Emilio Del Giudice candidato consigliere comunale Leali per AlifeAlife(CE)- Consiglio comunale al completo (o quasi), se si eccettuano i due (soliti) consiglieri assenti (Marco Bergamin ed Alfonso Santagata), a decretare le variazioni apportate al bilancio preventivo 2015 ed la dichiarazione di pubblico interesse in merito alla realizzazione, in città, di un centro ricerche con annessa struttura sanitaria polivalente. Le variazioni al bilancio dell’anno in corso sono state consistenti, (altro…)

alife consiglio comunale 8.9.2014 AVECONEAlife(CE) – Una maggioranza compatta porta all’  approvazione in aula consiliare, un difficile bilancio a consuntivo per il trascorso anno contabile 2014. Con l’assenza, giustificata del resto, del solo consigliere di maggioranza Giulio Riccio, l’amministrazione comunale del Sindaco Giuseppe Avecone si fa carico “responsabilmente” delle cifre importanti evidenziate nel documento contabile elaborato dall’ufficio finanziario, nonostante le evidenziazioni mosse, (altro…)

BIODIGESTOREAlife(Ce)- Prende forma la protesta del Comitato cittadino. La Sala Consiliare del Comune di Alife comincia ad essere troppo piccola. Questo è quello che vociferava tra la gente, ormai sempre più numerosa agli incontri (altro…)

Roberto IzzoPietramelara(CE)- Martedì 9 settembre si è tenuto il consiglio comunale in cui è stato approvato anche il Bilancio di previsione 2014. Secondo alcuni, per via delle assenze di Antimo De Cesare Roberto Izzo, ci sarebbero difficoltà per l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Leonardo. Quella che da alcuni male informati sembrava una fuga dalla maggioranza o peggio ancora una sorta di sconfitta per il sindaco, è stata pienamente giustificata. De Cesare ha precisato che era assente per inderogabili motivi d’ufficio. Roberto Izzo, invece, si è assentato appena prima della votazione per urgenti motivi di lavoro. Izzo ha voluto poi chiarire pubblicamente quanto accaduto: “Al fine di evitare inopportune strumentalizzazioni, le cui avvisaglie ho potuto constatare su Facebook (altro…)

comune di alife“COMUNE DI ALIFE, CORRETTA LA DELIBERA DI CONSIGLIO
Correzione sprint per la Delibera di Consiglio comunale del 30 giugno 2014, che riportava erroneamente la presenza del Consigliere comunale Daniele Cirioli. Con una “postilla” chiarificatrice, la Delibera n. 14/2014 è stata ripubblicata ieri 3 luglio 2014 (alle ore 13,00) e resterà all’Albo Pretorio (altro…)

La gente protesta in continuazione ed ha ragione, per questo motivo abbiamo preso questa iniziativa come opposizione. Bisogna pensare a soluzioni immediate non a lungo termine, qualcosa è stato detto anche nell’ ultimo Consiglio Comunale, ripeterlo andando quasi a casa dei CITTADINI VAIRANESI non è image002male. Mica il Sindaco e la sua Maggioranza ha paura di incontrare il POPOLO che li ha eletti !!!!!!!

(altro…)

Alife(Ce)- Il 5 Maggio finalmente il Consiglio Comunale sulla questione “TARES” e ex “CINEMA (altro…)

avecone_cirioli_ciaramella angeloAlife(Ce)- Svoltasi nella mattinata di Venerdi Santo, il Consiglio Comunale. Si doveva parlare di Tares e Cinema Volturno, ma nulla è stato fatto di tutto ciò. Il Gruppo Consiliare di minoranza in segno di protesta non ha partecipato al voto. Di seguito il Comunicato del Gruppo Comunale di minoranza Insieme per Alife tratto dal blog Vivi Alife2:

Si è svolto stamattina il Consiglio Comunale. Un solo argomento all’Ordine del Giorno: (altro…)

Lino Martone1Vairano Patenora(Ce)- Ieri sera un Consiglio Comunale deludente a Vairano Patenora, che ha dato profonda ragione alle motivazioni di dimissioni da assessore e abbandono della maggioranza da parte di Raffaele Del Vecchio, che a (altro…)

cappello nuovo segretario pd provincialePiedimonte Matese(Ce)- Quanto rancore nel comunicato del gruppo di Forza Italia all’indomani del Consiglio Comunale!
Un rancore pari solo alla confusione e all’invidia per un’Amministrazione che da sette anni lavora per la città, con il consenso della stragrande maggioranza dei cittadini, mentre la parte politica di questi signori frana rovinosamente insieme al suo padrone, l’ex senatore Silvio Berlusconi.
La verità, che si vuol nascondere con il farneticante ed inutilmente ripetitivo comunicato, è molto semplice: il bilancio è stato approvato con tutti i pareri tecnici previsti dalla legge e, soprattutto, con la capacità di assicurare (altro…)

amministrazione alife sindaco aveconeALIFE(Ce)– Con i voti della sola maggioranza targata Giuseppe Avecone il consiglio comunale, nella seduta del 29 novembre, licenzia il bilancio preventivo dell’ anno 2013, e (altro…)

amministrazione alife sindaco aveconeAlife(Ce) – Il Sindaco della Città di Alife, Giuseppe Avecone, anche Presidente del Consiglio comunale, ha convocato per mercoledì, 27 novembre prossimo, alle ore (altro…)

martone gianpiero 2Vairano Patenora(Ce)- Tra qualche mese stiamo a un anno di vita della nuova Assemblea e Giunta ed è assolutamente indispensabile e urgente uscire da una amministrazione alla giornata e (altro…)

Avecone primo consiglio comunalleAlife(Ce) – Maggioranza produttiva, minoranza astenuta: si potrebbe sintetizzare con questo slogan l’esito del consiglio comunale di giovedì sera, 14 marzo, tenuto (altro…)

Alife(Ce)– ( di Raffaele DE SISTO) IL CONSIGLIO COMUNALE DI ALIFE é Desaparecido!
Sono passati ormai alcuni mesi dall’ ultimo Consiglio Comunale. Sembra che l’amministrazione si sia dimenticata che esiste un “luogo di discussione e di proposta” che si chiama CONSIGLIO COMUNALE. Un luogo dove sono rappresentati tutti i cittadini ALIFANI. Non ci sono cose di cui discutere? Strano: a noi ci risulta che si dovrebbe discutere, oltre le sacrosante interpellanze e interrogazioni, di materie urgenti per i cittadini. Ad esempio: quanto ammonta la tassa IMU per la prima casa? Si dovrebbe parlare inoltre del cinema Volturno, dei piani comunali di dotazione della Protezione civile, ed ancora La crisi del commercio. Il commercio ad Alife non va perchè non si organizzano eventi che riempiono strade e piazze. Ad Alife il commercio sta morendo, i negozi sono chiusi e sfitti, abbandonati. Colpa Continua a leggere

Capua(Ce)- In seguito alla prima convocazione, poi slittata per eccesso di partecipazione da parte di cittadini e comitati, una partecipazione inaspettata che ha segnato una prima grande vittoria del movimento popolare, è stato riconvocato per martedi’ 8 maggio alle ore 18 presso il cortile del comune. Fallito anche il tentativo di Antropoli di inscenare la presenza anche di un fantomatico comitato si-gas, l’intera cricca di sponsor dell'”inceneritore mascherato” dovra’ fare ancora una volta i conti con le comunita’, i comitati e quanti si oppongono a questo scellerato progetto.

Per questo motivo invitiamo tutti alla partecipazione e alla pubblicizzazione della data per farla diventare una data di mobilitazione territoriale contro gli ecomostri, contro la logica dell’incenerimento, contro i disastri come quello della Ilside, per reclamare rifiuti zero e la difesa dei beni comuni! Continua a laggere

Gentilissimo dottor Ceglie,

Veniamo a conoscenza di una sua presenza, come nome di spicco sul cartellone, ad un convegno organizzato da un non meglio precisato comitato di informazione ambientale in quel di Capua, per spiegare i vantaggi dalla costruzione del gassificatore. Le vogliamo subito ricordare che, pur essendoci tra di noi sia chi ritiene che il suo lavoro sia encomiabile, sia chi ritiene che una goccia nel mare non possa modificare assetti consolidati, abbiamo, in questi anni, tenuto sempre i riflettori accesi su ciò che ha fatto in provincia di Caserta, soprattutto, per quanto riguarda gli interventi contro le ecomafie.

A questo punto, però, ci assale un dubbio, anzi più di uno, sul perché Lei abbia deciso di partecipare alla passerella propagandistica messa in piedi dal sindaco di Capua Antropoli, partecipazione che a molti è sembrata inopportuna per un magistrato del Suo calibro, dato che il suddetto convegno è stato frettolosamente messo in piedi per legittimare parte dei giochi di potere che Lei combatte. Continua a leggere

San Potito Sannitico(Ce)- Consiglio comunale: la protesta silenziosa della minoranza. L’ opposizione unita non prende parte alla seduta del Consiglio. “Un silenzio assordante” in segno di protesta nei confronti dell’attuale maggioranza retta dal Sindaco Imperadore; maggioranza questa chiusa ed arroccata sui propri limiti e pregiudizi che rifiuta il confronto democratico ed impedisce la crescita del territorio perché caparbiamente non da spazio alle pressanti richieste di larga parte della collettività sanpotitese rappresentata dalle forze di minoranza presenti in seno al Consiglio. Palesi e continue violazione delle norme del Testo Unico degli Enti locali in relazione alla Convocazione del Consiglio Comunale e sulla modalità di istituzione ed attuazione dei Regolamenti Comunali, insieme alla mancanza assoluta di dialogo hanno indotto l’opposizione a porre in essere questo segno di protesta. La COntinua a leggere

Alife(Ce)- Consiglio comunale di domenica mattina ad Alife, per affrontare diverse questioni poste all’ ordine del giorno: tra esse l’ approvazione del rendiconto della gestione esercizio 2010 ha rivestito, come era nelle aspettative, maggior interesse. Dopo l’ approvazione del verbale della precedente seduta, le comunicazioni del Sind aco: viene nominato vice Sindaco della Città di Alife il consigliere comunale, già assessore, Alfonso Santagata(nella foto 2 a sx), che succede a Giulio Riccio; viene invece nominato capogruppo di maggioranza il consigliere Emilio Del Giudice (foto 3 a dx), che succede a Marco Bergamin. In seguito vengono discusse: la comunicazione del prelievo Continua a leggere

Vairano Patenora(Ce)- Dopo la farsa del Consiglio Comunale ove all’OdG vi era la sfiducia al sindaco Robbio, tra l’altro annunciata con pubblico manifesto che recitava testualmente “l’Amministrazione Comunale non c’è più”, smentito poi sonoramente dai fatti, la vicenda politica di Vairano di certo non poteva rimanere in attesa, in una stupida guerra di posizione, verso la scadenza elettorale del 6 e 7 maggio confermata dalla Presidenza del Consiglio. Eclatanti e strumentali Continua a leggere

San Potito Sannitico (Ce)- (di Gianluca Pascarella) avori Pubblici,  materia delicata per il Sindaco e il  Presidente del Consiglio; per l’ennesima volta la minoranza si vede negare la convocazione del Consiglio con futili motivazioni. Disappunto e dispiacere della minoranza in seguito al diniego, per la seconda volta, in riferimento alla convocazione del Consiglio Comunale con all’ordine del giorno una digressione sui Lavori Pubblici e l’istituzione di una Commissione d’indagine e d’inchiesta.

In dispregio delle norme dettate dal Testo Unico degli Enti locali e dallo Statuto Comunale ancora una volta la maggioranza a firma del Presidente e del Sindaco stesso da un’interpretazione del tutto personale esimendosi da un obbligo quale quello della convocazione del Consiglio.

La dottrina si è più volte espressa  in merito affermando che la ratio  del riconoscimento dell’iniziativa a soggetti diversi dall’organo competente in via principale fosse proprio quella di evitare che quest’ultimo potesse, per negligenza, ostruzionismo o collusione, impedirla o ritardarla. Continua a leggere

IL CIRCOLO DELLA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA DI VAIRANO HA CHIESTO IL GIUDIZIO AL COMPAGNO LINO MARTONE, CHE HA DATO VITA ANCHE ALL’ASSOCIAZIONE UNITARIA ANGELO BROCCOLI, SULLA SITUAZIONE POLITICA AMMINISTRATIVA DI VAIRANO

“Giovedi 22 dicembre alle ore 18,30, è convocato il Consiglio Comunale d’urgenza con Continua a leggere

Piedimonte Matese(Ce)- Vibrata protesta ma anche mobilitazione per alzare l’attenzione sulle problematiche del trasporto pubblico specie ferroviario a seguito dei tagli operati dalla Continua a leggere

S. Arpino(Ce)-  Venerdì 21 ottobre 2011, alle ore 18.45 nella sala ubicata in via Mormile, si terrà la tanto attesa seduta del Consiglio Comunale di Sant’Arpino che la nostra associazione ha chiesto con la petizione dello scorso Dicembre. E’ un momento davvero importante per la nostra comunità, crediamo sia Continua a leggere

Alife(Ce) – “Massima apertura, pochi personalismi e molto lavoro”: con queste parole pronunciate dal Sindaco, dr. Giuseppe Avecone, durante la seduta di consiglio comunale di questa Continua a leggere

Alife(Ce)- Alle 22 ore e 12 minuti del 30 giugno 2011 il consiglio comunale di Alife approva il tanto discusso rendiconto finanziario dell’esercizio 2009, in pratica l’ultimo semestre della gestione “Vitelli” ed il primo semestre della legislatura “Iannelli”. L’amministrazione Avecone, con “senso di grossa responsabilità verso la cittadinanza, che ci Continua a leggere

S. Pietro Infine(Ce)- (Di Giampiero Casoni ) “Giuro di essere fedele alla Costituzione e, consentitemelo, giuro di essere fedele al popolo sanpietrese”. Un’Assise a cui avrebbe potuto partecipare anche il Torero Camomillo dello Zecchino d’oro: San Pietro Infine archivia il suo Continua a leggere

S. Pietro Infine(Ce)- (di Giampiero Casoni) Il Consiglio per insediarsi e la festa per togliere pressione ad una corsa da levrieri verso la vittoria elettorale. Tutto in una giornata, quella di sabato 28 maggio prossimo a san Pietro Infine. Due locations, la sala consiliare del Municipio e la centralissima Piazza Risorgimento, per raccontare le due facce della medaglia che adesso splende sul petto stanco di Giuseppe Vecchiarino, neo sindaco del borgo alto casertano che ha vinto la competizione per il governo cittadino da pochi giorni. Sugli aspetti in “tecnichese” dell’Assise civica di insediamento del nuovo Consiglio comunale, sull’eventuale (non obbligatorio) annuncio delle nomine-deleghe per comporre la Giunta e sul ruolo della neo opposizione, poco disposta a stare a guardare, ci concentreremo magari a valle dell’ avvenimento, in modo da non cadere nel trappolone consueto del toto assessori (tutti interni?), della composizione di un tavolo consiliare complessivo che a San Pietro è nota anche ai merli acquaioli giù alla Fonte di Maria dell’Acqua e di tutti i bla bla che di solito, in giornalismo, si danno quando li si sono ufficializzati, non li si “anticipano” come se fosse uno scoop da Pulitzer. Del clima generale, clima festaiolo in casa di “Pace e Progresso”, di quello si, si può parlicchiare. L’atmosfera è di fatto particolarmente euforica anche in virtù del fatto che il neosindaco è persona notoriamente “casinista” ed ama le feste come concetto in sé, figurarsi se poi il festeggiato Continua a leggere