don arnaldo ricciutoAlife(Ce)- Il Vescovo Valentino Di Cerbo durante la celebrazione liturgica in onore del santo patrono S. Sisto I papa e martire, ha annunciato l’arrivo del nuovo parroco. Si tratta del giovanissimo don Arnaldo RICCIUTO di anni 29, con una forte esperienza formativa nei gruppi Scout di Piedimonte Matese. Ha studiato Teologia biblica presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale. In precedenza ha studiato presso l‘Istituto (altro…)

Con la solenne ascensione ed intronizzazione del Santo Patrono della CIttà e diocesi di Alife, prevista intorno alle ore 12:00  prendono inizio il 1 agosto 2013 i solenni festeggiamenti in onore  di S. Sisto I papa e martire.  Di seguito si riporta il programma intero della festa. (altro…)

Alife(Ce)- Dopo essere stato restaurato il Santuario dedicato alla Madonna della Grazia in Alife, si é aperto solennemente con una processione partita dal Duomo sino al luogo del Santuario, il novenario in onore della “Madonna della Grazia” che si venera presso detto (altro…)

Alife(Ce)- Il 9 Agosto 2012 in occasione delle celebrazioni in onore al Santo patrono Sisto I papa e martire, protettore della Città e diocesi di Alife,  presso il Duomo  ci sarà la presentazione del Restauro della tela (altro…)

ALIFE(CE) – Finalmente si è avuta la fumata bianca per la proclamazione di un comitato ex novo per i festeggiamenti del Patrono di Alife Sisto I papa e martire (nella foto 1 a x, il sacro busto argenteo del santo patrono). Il 27 gennaio scorso, alla presenza del parroco della cittadina Don Domenico La Cerra, in qualità di supervisore del comitato, si sono svelati i nomi ai quali saranno affidati i festeggiamenti di San Sisto I Papa e Martire. Dopo i sei anni di carica del vecchio comitato capitanato da Angelo Giammatteo quest’anno si è temuto fino all’ ultimo di non riuscire a portare avanti una festa che lega straordinariamente gli alifani, anche e Continua a leggere

Alife(Ce)-  1 Agosto 2011 solenne Intronizzazione Santo Patrono Sisto I papa e martire, Inizio Novenario e Programma festeggiamenti del S. patrono Sisto I papa e martire 1-15 Agosto 2011. Il 1 Agosto alle ore 10,30 presso il Duomo (Cattedrale) di Alife  Concelebrazione solenne

Continua a leggere

     

Alife(Ce)-  Si ripota il programma della Festa della “Madonna della Grazia” che si venera presso il Santuario omonimo. L’ Unità pastorale di Alife (Caserta) ed il Comitato festeggiamenti del santuario Madonna della Grazia in Alife(Caserta), presieduti rispettivamantre da don Domenico La Cerra(parroco di Alife) e Antimo Zazzarino (presidente Comitato) invitano la cittadinanza tutta a partecipare in occasione della ricorrenza annuale, alla solenne Festa della: “Madonna della Grazia( foto 1, la sacra effige venerata presso il santuario in Alife, cliccare sopra per ingrandire) che si terrà nei giorni 18 e 19 Settembre 2010. La chiesa é costruita su un mausoleo funerario a base circolare.

Per leggere il programma dettagliato della Festa clicare sopra locandina 2( a dx)

-Indicazioni per raggiungere il santuario. A circa 1 Km dal centro abitato di Alife. Continua a leggere

 Alife(Ce)- Speciale Festa di S. Sisto I Papa e Martire, patrono e protettore della Città e Diocesi di Alife, compatrono della Città di Alatri(Fr). I video sono relativi alla festa dell’ anno 2010. Di seguito riportiamo i Video relativi ai momenti più significativi di una delle Feste patronali più importanti di tutto Alto Casertano. La Festa di S. Sisto é molto sentita dal popolo alifano e dagli alifani residenti all’estero. La seguente pubblicazione vuole essere anche un  ‘Omaggio’ ai concittadini emigrati e agli  anziani che impossibilitati a partecipare perché non residenti oppure malati, da lontano si sono uniti spiritualmente alla nostra comunità alifana per rendere ‘Omaggio’ al Santo protettore Papa e Martire Sisto I. Continua a leggere

Video Discorso Vescovo Di Cerbo (parte 1):

Video Discorso Vescovo Di Cerbo (parte 2):

Alife(Ce)- Il neo Vescovo della diocesi di Alife Caiazzo Valentino Di Cerbo al termine della processione che ha accompagnato la sacra effige del Santo protettore Sisto I papa e martire dal Duomo alla Cappella fuori le mura, ha tenuto per la prima volta il suo discorso su San Sisto. Sull’ esempio del Santo Papa Sisto I, settimo successore di Pietro,-ha ricordato S.E. Mons. Di Cerbo- anche i fedeli cristiani devono ritornare alla vera  spiritualità, all’ essenzialità e al vero fervore. I cristiani devono’ fare la differenza’, essere persone capaci di ‘provocare’… La fede deve essere testimonianza di vita vissuta nel quotidiano. Oggi il cristianiesimo sembra essere diventato un cristianesimo dalla fede appiattita, dove i cristiani sembrano comportarsi troppo uguali ai non credenti. San Sisto ci ricorda che essere cristiani significa testimoniare con la vita il messaggio di Cristo, di rinunciare ai nostri idoli e di essere dei veri e coraggiosi seguaci di Gesù, segni di speranza in questo mondo per chi ci sta accanto, per chi è disorientato ed é in cerca di una meta. Continua a leggere

Alife(Ce)- FESTA Del SANTO patrono SAN SISTO I p e m. Nella giornata del 10 Agosto in occasione della Festa del Santo patrono di Alife Sisto I papa e Martire, si svolgerà  in mattinata la “Tradizionale Fiera di San Lorenzo” per le strade del centro storico della cittadina alifana, che in questi giorni registra il boom delle presenze degli emigrati alifani, i quali nella ricorrenza annuale del santo patrono che coincide anche con le ferie di Ferragosto, tornano in Italia per assistere in diretta a quella che é una delle feste più importanti e maestose del comprensorio dell’alto casertano-matesino, Continua a leggere

Alife(Ce)- Il Triduo Pasquale  iniziato la sera del  Giovedi santo (Cena Domini) che culmimerà domenica di Pasqua 4 Aprile, quest’  anno per volontà di don  Domenico La Cerra,  parroco dell’ antica Cattedrale S. Maria Assunta di Alife,  é stato affidato ad un  sacerdote gesuita originario di  Ravenna, laureato in filosofia e  impegnato nell’ importantissimo compito dell’ ecumenismo e del Dialogo interreligioso, si tratta di: “Padre Paolo Gamberini” (nella foto 2 a dx). Attualmente padre Gamberini insegna a Napoli presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale. Dinamico prete, già durante la cerimonia della “Cena Domini ” di Giovedi santo celebrata nel duomo di Alife, il sacerdote gesuita ha saputo tenere ben alta l’attenzione dell’  assemblea e creare da subito un clima di familiarità e di amicizia, scuotendo così dal torpore il popolo alifano poco o per nulla abituato a reagire. Di grande  interesse é stato il messaggio sviluppato durante l’omelia, sul significato dell’ Amore trasmessoci da nostro Signore, che proprio nella  giornata del Giovedi santo,  istituì il sacramento dell’ Eucarestia, massima espressione  dell’ Amore di Dio per l’umanità. Infatti Egli disse: “Ecco io sono con voi tutti i giorni sino alla fine di questo tempo..”. E sulle orme di Cristo, ogni cristiano é chiamato a testimoniare concretamente  nella vita d’ ogni giorno questo messaggio d’ Amore con tutti i fratelli che incontra sul suo cammino: in famiglia e nel mondo intorno. ” Continua a leggere

Alife(Ce)- Notevole successo e grande affluenza di pubblico, nonostante l’orario, per la VII Edizione della, ormai tradizionale Mostra d’Arte Sacra, che si è inaugurata martedì 22 dicembre, alle ore 16,30 nella Cripta Normanna della Cattedrale di S. Maria Assunta in Alife. Don Domenico La Cerra, parroco della Cattedrale, nel messaggio rivolto ai numerosi convenuti per la suggestiva cerimonia d’inaugurazione, ha sottolineato con accorate parole l’importanza della mostra d’Arte Sacra che quest’anno svolgeva il tema “Alla Scuola del Presepe”: “Nello spirito di Francesco di Assisi, Continua a leggere

Alife(Ce)-Si avvisano tutti i lettori del portale che é stato aggiornato il Reportage Fotografico su: 1) Ascesa e  Intronizzazione di S. Sisto I papa e martire, patrono della Città e diocesi di Alife ( evento del 1 Agosto); 2)  Festa del 10 e 11 Agosto compresa la processione ( anno 2008) svoltasi per le strade cittadine e 3) Varie Immagini tratte dall’archivio storico e dalla devozione popolare. Per visualizzare la pagina del Reportage Fotografico ( da questa pagina si può accedere alle altre pagine con le nuove immagini inserite) cliccare sopra questa scritta“.

 

 

Programma festeggiamenti Solenne Festa del S. patrono Sisto I papa e martire Alife(Ce) 1-15 Agosto 2009. Il tema di quest’anno del sacro Novenario  (festa religiosa) é: “S. Sisto I, Apostolo del primo annunzio“.

Alife(Ce) Programma festeggiamenti Solenne Festa del S. patrono Sisto I papa e martire 1-15 Agosto 2008.

Il 1 Agosto alle ore 10,30 presso il Duomo (Cattedrale) di Alife  S. Messa e solenne intronizzazione (ascensione) della sacra immagine del Patrono ( vedi foto 2 busto argenteo). Continua a leggere

FOTONOTIZIA: Alife e Matese Capitali della Pace. Premio Pace e Diritti Umani in memoria 60° Anniversario Diritti dell'Uomo

GRANDE EVENTO  PROVINCIALE . Celebrazioni 60° Anniversario Diritti dell’Uomo. Alife e Matese Capitali per la Pace e i Diritti Umani .

Consegnato il Premio Speciale per la Pace e i Diritti Umani alla Memoria al Presidente del distretto scolastico 21 Angelo Versaci (foto 2) e alla Preside dell’ Istituto Comprensivo statale di Alife Anna Maria Pascale (foto 3) . (Le foto dell’intera manifestazione sono a cura di Andrea Pioltini, fotoreporter, per “Alto Casertano-Matesino & d” Cliccare  su ognisingola foto per ingrandire immagine)

Alife(Ce)- (da red. cultura )  Evento provinciale. Alife e tutto il Matese (foto 1 tutto il gruppo)  scesi in campo per celebrare solennemente il 60° Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’ Uomo (Foto Manifestazione a cura di Andrea Pioltini ). E’ la prima volta che nel Matese si é riusciti ad organizzare un’evento della simile  portata che ha visto riunite le massime Istituzioni di tutto il comprensorio Matesino e Provinciale. La Cerimonia del 60° Anniversario dei Diritti dell’ Uomo che si é svolta il giorno 12 Dicembre 2008 presso l’auditorium della Scuola media di Alife,  é culminata con la consegna dei due “Premi Speciali Pace e Diritti Umani” alla Memoria del 60° anniversario,  che sono stati assegnati a due personalità simbolo del Matese individuate per l’impegno profuso con grande senso d’umanità verso il mondo dell’ istituzione scolastica, si tratta del Presidente del distretto scolastico 21 dott. Angelo Versaci e della dott.ssa Anna Maria Pascale dirigente scolastico dell’ Istituto comprensivo statale di Alife.  Continua a leggere

nonna-linda-con-sindaco-vitelli-e-assessori-comunaliAlife(Ce)- (di Enzo Perretta) Una folla di cittadini emozionata ma orgogliosa di poter annoverare al suo interno un’altra cittadina centenaria ha partecipato alla grande festa promossa in onore di Almerinda Lanni, la nonina alifana che ha compiuto i suoi primi 100 anni. Attorniata dall’amore dei suoi 5 figli Vladimiro, Maria, Sistina, Gaetano e Dora, dei nipoti e pronipoti tutti accorsi al suo fianco, e dall’affetto di tnati amici e concittadini, Nonna Linda è stata al centro di una cerimonia Continua a leggere

Alife(Ce)- Una folla trabocchevole e commossa si è ritrovata sabato pomeriggio nel duomo di Alife per dare l’ultimo saluto a Pietro Antonio D’Ascoli (nella foto sotto a dx) , il sedicenne scomparso la settimana scorsa, pare per i postumi di un bacio. “Sarà uno stuolo di angeli a riceverti nel Paradiso al fianco del Padre!” ha assicurato con commozione don Pasquale Rubino durante l’omelia, nel corso del rito funebre officiato davanti a una folla incredibile, accorsa da ogni dove per dare l’ultimo saluto a Pietro D’Ascoli, scomparso sabato 19 gennaio, a sedici anni, per una forma di mononucleosi, volgarmente detta “malattia del bacio” provocata dal virus di Epstein Barr o Ebv. Per tale disgrazia undici medici sono sotto accusa da parte della Procura della Repubblica di Napoli, competente per territorio, in quanto la morte di Pietro è avvenuta presso il II Policlinico di Napoli. Ma qualunque sia l’esito dell’inchiesta, nessuno potrà ridare il diletto figlio a due genitori letteralmente distrutti dal dolore, Donatella e Salvatore, commerciante di autoveicoli a Piedimonte Matese, molto conosciuto e apprezzato. La messa è stata concelebrata da don Pasquale Rubino insieme don Domenico La Cerra e don Emilio Salvatore, alla presenza di tutto il corpo docenti del Liceo Scientifico G. Galilei di Piedimonte Matese e di tutta la la classe terza “E”, frequentata da Pietro. Molti studenti non hanno notato la presenza del preside Pasquale Izzo, mentre erano presenti i vertici dell’Amministrazione comunale, sindaco Vitelli in testa, e i rappresentanti di altri Comuni limitrofi. Continua a leggere