Cerro al Volturno(Is)- Si svolgerà domenica 14 novembre la festa del Patrocinio della Madonna Assunta nel Rione Castello di Cerro al Volturno (foto di repertorio inerente all’ ediszione passata), alla cui figura il popolo castellano è legato da secolare devozione. Al mattino ci sarà la messa celebrata da don Tullio Rotondo e dal diacono Paolo Di Nezza a seguire processione accompagnata dal complesso bandistico Volturnense. Al pomeriggio Continua a leggere

Cerro al Volturno(IS)- (di Michele Visco)  nel pomeriggio la proiezione della seconda parte del Dvd intitolato “La storia di Cerro tra persone, luoghi e tradizioni” a cura della redazione de “L’Eco del Castello”. Si svolgerà nel pomeriggio di mercoledì 2 giugno a partire dalle ore 18.30 all’interno della chiesa dei Santissimi Apostoli Pietro e Paolo la presentazione al pubblico e la proiezione del Dvd intitolato “La storia di Cerro tra persone, luoghi e tradizioni”. Continua a leggere

Cerro al Volturno(Is)- (Di Michele Visco) finisce l’avventura del mensile d’informazione “L’Eco del Castello”. Con la partenza del parroco Don Ennio Lembo terminerà anche l’attività comunicativa dell’interessante “progetto” editoriale. La partenza di Don Ennio Lembo da Cerro al Volturno (nella foto particolare de: il Castello Medievale di Cerro) continua a lasciare il segno giorno dopo giorno. Il parroco tanto amato dai giovani, saluterà tutti domenica 28 febbraio per recarsi a Roma per motivi di studio. Continua a leggere

LE PREMIAZIONI VARIERocchetta a Volturno(Is)- l’associazione “La squadra del cuore” ha festeggiato il suo quarto anno di vita. In pochi anni raggiunti numeri da “grande” grazie alle adozioni a distanza. Impegno, sacrificio, volontà ed amore per il prossimo. Sono questi i sentimenti e le parole che vanno utilizzate per descrivere il “lavoro” dei componenti dell’associazione benefica “La squadra del cuore” di Cerro al Volturno presieduta dal dottor Giulio Farrocco. Continua a leggere

Colli a Volturno(Is)- (di Michele Visco)  gli alpini hanno ricordato i caduti in guerra. Emozionante la cerimonia che è culminata con l’accensione di una fiaccola in ricordo del 90esimo anniversario dalla fine della prima guerra mondiale. Ogni comune che si fregia di poter ospitare un gruppo alpino ha trascorso un 3 novembre all’insegna del ricordo. Infatti, a livello nazionale l’Ana (Associazione nazionali alpini) ha deciso di commemorare i caduti in guerra ricordando contemporaneamente il 90esimo anniversario dalla fine della prima guerra mondiale. Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 189 follower