alife consiglio comunale 8.9.2014 AVECONEAlife(CE) – Il Sindaco della città di Alife, Giuseppe Avecone, convoca una pubblica assemblea pe sabato prossimo, 28 marzo 2015 alle ore 17,30, in aula (altro…)

no turbogas7Presenzano(Ce)– Il Comitato per la salvaguardia dell’Alto Casertano esprime grande soddisfazione per la riuscita dell’Assemblea Pubblica promessa dal (altro…)

locandina NO TURBOGASPresenzano(Ce)- Prosegue incessante l’attivismo del Comitato per la Salvaguardia Alto Casertano:no alla turbogas a Presenzano, almeno fini a quando il pericolo TURBOGAS non sarà definitivamente debellato. E’ un momento di grande fervore nel territorio campano e, a distanza di pochi giorni dalla notizia di un nuovo progetto di centrale, questa volta a biomasse e nel vicino tenimento di Calvi Risorta, i fronti di lotta in difesa dei beni comuni si moltiplicano, in un contesto di sempre maggiore agitazione sociale e radicato sentimento di riappropriazione delle proprie origini, così sentito da entusiasmare finalmente gli abitanti tutti di Terra di lavoro, non più silenti, non più inerti, bensì finalmente pronti, maturi abbastanza per dire basta e (altro…)

no_alla_turbogas_di_presenzanoVairano Patenora(Ce)- In attesa della discussione dei ricorsi pendenti al Tar Lazio contro la convenzione stipulata dal Comune di Presenzano con la società Edison che permetterebbe la costruzione di una centrale Turbogas sulle rive del fiume Volturno tra la Campania e il Molise, si rende necessario una ripresa dell’ attivismo No Turbogas sul territtorio.
Il Comitato per la salvaguardia dell’Alto Casertano promuove quindi un’ Assemblea Pubblica con tutti i cittadini e i movimenti per discutere delle prossime iniziative del Movimento e per gettare le basi per una grande manifestazione popolare (altro…)

A tutti i Sindaci e Consigli Comunali, Comuni confluenti su Media Valle Volturno Nord

A tutte le Organizzazioni di Promozione Sociale, Sindacali e Professionali dell’Area

Oggetto: arginare devastante decisione per Installazione Turbogas Presenzano Sulle rive del Volturno – Nuovo incontro
Lunedì 30 luglio Municipio Vairano

Signori e amici Sindaci,
Amici impegnati da sempre in difesa del Territorio,

Come certamente avete appreso dalla stampa, vi è stato un primo incontro con un primo documento sottoscritto da 5 comuni, lunedì 23, che con garbo e pieno rispetto delle relazioni civili tra Enti Locali ha avanzato richiesta di (altro…)

Dopo il confronto e il tam tam scoppiato sui socialnetwork gli studenti della città di Caserta hanno deciso di vedersi sabato 5 maggio dalle ore 17.30 in Piazza Vanvitelli per discutere dell’accesso al sapere, sempre più difficile a causa della crisi e dell’aumento dei prezzi e per organizzare iniziative per chiedere all’Amministrazione Comunale l’attivazione di una carta che dia agevolazioni agli studenti.

L’UdS Caserta da tempo ormai si sta battendo per far sì che a tutti gli studenti sia consegnata la carta io studio anche con un lavoro di proposta svolto nella Consulta Provinciale degli Studenti. L’Unione degli Studenti di Caserta, pertanto, parteciperà convintamente a quest’assemblea per creare una carta studenti nella cittadina di Caserta da allargare anche gli studenti universitari e a tutti i soggetti in formazione che consenta di avere forti agevolazioni per accedere ai saperi e per ampliare il diritto Continua a leggere

Squille(Ce)- Emergenza furti: INVITO IMPORTANTE. Il sign. Camillo Giardullo in merito ai gravissimi episodi di furti che si stanno verificando da un pò di tempo nella comunità, convoca una’ assemblea pubblica, perché si possa trovare una soluzione al problema. Di seguito si riporta il messaggio diramato dal Giardullo: ” Vista la gravita’ del problema che sta attanagliando la Continua a leggere

Caserta-  P I U’   S E R V I ZI   M E N O   T A R S U  18  APRILE 2009 ore 17,00 ASSEMBLEA PUBBLICA presso il Teatro della Parrocchia Maria SS. Del Carmine e San Giovanni Bosco Via dei Ginepri Parco degli Aranci Caserta “Raccolta differenziata porta a porta:  attese e proposte ” Sono stati invitati: il Sindaco, gli amministratori comunali, le forze politiche. Vogliamo: 1) affrontare assieme le problematiche che sono sotto gli occhi di tutti 2) fare proposte per ottimizzare il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Mentre si discute molto su quello che può essere fatto per evitare un cambiamento di clima catastrofico, una cosa è chiara: il mondo ha bisogno di tecnologie all’avanguardia, in grado di produrre elettricità da fonti rinnovabili e ad un costo competitivo . Come società, abbiamo un crescente bisogno di energia pulita, a basso costo . Attualmente il carbone e il gasolio producono gran parte dell’elettricità mondiale, compresa quella che utilizziamo personalmente, con conseguenze catastrofiche per l’ambiente. Per questo, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato (CNA) in collaborazione con la ESCO Energy srl, società accreditata Min.Ind. per la gestione diretta dei “conti energia”ha disposto sull’intero territorio provinciale due progetti estremamente interessanti e innovativi, sia per l’ambiente e la riqualificazione territoriale, sia per le sempre più pressanti esigenze di contenimento e riduzione delle spese energetiche. Continua a leggere

Pignataro Maggiore(Ce)- (Foto a sx:  Manifestazione naz. contro  rifiuti e discarica Pianura a Napoli 9 gennaio 07. Autore: Andrea Pioltini, fotoreporter)L’emergenza rifiuti, che per 14 anni ha avvelenato la Campania diviene allarme nazionale. Dopo le lotte dei comitati, le battaglie dei cittadini e gli allarmi lanciati da medici, scienziati ed associazioni ambientaliste, finalmente i media ed il Governo si interessano del problema. Un problema del quale tutti sembrano scandalizzarsi ma che, per dimensioni e gravità, non poteva essere ignorato. Eppure, in questi lunghi anni di commissariamento, una montagna di soldi pubblici è stata spesa senza risolvere nessun problema, aprendo la porta ad infiltrazioni di ogni genere sul business dei rifiuti che ha devastato il territorio e che, tuttora, minaccia la nostra salute. Continua a leggere