Il geologo Prof. Franco ORTOLANI su  Crollo dellimage002a Riviera di Chiaia: il sottosuolo non perdona gli errori.

Il crollo parziale dell’edificio della Riviera di Chiaia richiama quello tragico che avvenne al Quadrivio di Secondigliano. Fortunatamente in quest’ultimo incidente non ci sono state vittime.
Le caratteristiche geologiche ed idrogeologiche del sottosuolo urbano sono ben note e ben note sono le problematiche derivanti dagli interventi umani al di sotto della superficie del suolo. Ciò nonostante gli “incidenti” continuano ad avvenire ed avverranno ancora per problemi connessi alla non adeguata conoscenza preventiva delle caratteristiche geologico-tecniche tridimensionali del sottosuolo e per carenze di progettazione ed esecuzione degli interventi. (altro…)

S. Gregorio Magno(Sa)- (del prof. Fracnco Ortolanim geologo) Tra le ore 19 e le 24 del 7 ottobre la parte occidentale del territorio comunale di San Gregorio Magno è stata interessata da alcune colate detritiche e detritico-fangose che hanno invaso l’area pedemontana dove si trova l’agglomerato di Teglia (figura 1). I flussi rapidi si sono incanalati nel Continua a leggere

Appello al Presidente della Repubblica On. Giorgio Napolitano

Caserta- (di Pasquale Iorio) Caro Presidente, la corta visione politica e scarsa sensibilità ambientale degli amministratori locali ci impongono di sottoporre alla sua autorevole attenzione il caso delle cave, che da decenni stanno distruggendo i Monti Tifatini nell’area casertana. Sotto gli occhi distratti delle classi dirigenti territoriali si sta perpetrando un vero e proprio dissesto idrogeologico, anche con gravi danni sulla salute delle popolazioni. Continua a leggere