Intervento del dott. Giuseppe Messina esponente del comitato scientifico Legambiente( nella foto a dx. Autore foto Andrea Pioltini) , su manifestazione contro cave e cementificio a Pietravairano(Ce) del 13 Ottobre 2007. Il Dott. Messina é uno dei principali attivisti che si sono distinti nella nostra provincia per la lotta di difesa e tutela dell’ambiente. In particolare si segnala la lotta contro lo scempio ambientale ed illegale delle Cave e della discarica inquinante e pericolosa de Lo Uttaro.

Pietravairano: territorio, 33 Kmq circa, 3000 abitanti (densità per Kmq bassissima 90,0 ab), poco più di mille famiglie e 1400 abitazioni circa. Un’economia agricola il cui territorio, in un Paese responsabile e normale, avrebbe come prospettiva di sviluppo l’ambiente, il paesaggio, la buona tavola e la tranquillità. Quanto vale tutto questo agli occhi degli amministratori locali e dei pianificatori provinciali? Meno che niente Continua a leggere

Pietravairano(Ce)-13 Ottobre la data della prossima manifestazione che si terrà a Pietravairano per dire insieme, uniti, con voce alta: ” NO ALLE CAVE” !Tutti in strada per marciare. Illuminati da fiaccole, si camminerà con la speranza di riuscire, di fermare, di salvare il monte felice: ” Pietravairano”

Le Cave un problema che da tempo molesta la tranquillità del nostro piccolo paese e contro il quale ci si sta mobilitando. Comitati civici, discussioni, blog, reti di amici, tutti parlano di cave. Ma quanti sono a conoscenza degli effetti negativi, dannosi che le “preziose” cave possono provocare Continua a leggere

La Presidente del Comitato civico “per la difesa e la tutela di Pietravarano” Maria Acquaro, invia alla redazione lettera aperta di un cittadino pietravairanese, denominatosi con lo pseudonimo di “Pan“. Già in precedenza abbiamo pubblicato sul nostro portale un’altra sua lettera portale(clicca su questa scritta e leggi:). Il soprannome “Pan” si inserisce benissimo nel contesto della situazione attuale si sta vivendo a Pietravairano, comune dell’Alto Casertano, colpito nel cuore della sua natura e della sua cultura da una forte manovra speculativa come quella della delocalizzazione dell’attività estrattiva della società Moccia, o questa, fresca di qualche giorno, dell’installazione di una centrale a biomasse, ovvero INCENERITORE“!!! La presidente Acquaro ci informa anticipatamente che il comitato pietravairanese contro le cave svolgerà prossime iniziative di lotta continua a leggere