Tracce, oltre la soglia prevista dal regolamenti in caso di incidente nucleare, sono stati trovati nella lingua e nel diaframma di 27 cinghiali del comprensorio alpino della Valsesia. Sono stati analizzati campioni di capi abbattuti nel 2012/2013 e dopo i risultati il ministro della Salute ha attivato i Carabinieri. Legambiente: “Non può essere che ricaduta Chernobyl” (altro…)

ALLARME. I pompieri hanno raccolto i dati dei vicentini che hanno in casa il Naturkraft Premium 6mm. Vigili del fuoco sommersi di chiamate sui trucioli. Oggi il sequestro dei sacchi in una azienda ad Arsiero

Italia– ALLARME PELLET  RADIOATTIVO«Buongiorno ho in casa il Naturkraft Premium mm6. Cosa devo fare?». Sono già una ventina i nominativi registrati dai vigili del fuoco di Vicenza di persone che, sentita la notizia del pellet potenzialmente radioattivo, hanno scoperto di aver bruciato tutto l’inverno proprio la marca di trucioli proveniente dalla Lituania, che nella combustione libera cesio 137 ed è sospettata di essere stata realizzata con legna proveniente da alberi contaminati dalla nube di Chernobyl. Continua a leggere