammatici sviluppi, per unire la nostra solidarietà e vicinanza al popolo birmano. “Sosteniamo la lotta pacifica e nonviolenta per la difesa di tutti i Diritti Umani dei monaci e del popolo affamato e sfruttato dal governo militare filo cinese “. “Chiediamo per la BIRMANIA PACE, Giustizia  e LIBERTA’ ” da ogni dittatura e oppresione.

Oggi in tutta Europa gli amanti della Giustizia della Pace e della Libertà hanno indossato una maglietta rossa, per testimoniare solidarietà «ai coraggiosi amici» della Birmania. È l’invito girato in queste ore freneticamente sui cellulari di tutto il mondo, Italia compresa. In Birmania sparano su civili disarmati e arrestano i giornalisti che fanno il loro dovere di informazione …..
Manda anche tu un messaggio da far circolare ai blog dei partiti politici e ai tuoi amici
Sotto il testo dell’sms che ricalca un analogo messaggio che si può leggere anche su molti blog in Internet. ” In support of our incredibly brave friends in Burma: May all people around the world wear red shirt on Friday 28. Please forward!”

Firma l’APPELLO di AMNESTY International per la LIBERTA’ del popolo BIRMANO e per fermare la repressione:

(DA AMNESTY International)” Myanmar”: appello per cessare la repressione CONTINUA A LEGGERE

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 188 follower