Isernia- (Di Michele Visco) La Comunità montana del Volturno e l’associazione di volontariato “Auto aiuto tossicodipendenzae dintorni” portano avanti il progetto “La Goccia” contro la droga. Al via i primi incontri. Nuova iniziativa di patrocinio, questa volta, da parte della Comunità montana del Volturno che grazie all’associazione di volontariato “Auto aiuto e dintorni”, in collaborazione con il sert di Isernia-Venafro, porterà avanti un progetto denominato “La Goccia” in aiuto delle persone colpite dal dramma della droga. Iniziativa veramente lodevole che vede la collaborazione di enti come il comune di Venafro ed il Cesvip (Centro di servizi del volontariato). “Non sentirti solo, chiedi aiuto, hai dubbi su una persone a te cara che possa far uso di sostanze stupefacenti o di alcool? Continua a leggere

Comunità Montana del Volturno(IS)- (di Michele Visco) Si concluderà domani (mercoledì 27 maggio) a partire dalle ore 18 il progetto triennale della Comunità montana del Volturno sul disagio giovanile. Un convegno-dibattito è stato organizzato dall’ente di via Conca Casale per discutere del disagio giovanile e della strategie di cambiamento da attuare. L’evento è stato organizzato dall’ente montano in collaborazione con il comune di Venafro. Per l’occasione saranno presenti per i saluti il Prefetto di Isernia Raffaele D’Agostino, l’assessore regionale alle Politiche Sociali Angela Fusco Perrella, il presidente del Consiglio regionale Mario Pietracupa e il consigliere regionale Toni Incollingo. Gli interventi tecnici saranno affidati al dottor Salvatore Fucile e al sociologo Palmerino Capaldi. Interverranno poi il commissario della Comunità montana del Volturno Domenico Di Cicco (nella foto) Continua a leggere

Comunità montana del Volturno(IS)- (di Michele Visco)  “Deserta” la consulta dei Sindaci. Appuntamento rinviato a data da destinarsi. I primi cittadini forse troppo impegnati in campagna elettorale. Appuntamento rinviato a data da destinarsi a Venafro presso la sede della Comunità montana del Volturno dove nel pomeriggio di lunedì si sarebbe dovuto svolgere un incontro tra i sindaci convocato dal commissario dell’ente montano Domenico Di Cicco. La consulta dei sindaci è stata per forza di cose rinviata a data da destinarsi a causa dell’assenza di tutti i primi cittadini invitati, tranne che del commissario Di Cicco e della segretaria reggente Angela Maria Tommasone, che hanno atteso invano in sede che qualcuno si presentasse. L’unico argomento all’ordine del giorno riguardava il ricorso al Tar Molise dei comuni di Roccasicura, Sant’Agapito, Longano, Pettoranello del Molise e Forlì del Sannio Continua a leggere

Comunità montana del Volturno(Is)-(di Michele Visco) una nuova iniziativa nel campo del sociale. Soggiorno in Umbria per riservato alla terza età. L’ente montano ha utilizzato alcuni fondi residui per organizzare una mini-vacanza dal 10 al 12 ottobre. Dopo la legge regionale di riordino delle Comunità montante sparse sul territorio regionale e mille altri problemi che hanno caratterizzato gli enti montani in questo ultimo periodo, la programmazione di attività va avanti senza sosta. In questo campo è molto attiva la Comunità Montana del Volturno che fa sapere, tramite un avviso emanato dal commissario straordinario Domenico Di Cicco (nella foto a dx) di attuare, nel prossimo mese di ottobre, un soggiorno in Umbria per anziani, unico di tre giorni e precisamente dal 10 al 12 ottobre. Il soggiorno si svolgerà in Umbria e saranno effettuate visite a Perugia, Assisi, Gubbio, Spoleto e Cascate delle Marmore, come da programma che potrà essere ritirato direttamente presso gli uffici di via Conca Casale o presso i comuni della Valle del Volturno Continua a leggere

Colli a Volturno(Is)- (di Michele VIsco)omunità montana Volturno: in vista del 31 dicembre bisognerà cambiare tante cose. E’ battaglia anche sulla scelta del nome. Volturno-Centro Pentria oppure Centro Pentria-Volturno? La dirigenza di via Conca Casale intanto al lavoro su svariati campi. Terminato ormai il periodo estivo le Comunità montane sparse sul territorio regionale hanno cambiato pelle. Grazie alla legge di riordino emanata dalla Regione Molise e ai tagli del governo centrale, questi enti stanno facendo veramente dei miracoli per cercare di mantenere ben saldi fragili equilibri. Lo stesso discorso vale per l’oramai ex montana del Volturno che a dicembre conoscere il suo nuovo futuro e anche il suo nome. Le problematiche aperte tutt’ora sono vaste e numerose. In primo luogo la questione della nuova sede che ha tenuto impegnato per giorni il commissario Domenico Di Cicco, (nella foto) che secondo quanto dichiarato anche in passato conserverebbe con piacere la sede a Venafro, oppure sposterebbe il tutto in uno dei 16 comuni membri che potrebbe offrire uno staile a costo zero per ospitare il tutto Continua a leggere

Comunità Montana Volturno(Is)- (di Michele Visco) per il canile comunitario l’ente montano ci riprova con l’avviso pubblico. Dopo le varie polemiche anche il commissario Domenico Di Cicco(nella foto) ha voluto cambiare strada. Dopo la legge di riordino che ha proposto i vari accorpamenti in merito agli enti montani e i tagli avuti un po’ di qua e un po’ di la, l’attività delle Comunità montane va avanti comunque senza sosta. Per quella del Volturno che si ritroverà unità con la Centro pentria a fine anno ci sono novità dell’ultima ora riguardanti l’ipotesi di realizzazione di un canile comunitario. Infatti, il commissario Domenico Di Cicco riparte proprio da dove aveva lasciato e cioè dal progetto di realizzazione di un canile comunitario che possa ospitare tutti i randagi e gli animali malati dell’intera Valle Del Volturno. Una iniziativa sulla quale l’ex presidente e l’assetto dirigenziale crede molto. Dopo le varie discussioni in Consiglio e le richieste dei rappresentanti dei comuni membri di rivedere la controversa decisione di acquistare un terreno da un privato ad un costo elevato, il commissario dell’ente ha seguito la strada consigliata da molti Continua a leggere