Sindaco Stefano Giaquinto: “Ci abbiamo creduto e lavorato”

CAIAZZO, PRIMA CITTA’ IN ITALIA AD USARE GLI SHOPPERS BIODEGRADABILI

Presentato a Roma il “No plastic bag” progetto promosso dal comune casertano

Caiazzo(Ce)- (di Giuseppe Sangiovanni)  ”E’ un progetto che abbiamo avuto sempre a cuore, ci abbiamo creduto e lavorato, siamo orgogliosi che finalmente lo presentiamo”. Lo ha detto il sindaco di Caiazzo (Caserta), Stefano Giaquinto (nella foto), durante la presentazione del progetto ”No plastic bag” promosso dal piccolo comune casertano, in collaborazione con Legambiente, Cittaslow Rete Italia e Anci, nel quale si vieta l’utilizzo degli shoppers non biodegradabili sul territorio comunale sostituendoli con sacchetti certificati biodegradabili e compostabili. Nella sede nazionale dell’ associazione dei comuni e’ stata firmata la Carta degli Impegni che partendo dal comune casertano indirizzerà tutte le Cittaslow italiane ed internazionali a seguire la strada di mettere al bando i sacchetti in polietilene derivati dal petrolio per dare un importante contributo nella direzione di una riduzione di emissioni di Co2 in atmosfera e della massa di rifiuti non biodegradabili. Continua a leggere