SAN NICOLA LA STRADA(Ce) – (di Nunzio De Pinto)preside-presutto-dicenti-magnifico-e-serino-presidente-unicef-pannitti-e-ambasciatrice-pace-agnesevenerdi 22, con inizio alle ore 17.00, presso il Salone Borbonico, si terrà la manifestazione conclusiva del progetto scolastico: “Crescere nella Legalità”, promosso dal 2° Circolo didattico “Giovanni Paolo II”, diretto dalla professoressa Giuseppina Presutto, (nella foto la 2 da dx) dirigente fortemente impegnata sui percorsi educativi formativi legati alla Pace, alla Legalità e all’Ambiente. L’evento culminerà con la premiazione simbolica dell’istituto (un altro premio è stato itirato mercoledì scorso a Roma) che riceverà la nomina di: “Scuola primaria per la Pace, la Legalità e l’Ambiente” mediante simbolico Attestato in pergamena. La premiazione conferita dal Movimento per la Pace presieduto dalla testimonial  Agnese Ginocchio, sarà dedicata alla memoria del giudice antimafia Giovanni Falcone nel 17° anniversario della Strage di Capaci. Il progetto Legalità, percorso di educazione alla legalità, al rispetto dell’ambiente ed alla Pace, si è sviluppato durante le 25 ore extra curricolari e ha visto coinvolti, in particolare, gli alunni delle classi IV^ sez. “A” e “B” di via Einaudi sotto la guida delle referenti per la Legalità Marisa Magnifico e Adele Serino. Continua a leggere

preside-presutto-dicenti-magnifico-e-serino-presidente-unicef-pannitti-e-ambasciatrice-pace-agneseSAN NICOLA LA STRADA (Ce) – (di Nunzio De Pinto) Nel corso di una splendida cerimonia che si è svolta il 20 Maggio presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma in Via Castro Pretorio 105, il Secondo Circolo Didattico di San Nicola la Strada intitolato a “Giovanni Paolo II”,Colonnello BURGIO  ha ricevuto il “Premio E.I.P. – Diritti dell’Infanzia” riconoscimento istituito dalla “Associazione non governativa Scuola Strumento di Pace, E.I.P. Italia – Ecole Instrument de Paix”, importante ente morale accreditato dall’UNESCO e dal Consiglio d’Europa tra le quattro associazioni mondiali esperte nella pedagogia dei diritti umani. Il concorso – con l’Alto patrocinio dalla presidenza della Repubblica – che ha determinato l’assegnazione di questa ennesima prestigiosa onorificenza per la scuola sannicolese diretta dalla prof.ssa Giuseppina Presutto (foto 1  la 2 da dx) è destinato alle componenti scolastiche delle scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie e dei corsi per studenti lavoratori italiani e stranieri nel quadro dell’educazione permanente. Esso intende valorizzare esperienze educative e didattiche fondate sul miglioramento delle relazioni interpersonali e interculturali, promuovere la conoscenza, l’approfondimento e l’interpretazione educativo-didattica della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, Continua a leggere