SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (Di Nunzio De Pinto) Discarica Lo Uttaro di Caserta: ha preso avvio lunedì scorso, 10 ottobre, presso la Prima Sezione Penale del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, retta dal Presidente di Sezione dottor Giampaolo Gugliemo, la prima udienza del procedimento penale a carico di Antonio Limatola più altri cinque imputati, accusati del reato di “disastro ambientale” ed altri reati di non minore importanza. Ebbene, nel corso della prima udienza il Giudice Giampaolo Guglielmo ha ammesso la costituzione di parte civile di sei associazioni ambientaliste, fra cui il ComEr di San Nicola La Strada, difeso dall’avvocato penalista Mario Mangazzo di Caserta, e la sezione casertana di Legambiente. È un successo di grande spessore Continua a leggere

Pubblicità

Alife(Ce)- Ha bruciato e come se non ha bruciato la discarica di Alife, che qualcuno ha ancora il coraggio di definirla  “isola ecologica”. Lì dentro c’é di tutto e di più, tutto  tranne che  qualcosa che abbia in comune il fattore dell’ ecologia. E’ come una grande avventura in Continua a leggere

ALIFE(Ce)- (di Pietro Rossi) La notizia non é ancora ufficiale, ma pare che il Sindaco di Alife avv. Roberto Vitelli sia stato contattato alcuni giorni fa dal commissario prefettizio di Napoli, perché sembra che una delle cave appartenenti ad un privato, che sorge lì proprio dove é collocata la nota pizzera dal nome omonimo “La cava” in località S. Michele (frazione di Alife) (foto 1 a sx. Autore Andrea Pioltini fotoreporter. Cliccare sopra per ingrandire) sia stata individuata per ospitare un mega sito di stoccaggio di ecoballe. Ricordiamo che le eco-balle di eco non hanno proprio nulla ma sono solo balle cariche di veleni mortali. Ovviamente il Sindaco di fronte a tale scellerata e probabile decisione, con tanto di documentazione presentata ha cercato di dimostrare la non idoneità del sito, in quanto la cava non presenta affatto le caratteristiche morfologiche idonee a ospitare rifiuti, e, cosa ancora più grave proprio in questa zona vi é una massiccia presenza di pozzi d’acqua Continua a leggere Continua a leggere Continua a leggere

MERCOLEDI’ 13 FEBBRAIO ORE 16.30 – CONCENTRAMENTO DAVANTI LA SEDE DELLA IV MUNICIPALITA’ IN VIA GIANTURCO 99 MANIFESTAZIONE-FIACCOLATA PUBBLICA CONTRO LE 39.000 “ECO-BALLE” NELLA MANIFATTURA TABACCHI

(le foto nell’articolo sono tratte dalle  precedenti manifestazioni contro i rifiuti in Campania. Autore Andrea Pioltini fotorepoorter ) Una vera bomba ecologica perchè si trova in mezzo all’abitato, sopra una falda acquifera superficiale collegata al fiume Sebeto, vicino all’amianto e ai depositi di benzina della Q8! Si alla raccolta differenziata “porta a porta”, alle norme sugli imballaggi, alle isole ecologiche. No alle decisioni autoritarie e pericolose che incombono sul futuro dei nostri quartieri. Hanno dato la loro adesione ufficiale anche il comprensivo “Nino Cortese” (scuola elementate e media di San Giovanni e Sant’Erasmo) e la parrocchia di San Carlo Borromeo nel Rione Luzzatti. Saranno presenti la “Rete Salute e Ambiente” Continua a leggere