Baia e Latina (CE)– E’ convocata per l’11 Dicembre 2010 alle ore 16, l’Assemblea pubblica cittadina, moderata da Sel-Altro Matese, per discutere nel merito d’attuazione del progetto di risanamento ambientale e valorizzazione del patrimonio storico, culturale e archeologico. Continua a leggere

Camigliano(Ce)- Il MotoClub CAMPANIA IN MOTO di Camigliano (CE) organizza il Primo “MOTOTOUR DELLA CAMPANIA” attraverso il parco regionale del Matese Il 21 e 22 Giugno 2008. Si tratta di una manifestazione a numero chiuso che prevede un massimo di 60 iscritti. Il giro è di circa 300 km. Programma: Sabato 21 ritrovo a Camigliano CE dalle 8.30 si partirà per le 10.00 in direzione Caiazzo, Telese, Cerreto Sannita, Cusano Mutri dove verrà fatta la prima sosta con visita guidata al borgo e pranzo con prodotti tipici locali (funghi porcini, maiale ecc.). Si prosegue per Pietraroia dove faremo visita al Parco Paleantologico e al Museo Continua a leggere

Baia Latina(Ce)- (di Pietro Rossi) Lunedì prossimo, 14 gennaio alle ore 9.30, si terrà in prima convocazione il Consiglio Comunale di Baia e Latina con un nutrito ordine del giorno che comprende: Comunicazioni del Sindaco – interrogazioni – mozioni – approvazione verbali precedenti – impianti di carburanti. Delibera della Giunta regionale n° 8835 del 30.12.1999. Provvedimenti – servizio di riscossione imposta comunale sugli immobili e tassa per lo smaltimento dei rifiuti urbani. Affidamento alla Equitalia Polis S. p. a. – programma di valorizzazione dei borghi rurali. Approvazione protocollo d’intesa -  Commissione per la revisione dello Statuto e dei Regolamenti comunali. Surroga componente. – Emergenza rifiuti. Provvedimenti. A tale proposito Michele Santoro (nella foto) leader dell’opposizione ci ha dichiarato:

Continua a leggere

 Baia Latina(Ce)-  Duro attacco del leader della Lista di opposizione “Uniti per Baia Latina” al Comune di Baia Latina Michele Santoro (nella foto), che ha risposto con un comunicato stampa agli atti intimidatori ricevuti dalla minoranza negli ultimi giorni: “Che il manifesto affisso sui muri cittadini, a cura del gruppo consiliare “Uniti per Baia e Latina” di cui è capo gruppo Michele Santoro, dal titolo: COSA CI HA PORTATO LA BEFENA ?, con il quale si portava a conoscenza della cittadinanza della nomina a consulente per il settore amministrativo della ex dipendente Schettino Angela Maria , poteva trovare riscontro in moltissima parte della cittadinanza era forse scontato. Scontato invece non era, e nessuno poteva ipotizzarlo, che con atto vandalico ed intimidatorio vili sconosciuti ma non troppo hanno distrutti i manifesti affissi in modo legittimo e democratico dalla opposizione consiliare. Continua a leggere

Baia Latina(Ce). Ancora  proteste da parte dell’opposizione guidata dall’ex Sindaco Michele Santoro (nella foto) nel consiglio comunale di Baia Latina  che ci ha dichiarato: “Il Consiglio Comunale che si è tenuto ieri, o meglio che si doveva tenere ieri 19 dicembre, ha messo in evidenza, qualora c’è ne fosse ancora bisogno i limiti e le conoscenze della macchina amministrativa da parte della maggioranza consiliare. Infatti dopo che il Segretario comunale ha verificato le presenze dei consiglieri, con appello nominale, il capo gruppo Enza Landolfi del gruppo consiliare “La svolta” ha eccepito la validità del Consiglio in ordine alla notifica dell’avviso di convocazione. In particolare metteva in evidenza che ai sensi dell’articolo 17 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, gli avvisi di convocazione devono essere notificati almeno tre giorni interi e liberi prima di quello stabilito per la riunione, affermando che la stessa non ha avuto il tempo necessario stabilito dal regolamento per l’approfondimento della documentazione a corredo delle proposte di deliberazioni. Continua a leggere

Baia Latina(Ce)- Il gruppo consiliare “Uniti per Baia e Latina” di cui è capo gruppo Michele Santoro (nella foto), ha presentato al Sindaco di Baia e Latina una interrogazione per conoscere con risposta orale se l’Amministrazione Comunale ha provveduto all’affidamento della fornitura dei pasti caldi agli alunni delle scuole cittadine per lo svolgimento del tempo prolungato. “Purtroppo, scrive Santoro, come ogni anno scolastico, il servizio di refezione scolastica a Baia e Latina inizia sistematicamente con qualche mese di ritardo. Non riusciamo a comprendere come si possa affidare un servizio attestando “vista l’urgenza”, quando si sa da sempre che agli inizi del mese di settembre inizia l’anno scolastico e, quando si sa da sempre che da quel periodo bisogna assicurare il servizio di refezione scolastica Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 188 follower