SAN NICOLA LA STRADA(Ce)– (di Nunzio De Pinto) Alle scorse elezioni provinciali del 2010, il dottor Domenico Sortino, candidato ufficiale del Pdl nel Collegio 27 di San Nicola-Recale, raccolse ben 2.912 voti che, seppure di poco (infatti, è risultato il primo dei non eletti del Pdl), non furono sufficienti a farlo entrare e sedere fra gli scranni del Consiglio provinciale di Caserta. Lo scorso 15 e 16 maggio 2011 si presentò agli elettori sannicolesi, sempre nelle liste del Pdl, e, raccogliendo 305 voti (alle spalle del carneade Antonio Megaro, che di voti ne raccolse 362), venne eletto Consigliere comunale. Gli sarebbe toccato un posto da Assessore o da Presidente del Consiglio comunale di San Nicola La Strada, ma decise, d’accordo con il sindaco Pasquale Delli (altro…)

Città di Piedimonte Matese Gruppo consiliare “Popolo della Libertà” Il Capogruppo: Giovanni Ferrante (nella foto)

Piedimonte Matese(Ce)- (di Giovanni Ferrante) “Quanto accaduto alla Provincia di Caserta in queste settimane è significativamente rappresentativo dell’incapacità amministrativa e delle difficoltà politiche in cui versa l’attuale maggioranza di centro sinistra. Infatti analizzando gli accadimenti della settimana scorsa dove la maggioranza guidata dal Presidente De Franciscis è stata beffata dall’opposizione di centro destra nella seduta del Consiglio provinciale convocato per l’approvazione del riequilibrio di bilancio e dei debiti fuori bilancio, si evince chiaramente come la coalizione di maggioranza, sempre più impegnata nel tentativo di preservare gli equilibri interni, è chiaramente condizionata, nel suo indirizzo di governo, dalle contrapposizioni interne e dall’assoluta mancanza di una univoca strategia di governo. Bene ha fatto il capogruppo di A.N., Giorgio Magliocca, ad evidenziare lo stallo in cui si trova la nostra Provincia Continua a leggere

Consiglio regionale della Campania.  Segreteria Politica On. le Paolo Romano, Gruppo Consiliare di Fi,  Presidente III Commissione Consiliare Speciale – “camorra e criminalita’ organizzata“.Caserta– In previsione del Consiglio Provinciale che si svolgerà il  30 gennaio con all’ordine del giorno la questione rifiuti così come richiesto a gran voce dalla Cdl, questa mattina il capogruppo ed il gruppo consiliare provinciale ha incontrato il coordinatore regionale Nicola Cosentino ed i consiglieri regionali Giuseppe Sagliocco ed il sottoscritto. Un incontro voluto e necessario, fondato su una perfetta sintonia tra tutti e sulla grande compattezza di rapporti e di intenti, al fine di stabilire una linea di partito da perseguire nei lavori consiliari. Da questi, se ancora ve ne fosse bisogno, verrà fuori la figura controversa e bugiarda del capo dell’amministrazione provinciale. Continua a leggere