assisiRuviano(Ce)- Nel giorno dedicato per l’ordine Francescano, ossia dei figli di San Francesco d’Assisi, alla Madonna degli angeli, la Parrocchia di San Leone Magno in Ruviano, guidata da don Lucio D’Abbraccio, si è recata in pellegrinaggio al Santuario della Madonna delle Grazie a Cerreto Sannita. Il numeroso gruppo dei fedeli, appena e’ arrivato in Chiesa ha salutato la Madonna e subito dopo si è avvicinato alla confessione. Durante la Santa Messa celebrata da un frate cappuccino e da don Lucio, e’ stato spiegato alla numerosa assemblea il significato della indulgenza che si può acquistare nel giorno del 2 agosto di ogni anno. Infatti, al termine della celebrazione eucaristica, il padre celebrante ha recitato alcune preghiere secondo la tradizione della chiesa. Inoltre il frate cappuccino ha ringraziato don Lucio e tutta la comunità di Ruviano, da lui guidata, per essere giunti così numerosi al Santuario della beata vergine delle Grazie per affidarsi a Dio. La serata si è conclusa con la benedizione solenne e l’affidamento alla (altro…)

Piedimonte Matese(Ce)- Questa mattina, 19 dicembre, nella centralissima chiesa di Santa Lucia in Piedimonte Matese, il Vescovo Mons. Valentino Di Cerbo, ha celebrato una Santa Messa per tutti i giuristi della Diocesi. A celebrare con il Vescovo Di Cerbo c’era il giovane sacerdote don Lucio D’Abbraccio il quale è stato riconfermato da Sua Eccellenza nostro assistente ecclesiastico. Al termine della Santa messa il Vescovo e don Lucio hanno salutato i giuristi presenti augurando loro un buon natale e sereno 2013. In particolar modo Sua Eccellenza il Vescovo ha formulato gli auguri, anche a nome di don Lucio, estendendoli anche alle loro famiglie. A Sua Eccellenza Mons. Di Cerbo diciamo un doppio grazie. Grazie per aver celebrato la Santa Messa, grazie per la Sua sensibilità verso i problemi del prossimo e soprattutto grazie per (altro…)

Ruviano(Ce)- Mercoledì, 10 ottobre, é stato ricordato dagli alunni della scuola elementare di Ruviano come un giorno ricco di allegria e spensieratezza. Infatti gli (altro…)

Ruviano(Ce)- Quest’anno per la prima volta, nella parrocchia di San Leone Magno in Ruviano, grazie al nostro parroco don Lucio D’Abbraccio, la messa in occasione della festa dei nonni è stata celebrata dal Vescovo Valentino Di Cerbo. Alla cerimonia religiosa erano (altro…)

Ruviano(Ce)- Il giorno 19 settembre, nella chiesa parrocchiale di san Leone Magno in Ruviano, Sua Eccellenza il Vescovo Mons. Valentino Di Cerbo, insieme al parroco don Lucio D’Abbraccio e a un padre religioso, ha celebrato la santa Messa in una chiesa gremita di persone. Al termine della celebrazione eucaristica, il Vescovo insieme al parroco e ai fedeli hanno recitato l’atto di consacrazione alla Madonna. Subito dopo, per le strade del paese, è stata portata in processione la Statua della Madonna di Fatima. Il Vescovo ha guidato la processione e il Rosario. Alla processione erano presenti il parroco Don Lucio, due suore e due religiosi nonché una massiccia partecipazione del popolo. Rientrando in chiesa, prima della benedizione del Vescovo, Don Lucio ha ringraziato Sua Eccellenza Mons. Valentino Di Cerbo e il popolo. Nostra Signora di Fátima è uno degli appellativi con cui la Chiesa cattolica venera Maria, madre di Gesù. Fra le apparizioni mariane, quelle relative a Nostra Signora di Fatima sono tra le più famose. Secondo il loro racconto, tre piccoli pastori, i fratelli Francisco e Giacinta Marto (9 e 7 anni) e la loro cugina Lucia dos Santos (10 anni), il 13 maggio 1917, mentre badavano al pascolo in località Cova da Iria (Conca di Iria), vicino alla cittadina portoghese di Fátima, riferirono di aver visto scendere una nube e, al suo diradarsi, apparire la figura di una donna vestita di bianco con in mano un rosario, che identificarono con la (altro…)

Ruviano(Ce)- Quest’anno per la prima volta, grazie al parroco don Lucio D’Abbraccio, anche i devoti di Ruviano ricorderanno Padre Pio, il frate delle stimmate. Nella ricorrenza del giorno del suo trapasso, infatti la comunità parrocchiale di “San Leone Magno, Papa” a Ruviano ha dedicato una vera e propria serata al santo cappuccino che si è conclusa con il bacio della sua reliquia. Alle ore 17.30, la comunità parrocchiale si è ritrovata in Piazza Nuova, davanti alla statua di San Pio per recitare il santo Rosario. La preghiera mariana era guidata da don Lucio. Dopo la recita del Rosario i fedeli, insieme a don Lucio, si sono recati in Parrocchia dove è stata celebrata, dal sacerdote in parola, la santa Messa in memoria di San Pio da Pietrelcina, frate tanto amato in paese perché icona della sofferenza, dell’offerta e dell’amore, il santo che ha fatto della sofferenza un’offerta a Dio per amore del prossimo. La sua vita è fin troppo nota. Da piccolo aiutava i familiari nelle incombenze dei campi, e si occupava del pascolo delle pecore. Il padre si sobbarcò le spese necessarie per farlo studiare, emigrando in America. Francesco, poi, il 27 gennaio del 1907 emise i voti solenni, legandosi all’ordine dei Cappuccini. La salute, non buona, lo costringeva, però, ad alternare alla vita conventuale continue parentesi di convalescenza al (altro…)

Ruviano(Ce)- Quest’ anno, per la prima volta, grazie all’ iniziativa del giovane parroco Don Lucio D’Abbraccio, sarà recitata la novena in onore della Beata Vergine Maria Assunta in cielo. L’Assunzione di Maria in Cielo è un dogma cattolico nel quale viene affermato che Maria, terminato il corso della vita terrena, fu trasferita in Paradiso, sia con l’anima che con il corpo, cioè fu assunta, accolta in cielo. L’Assunzione di Maria è un’anticipazione della resurrezione della carne, che per tutti gli altri uomini avverrà soltanto alla fine dei tempi, con il Giudizio universale. La Chiesa anglicana nel 2005 ha (altro…)

Ruviano(Ce).- (Per visualizzare bene il programma cliccare su ciascuna locandina per ingrandire) Lunedì, 30 luglio, alle ore 19.30, nella contrada San Domenico in Ruviano, inizieranno i festeggiamenti in onore di San Domenico. (altro…)

Ruviano(Ce)– Si sono celebrati domenica 15 Luglio 2012 pomeriggio i funerali dell’ Assitente Capo della Polizia di Stato Andrea D’Agostino, 39 anni, deceduto venerdi pomeriggio scorso nell’incidente verificatosi alla periferia di Alvignano, lungo la strada provinciale a scorrimento veloce Piedimonte Matese- Ponte dei Briganti- Villa Ortensia. D’Agostino, 39enne poliziotto di Ruviano, prestava servizio presso l’ufficio Volanti della Questura di Napoli. Erano da poco trascorse le 14 di venerdi 14 Luglio quando l’agente, mentre si trovava alla guida del suo scooter Piaggio Beverly 300 in via Genovesi, poco dopo il distributore Ip, si è scontrato frontalmente, per cause ancora da chiarire, contro un fuoristrada Ford Maverick guidato da Carlo Giordano, un agricoltore 58enne di Alvignano. (altro…)