pietro cappella 2Piedimonte Matese(Ce)- In merito alle notizie circolate nelle ultime ore circa presunti blitz dei Carabinieri presso la sede dell’ Ente con conseguente acquisizione di atti, si precisa quanto segue: “Sorprende e non poco leggere notizie totalmente false e tendenziose, ma soprattutto fuorvianti e tali da ribaltare la realtà dei fatti, atteso che non vi è stata alcuna visita dei Carabinieri o di altre forze dell’ordine presso gli uffici del Consorzio di Bonifica. Si è trattato unicamente della richiesta di alcuni dati, (altro…)

Alife(Ce)- Nel corso di un blitz condotto dai Carabinieri della Stazione di Alife e coordinato dalla Compagnia di Piedimonte Matese, sono finiti sotto sequestro i mezzi della ditta appaltatrice per la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani del Comune di Alife. I mezzi, due Fiat Iveco, sono stati fermati dai Carabinieri mentre circolavano nel centro cittadino e a seguito di un accurato accertamento si è scoperto che operavano pur essendo privi della prescritta copertura assicurativa. Una cosa che ha sorpreso non poco i militari, che non hanno potuto fare altro che procedere al sequestro di entrambi i veicoli che sono stati affidati in custodia presso un deposito giudiziario della zona. Ora le verifiche dei Carabinieri si stanno allargando anche ad altri mezzi adibiti a pubblico servizio e non si escludono ulteriori sviluppi sulla vicenda. Lo scorso anno fu addirittura riscontrata la circolazione dello Scuolabus del Comune di Castello del Matese, che trasportava bambini delle scuole elementari, che risultava da circa tre anni in assenza della prescritta revisione del veicolo e che presentava inoltre anche caratteristiche relative ai dispositivi di equipaggiamento non funzionanti e l’inefficienza dei dispositivi di illuminazione posteriore. Tutto ciò costituiva ovviamente un serio pericolo per la incolumità dei Continua a leggere

Fontegreca(Ce) - Cibi scaduti nella mensa delle scuole elementari del paese. Il tempestivo intervento dei carabinieri ha evitato la somministrazione di porzioni di salsiccia di tacchino la cui data di scadenza era superata da diverso tempo. Inoltre è stato accertato che altri prodotti, anch’essi pronti per essere serviti nei piatti degli Continua a leggere

Alvignano(CE)- Blitz anticrimine dei carabinieri, mnella zona del matesino, che hanno arrestato una persona, hanno notificato quattro misure di prevenzione e sequestrato anche armi. In manette e’ finito Giovanni Passarella, 41 anni, con a carico una serie di precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, furto, porto illegale di armi e reati di altro genere, per i quali era finito piu’ volte in manette anche nel recente passato.  Ad Alvignano, i militari hanno invece notificato un Continua a leggere

Controlli e perquisizioni nei comuni matesini di: Piedimonte Matese, Gioia Sannitica, Alife, Ailano, Alvignano e Dragoni

Piedimonte Matese(Ce)- E’ di due arresti in flagranza di reato, una persona denunciata a piede libero, decine di controlli e perquisizioni con il sequestro di un fucile calibro 12, il bilancio di una operazione di contrasto ai fenomeni di microcriminalità predisposta questa mattina all’alba dalla Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, al comando del Capitano Salvatore Vitiello. Ad agire i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Blitz dei Carabinieri questa mattina al mercato settimanale di Piedimonte Matese con il fine di contrastare le attività di commercio ambulante abusivo, la vendita di prodotti contraffatti e la ricettazione di oggetti e materiali di provenienza illecita. Continua a leggere

Alife(Ce)- Furti e ricettazione, tre persone arrestate e cinque denunciate, in un blitz dei Carabinieri. Recuperata una moto rubata. Questa mattina, c’è stata una vasta operazione dei Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese, al comando del Capitano Salvatore Vitiello, predisposta al fine di contrastare vari fenomeni di criminalità, in particolare reati contro il patrimonio e la persona come furti e ricettazione, nonché l’immigrazione clandestina, che creano maggior allarme nella popolazione.  Dalle prime luci dell’alba, i militari delle Stazioni di Alife e Prata Sannita, con i marescialli Giovanni Aceto (nella foto), Giuseppe Sileo, Andrea Porto e il brigadiere Nicandro Papa, hanno setacciato i comuni del comprensorio matesino e dei territori limitrofi. Il bilancio dell’operazione é di tre persone arrestate in flagranza di reato, si tratta di pregiudicati di origine nordafricana, Brama Dambele, 30 anni, Mohamed Shakeel, 29 anni e Ibrahim Abdollah, 22 anni. Continua a leggere

Piedimonte Matese (Ce) – (da red. cronac) Blitz dei Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese, finalizzato a contrastare il fenomeno degli abusi edilizi e degli scempi di zone paesaggistiche. Nel corso dei controlli coordinati dal Capitano Salvatore Vitiello, sono state passate al setaccio varie località del comprensorio matesino particolarmente sensibili sotto il profilo ambientale. E proprio nella zona di Valle Agricola, in pieno Parco Regionale del Matese, i militari della Stazione di Ailano, al comando dei Marescialli Giuseppe Ratta e William Salvatore, hanno scoperto sette fabbricati da adibire verosimilmente ad uso abitativo, in corso di realizzazione in assenza delle previste concessioni edilizie e in luoghi sottoposti a vincolo paesaggistico. Le costruzioni sono finite tutte sotto sequestro, mentre i responsabili degli abusi, un pensionato originario di Prata Sannita (Caserta), proprietario di due immobili, un pensionato di Valle Agricola (Caserta), proprietario di quattro immobili e un impiegato del posto, proprietario di un immobile, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Continua a leggere

Piedimonte Matese (Ce) – (da red. cronac Matese)Blitz dei Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese, diretta dal Capitano Salvatore Vitiello, con l’obiettivo di contrastare vari fenomeni di criminalità su tutto l’intero comprensorio matesino e nei territori limitrofi. Ad agire sono stati i militari delle stazioni di Ailano (Caserta) e Capriati al Volturno (Ce), con il maresciallo William Salvatore, gli appuntati Nino Amoroso, Giuseppe Cambio e Paolo Minchella, insieme a quelli della Stazione di Piedimonte Matese e del Nucleo Operativo e Radiomobile, coordinati rispettivamente dal Luogotenente Luigi Lo Russo e dal maresciallo Giuseppe Calabrese. Il bilancio definitivo delle operazioni é stato di una persona arrestata in flagranza di reato e undici tra denunciate a piede libero Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 190 follower