imagesCAJVVXGLPiedimonte Matese(Ce)- E’ falso che, se si soffre di “fame d’aria”, non si possa fare attivita’ fisica. Alcune discipline, addirittura, sono indicate perche’ fanno stare meglio. Vediamo, con i consigli di un esperto, vantaggi e svantaggi dei diversi esercizi. Antonio ha 32 anni, gode di buona salute e ha sempre praticato sport. Il nuoto e il canottaggio sono gli sport che pratica regolarmente e non ha mai avuto problemi. I guai sono cominciati da quando si cimenta nella corsa. Dopo pochi minuti si deve fermare perche’ gli manca il respiro. Non riesce a spiegarsi il perche’ visto che gli esami cardiaci risultano regolari. (altro…)

imagesCADZKCGFPiedimonte Matese(Ce)- Più che di vera novità, meglio parlare di rinnovamento: la terapia contro l’asma si rinnova, per massimizzare i benefici e ridurre al minimo i disagi. Nuove ricerche scientifiche, recentemente pubblicate sulla prestigiosa rivista “Lancet Respiratory Medicine”, hanno delineato il profilo di un nuovo approccio terapeutico alla patologia respiratoria in continua crescita. Si è dimostrato che l’associazione fissa fluticasone/ formoterolo (Flutiformo®) in formulazione spray extrafine, indicata nel trattamento regolare dell’asma quando l’uso è appropriato, può essere somministrata con successo anche ai primi sintomi di una crisi, evitando un ulteriore (altro…)

Caiazzo(Ce)-Riceviamo e pubblichiamo: “Mi chiamo Lorella, ho 33 anni, vivo a Caserta, ma ho una cara amica a Caiazzo, precisamente a Largo Fossi, quella bella piazza di cui tanto si parla ultimamente, leggendo in rete i vari sfoghi di Roberto, quel ragazzo disabile che abita proprio lì, ho deciso di scriverle. Ieri trascorsi tutta la giornata a casa di questa mia amica, il cui balcone affaccia proprio sopra il Largo Fossi, mi creda Dott. Gosta, siamo state delle ore ad osservare l’inciviltà delle persone. Prima è arrivato un signore anziano che sentire la mia amica, abita li, si è affacciato dal muro sovrastante il largo e con violenza a gettato giù un sacchetto di spazzatura, che naturalmente nel cadere si è aperto tutto. Continua aleggere,

SAN NICOLA LA STRADA (Ce)- (di Nunzio De Pinto)- Nel corso della notte fra domenica e lunedì sono stati segnalati una trentina di interventi da parte dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta e dei distaccamenti di Aversa e Mondragone sull’emergenza roghi. (Foto a sx cumuli di rifiuti dati in fiamme a S. Nicola la Strada. Autore: Andrea Pioltini fotoreporter) Particolarmente colpite il capoluogo, Aversa, Mondragone e la città di San Nicola la Strada dove con il passare dei giorni cresce a dismisura il disagio dei cittadini, per la presenza in strada e piazze di montagne di rifiuti non rimossi. A Caserta, dopo gli interventi straordinari della Sace, la ditta che in appalto il servizio e dei militari dell’Esercito, che avevano rimosso gran parte dell’immondizia, la situazione è tornata critica per l’impossibilità di conferire rifiuti nel capannone dell’ex Ucar Carbon, ormai saturo, ed anche per le difficoltà a trasferire l’immondizia fuori regione Continua a leggere