Alife(Ce)- Pensavo di poter finalmente staccare la mia attenzione dalla politica alifana. Ho carissimi amici ad Alife, affezionati pazienti, tanti parenti. Ma in quanto a politici, dopo la poco esaltante esperienza vissuta alle recenti elezioni amministrative, davvero è meglio stare alla larga. Basti pensare che, con l’unica eccezione di Italia dei Valori, ancora oggi non sono a conoscenza di chi siano i reali rappresentanti e quali siano stati i candidati espressi dai vari partiti (anche in considerazione del fatto che tali partiti avevano candidati in entrambe le liste). Leggo con stupore il comunicato emesso dai redivivi Alfonso Caso (portavoce SEL Alife) e Sistantonio Amato (componente dell’Assemblea Provinciale di SEl). Essi nel tentativo, davvero goffo e tardivo, di spiegare la loro latitanza politica in campagna elettorale, si avventurano in una improvvida disamina politica dove definiscono “schizofrenia politica” la decisione di Italia dei Valori (assunta dal sottoscritto di concerto con la dirigenza cittadina uscente e con quella provinciale) di togliere il sostegno al candidato sindacale dott. Daniele Cirioli e di appoggiare il candidato consigliere comunale arch. Gabriele Venditti(leggi comunicato di seguito). A giustificazione del sostegno assicurato ad Continua a leggere

ALIFE - DI CAPRIO GIANFRANCOAlife(Ce)- Domenica 8 Maggio si é svolto il comizio della Lista 1 “Insieme per Alife” con candidato alla carica di sindaco Daniele Cirioli. Di seguito riportiamo il discorso di “Gianfranco Di Caprio” (nella foto 1 a sx) candidato alla carica di consigliere, che tratta diversi argomenti fra cui il problema delle antenne in via Valle Forcolina, che proprio nella mattinata della giornata odierna il comitato era sceso in piazza per manifestare la propria protesta. Ed inoltre il candidato consigliere Di Caprio ha trattato il caso del “programma copiato (?)” della lista rivale… Quest’ ultimo argomento ha destato non poco sconcerto da parte della comunità alifana, ma come accade in questi casi, potrebbe trattarsi di semplici accuse prive quindi di qualsiasi fondamento. Certo é che chi a chiarire i dubbi e a rispondere sulle domande poste dal Di Caprio dovrà essere la lista  rivale capeggiara da Giuseppe Avecone ( nella foto 2 a dx) che venerdi 13 maggio terrà il comizio in piazza S. Caterina, proprio davanti la sede della propria coalizione politica. Continua a leggere