donna coraggio23pace 2015CASERTA- Conferito a Nadia Verdile il premio per la Pace Donna Coraggio 2015. A conferirglielo domenica 8 Marzo scorso nella sala Moscati della parrocchia del Buon Pastore il Movimento Internazionale (altro…)

10566404_607216959394681_363609548_nA tutti i lettori la redazione del portale coglie l’occasione per Augurare un Buon ferragosto e buona festività dell’Assunta in Cielo.

10613799_607216816061362_1977355041_nParco regionale del Matese– Dalle Terre del Matese arriva un Messaggio di Pace globale. La bandiera della Pace del Movimento per la Pace III Millennio della provincia di Caserta, consegnata  nell’ antica città di Alife il giorno della Festa Patronale di S. Sisto I papa e martire presso la Cappella omonima fuori le mura(come da ultima foto), è stata portata ed issata il giorno successivo, ossia il 12 Agosto su Monte Miletto, la cima più alta dei Monti del Matese(Parco Regionale del Matese) dal prof. Carlo Pastore, attuale componente del Movimento per la Pace 10615799_607216742728036_548783340_ned esperto escursionista ( già storico presidente del Cai P. Matese) insieme all’ atleta biker podista ed escursionista alifano Antonio Alfano, già protagonista di diverse imprese sportive per la Pace per conto dello stesso Movimento. Da come si evince nelle foto, la bandiera è stata issata accanto alla Croce già esistente su Monte Miletto. Quest’ anno l’ intenzione, riportata scritta in chiaro sulla bandiera, è stata per la Pace nel mondo, ossia: in Terra Santa, Israele, Palestina, Libia, Iraq, Afghanistan, Medio Oriente, Africa, Ucraina,  (altro…)

carlo bandieraANCHE QUEST’ ANNO MASSICCIA PARTECIPAZIONE ALLA NOTTURNA AL MONTE MILETTO ORGANIZZATA DAL CAI

L’obiettivo, pienamente raggiunto dalle sezioni del Club Alpino Italiano di Piedimonte Matese e Benevento, era raggiungere la vetta di Monte Miletto che, con i suoi 2.050 metri, sovrasta l’intero massiccio del (altro…)

image002 Tante personalità dalla provincia riunite per celebrare insieme la Festa dedicata al popolo Democratico (nelle foto: il manifesto dell’ evento)
Alife(Caserta) -“Un sentito e doveroso ringraziamento a quanti amici che hanno aderito e partecipato alla Celebrazione del 2 Giugno 2013 Festa della Repubblica Festa del Popolo e della Pace. E’ stato un importante appuntamento, -hanno dichiarato i promotori,- soprattutto vedere riuniti intorno ad un “segno multicolore” nello spirito di convivialità e di amicizia i volti della gente impegnata che in questa provincia lotta ogni giorno per restituire riscatto, dignità e bellezza a questa Terra avvelenata, abbandonata e discriminata…Per questo motivo abbiamo voluto fortemente che l’evento si svolgesse nella nostra provincia e non fuori, per dare l’opportunità di far conoscere e di far emergere quegli aspetti “positivi” che media e giornali spesso sottovalutano per dare spazio invece a notizie più effimere e vuote nei suoi contenuti...” Presso la sede Istituzionale dell’ Associazione di volontariato Onlus del “Movimento (altro…)

EAI – 15
Invernale al Miletto (2050 m) da Lago Matese
In occasione del 130° della salita di Beniamino Caso, Del Giudice e
Gaetani – Dislivello: 1000 m – Durata: 8 ore
Carlo PastorePierpaolo Tamasi

Continua a leggere

In Memoria di Giulia d’Angerio, già presidente del CAI (Club alpino italiano) sez. di Piedimonte Matese . Le esequiè si sono svolte il giorno 20 Marzo 2010. “Ciao GIULIA, grazie per tutto quello che ci hai lasciato”. La redazione matesina del portale d’informazione: “Alto Casertano-Matesino & d” esprime al marito Carlo Pastore,  al fratello dott. Nicola D’Angerio, presidente della Pro Loco Bocca della Selva e alla famiglia tutta il proprio cordoglio per la scomparsa di una Donna che da sempre si é distinta nel nostro territorio per il suo grande amore per la montagna e l’impegno per la difesa dell’ ambiente. La dott.ssa Giulia D’Angerio é stata anche pioniera dello sci di fondo(come si evince da questa foto di repertorio). Sua la recente pubblicazione  de: “I Sentieri del Matese”. E’ stata promotrice ed ideatrice di tantissime iniziative a carattere naturalista, fra queste si segnala: “100 donne sul Matese”. Di seguito riportiamo un messaggio di affetto inviato da un amico della dott.ssa D’Angerio, il giornalista prof. Aldo Altieri di Caserta.

Piedimonte Matese(Ce)- (di Aldo Altieri) 21-3-2010. Oggi è primavera. Ed io ti vedo nel vento lieve di primavera continuare a camminare instancabile per le strade, i viottoli , i tratturi e i prati del tuo Matese . E accarezzare dolcemente animali, alberi, rocce e fiori. E scomparire nell’ acqua fresca dei ruscelli per unirti alla natura tanto amata.  In questi giorni, un brutto male ha portato via Giulia D’ Angerio, l’amante del Matese, l’ amica di tanti ambientalisti. Giulia ha speso la sua vita con il suo compagno Carlo Pastore per la riscoperta e la valorizzazione del Matese. Continua a leggere

San Potito Sannitico(Ce)- Venerdi  9 maggio, alle ore 18.30, si terrà, presso la sede della sezione matesina del CAI club alpino italiano, sita a San Potito Sannitico,  fortemente voluta dal Presidente Franco Panella e dall’attuale Consiglio Direttivo, la presentazione del libro  “DAL MATESE ALL’EUROPA SUL SENTIERO ITALIA” segmento Matese Campano. Autori della pubblicazione, i fondatori della sezione  Giulia d’Angerio e Carlo Pastore, entrambi ex presidenti. Gli autori illustreranno inoltre la loro nuova cartina dei sentieri del Parco Regionale del Matese Continua a leggere