Ecco la nuova pista seguita dall’ente montano guidato dal commissario Domenico Di Cicco.

Valle del Volturno(IS)- (di Michele Visco) Dall’ultima consulta dei sindaci appartenenti alla Comunità montana del Volturno sono emersi nuovi dettagli del tutto interessanti che riguarderanno diversi comuni della zona nel prossimo futuro. Un progetto in fase embrionale e che verrà presentato a breve riguarderà la gestione ecosostenibile dei boschi affidati proprio alla Comunità montana. Naturalmente tutti i comuni interessati che vorranno attuare questo tipo di gestione verranno avvisati a breve dall’ente montano e tutti i particolari di questo innovativo progetto verranno illustrati nel prossimo futuro. Lo stesso commissario straordinario dell’ente Domenico Di Cicco (nella foto) si è detto entusiasta per una iniziativa del genere. Verranno seguiti per la prima volta nel centro sud Italia e forse in tutto il territorio nazionale i dettami del protocollo di Kyoto. Continua a leggere

Comunità montana del Volturno(Is)-( di Michele Visco) l’ente di via Conca Casale investe ancora nel campo del sociale. Presentata la terza annualità del progetto sulla prevenzione del disagio giovanile. “Per noi rappresenta un momento di crescita”. Così il commissario Domenico Di Cicco (nella foto). Presentata nella mattinata di ieri la terza annualità del progetto sulla prevenzione e l’ascolto del disagio giovanile all’interno delle scuole medie della Valle del Volturno promosso ed organizzato dalla Comunità montana del Volturno. Alla presentazione hanno presenziato il commissario ed ex presidente Domenico Di Cicco, la responsabile amministrativa del progetto Angelamaria Tommasone, il responsabile dell’associazione “Pianeta Giovani” Palmerino Capaldi e il Salvatore Fucile dell’Asrem di Isernia. Continua a leggere

Comunità montana del Volturno(Is)– (di Michele Visco)martedì presentazione della terza annualità del progetto di prevenzione sul disagio giovanile. L’ente montano investe ancora nel sociale. Il progetto sulle prevenzione del disagio giovanile all’interno delle scuole medie della Valle del Volturno va avanti grazie alla Comunità montana guidata attualmente dal commissario Domenico Di Cicco (nella foto). La terza annualità dell’iniziativa verrà presentata in conferenza stampa nella mattinata di martedì a partire dalle ore 11.30 alla presenza di esperti del settore. A condurre i lavori ci saranno il commissario Di Cicco, la responsabile del progetto Angelamaria Tommasone e il rappresentante dell’associazione “Pianeta Giovani“, il sociologo Palmerino Capaldi. Un momento importante che mette in mostra ancora una volta la voglia dell’ente di via Conca Casale di investire nel campo del sociale e credere nelle potenzialità dei giovani, che vanno aiutati e capiti. Continua a leggere

Comunità montana del Volturno(Is)-(di Michele Visco) una nuova iniziativa nel campo del sociale. Soggiorno in Umbria per riservato alla terza età. L’ente montano ha utilizzato alcuni fondi residui per organizzare una mini-vacanza dal 10 al 12 ottobre. Dopo la legge regionale di riordino delle Comunità montante sparse sul territorio regionale e mille altri problemi che hanno caratterizzato gli enti montani in questo ultimo periodo, la programmazione di attività va avanti senza sosta. In questo campo è molto attiva la Comunità Montana del Volturno che fa sapere, tramite un avviso emanato dal commissario straordinario Domenico Di Cicco (nella foto a dx) di attuare, nel prossimo mese di ottobre, un soggiorno in Umbria per anziani, unico di tre giorni e precisamente dal 10 al 12 ottobre. Il soggiorno si svolgerà in Umbria e saranno effettuate visite a Perugia, Assisi, Gubbio, Spoleto e Cascate delle Marmore, come da programma che potrà essere ritirato direttamente presso gli uffici di via Conca Casale o presso i comuni della Valle del Volturno Continua a leggere

Colli a Volturno(Is)- (di Michele VIsco)omunità montana Volturno: in vista del 31 dicembre bisognerà cambiare tante cose. E’ battaglia anche sulla scelta del nome. Volturno-Centro Pentria oppure Centro Pentria-Volturno? La dirigenza di via Conca Casale intanto al lavoro su svariati campi. Terminato ormai il periodo estivo le Comunità montane sparse sul territorio regionale hanno cambiato pelle. Grazie alla legge di riordino emanata dalla Regione Molise e ai tagli del governo centrale, questi enti stanno facendo veramente dei miracoli per cercare di mantenere ben saldi fragili equilibri. Lo stesso discorso vale per l’oramai ex montana del Volturno che a dicembre conoscere il suo nuovo futuro e anche il suo nome. Le problematiche aperte tutt’ora sono vaste e numerose. In primo luogo la questione della nuova sede che ha tenuto impegnato per giorni il commissario Domenico Di Cicco, (nella foto) che secondo quanto dichiarato anche in passato conserverebbe con piacere la sede a Venafro, oppure sposterebbe il tutto in uno dei 16 comuni membri che potrebbe offrire uno staile a costo zero per ospitare il tutto Continua a leggere

Comunità Montana Volturno(Is)- (di Michele Visco) per il canile comunitario l’ente montano ci riprova con l’avviso pubblico. Dopo le varie polemiche anche il commissario Domenico Di Cicco(nella foto) ha voluto cambiare strada. Dopo la legge di riordino che ha proposto i vari accorpamenti in merito agli enti montani e i tagli avuti un po’ di qua e un po’ di la, l’attività delle Comunità montane va avanti comunque senza sosta. Per quella del Volturno che si ritroverà unità con la Centro pentria a fine anno ci sono novità dell’ultima ora riguardanti l’ipotesi di realizzazione di un canile comunitario. Infatti, il commissario Domenico Di Cicco riparte proprio da dove aveva lasciato e cioè dal progetto di realizzazione di un canile comunitario che possa ospitare tutti i randagi e gli animali malati dell’intera Valle Del Volturno. Una iniziativa sulla quale l’ex presidente e l’assetto dirigenziale crede molto. Dopo le varie discussioni in Consiglio e le richieste dei rappresentanti dei comuni membri di rivedere la controversa decisione di acquistare un terreno da un privato ad un costo elevato, il commissario dell’ente ha seguito la strada consigliata da molti Continua a leggere

Venafro(Is)- (di Michele Visco)Comunità montana Volturno-Pentria. Dopo la consulta dei sindaci appartenenti ai comuni delle ex Volturno sono emersi vari argomenti. “Che la sede dell’ente rimanga in uno dei comuni appartenenti al territorio, possibilmente montano”. Così il commissario Domenico Di Cicco (nella foto a dx). Si è riunita nel tardo pomeriggio di giovedì la consulta dei sindaco appartenenti al territorio rientrante nell’ambito della Comunità Montana del Volturno che dopo l’accorpamento può tranquillamente essere chiamata “Volturno-Pentria“. La riunione, convocata dal commissario straordinario Domenico Di Cicco, è servita per mettere a confronto le idee e soprattutto per trattare l’unico punto all’ordine del giorno che prevedeva la discussione delle legge regionale numero 19 e della proposta di ambiti territoriali da sottoporre a concertazione. Certamente il periodo ed il clima afoso non hanno favorito la presenza dei sindaci, infatti, come sottolineato anche da Di Cicco, non si sono presentati in molti all’interno della sede di via Conca Casale a Venafro Continua a leggere