Caserta- Carissimo, come Direttivo dei Medici per l’Ambiente della Regione Campania, siamo fortemente preoccupati non già per la comparsa della ennesima (falsa) emergenza rifiuti, da noi ormai da anni preannunziata, nella assenza di un organico e corretto ciclo integrato dei rifiuti urbani (2.8 milioni di tonnellate/anno) e soprattutto in assenza di un corretto e integrato ciclo dei rifiuti industriali (4.5 milioni tonnellate/anno) di cui nessuno parla, ma che “ingolfa” da sempre il sistema mai realizzato, ma per le notizie di scontri con le forze dell’ordine, attacchi a mezzi di trasporto e gravi episodi non di protesta ma di aggressione . Abbiamo ritenuto pertento di sottoscrivere in prima persona, tutti noi che siamo ben conosciuti SUI TERRITORI e che abbiamo lottato in prima linea per la difesa della salute delle popolazioni esposte in ossequio alla deontologia professionale ed alla Verità, UN APPELLO AI CITTADINI DEI COMUNI AFFINCHE’ LA PROTESTA CONTINUI MA SI FACCIA FORTE DELLA VERITA’ E NON DELLA STESSA VIOLENZA CAMORRISTICA! Facciamo quindi appello anche a Te perche’, COntinua a leggere