Il Movimento Nonviolento propone a tutti i partiti un digiuno  purificatore, a vantaggio dei giovani del servizio civile.  Un’idea praticabile, non demagogica, utile a tutti.

PROPOSTA DEL MOVIMENTO NONVIOLENTO

Un digiuno purificatore per i partiti  a beneficio del Servizio Civile Nazionale.

Il Movimento Nonviolento chiede a tutti i partiti presenti nel  Parlamento di fare un gesto politico che equivale ad un’azione di  digiuno simbolico e purificatore a difesa delle stesse Istituzioni:  rinunciare all’ ultima tranche degli abnormi rimborsi elettorali, per  complessivi cento milioni di euro, ed assegnarli al Servizio Civile  Nazionale. Continua a leggere