roberto-manciniRoberto Mancini è l’investigatore che per primo si è messo sulle tracce dei veleni sversati in terra di Gomorra. “Io morto per dovere” è il libro in uscita la prossima settimana che racconta la sua storia: dal collettivo comunista alle informative in cui descriveva il sistema camorra- massoneria- politica che ha ucciso un’intera regione. Fino alla sua morte, stroncato da un tumore contratto durante i sopralluoghi sui terreni colmi di veleni

DI GIOVANNI TIZIAN

(altro…)

Annunci

Uno studio americano lancia l’allarme. Rischio per la salute di milioni di consumatori. Le patate surgelate precotte servite nei ristoranti e catene di fast-food potrebbero provocare il cancro

Uno dei cibi più mangiati nel mondo, le patatine fritte surgelate, messo sotto accusa da uno studio apparso su un’importante rivista scientifica statunitense Journal of Agricultural and Food Chemistry. (altro…)

Alvignano(Ce)- Dal Comitato civico contro l’inquinamento elettromagnetico riceviamo e pubblichiamo: “Continua il malumore fra la popolazione per le voci ricorrenti circa l’installazione sul suolo Comunale di un impianto di telefonia mobile di terza generazione (UMTS). All’uopo si è costituito un Comitato Civico che sta acquisendo la documentazione depositata presso la sede Comunale e coinvolgendo luminari del settore (CNR). Il Comitato si chiede ancora a tutt’oggi se l’ Amministrazione Comunale abbia posto in essere degli atti necessari per scongiurare l’installazione della stessa, così come comunicato nell’incontro informale avuto nei giorni scorsi, in quanto gli stessi ben conoscevano la problematica fin dal loro insediamento. Continua a leggere

Campania(Ce)- L’ allarme diossina non riguarda solo la piccola comunità di Sant’Angelo d’Alife. La Campania non a caso è il territorio italiano maggiormente monitorato dai tecnici delle varie Asl e dell’agenzia regionale per l’ambiente. Rifiuti, incendi e inquinamento le cause principali dell’allarme. Anche per questo l’assessorato all’ambiente ha voluto organizzare una particolare campagna d’informazione e sensibilizzazione sul tema che andrà in onda su 20 televisioni locali, sarà passata da 10 radio e pubblicata su 18 diversi quotidiani Continua a leggere