Gino_BartaliGINO BARTALI PRESTO ”GIUSTO FRA LE NAZIONI” 

Il ciclista italiano, negli anni ’40, trasportava documenti falsi nella bici per salvare gli ebrei. Il rabbino Levi di Firenze: “L’esito delle indagini della Commissione sarà sicuramente positivo”

Sarà stato pure un toscanaccio di quelli burberi e lamentosi, ma Gino Bartali, il grande campione italiano di ciclismo, non ha esitato nemmeno un secondo a rischiare la proprio vita pur di salvare quella di centinaia di ebrei durante gli anni tragici della Shoah. Addirittura, negli anni 1943-44, nel corso degli allenamenti in Toscana, Umbria e Emilia Romagna, Bartali nascondeva nella canna della bicicletta documenti falsi per aiutare i perseguitati a fuggire dall’orrore nazista. Secondo le ricostruzioni storiche, i documenti venivano stampati ad Assisi, nella tipografia di Luigi e Trento Brizi, per p

oi essere trasportati di nascosto dal ciclista, nelle sue regolari staffette, insieme alle foto per le carte d’identità.

(altro…)

AMATO Domenico di S Nicola La Strada, appuntato GdFSAN NICOLA LA STRADA (Ce)– (di Nunzio De Pinto) Il prossimo 10 settembre 2009, con inizio alle ore 20.00, con la presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza Generale di Corpo d’Armata Vito Bardi e del Comandante Provinciale di Caserta della Guardia di Finanza Colonnello Francesco Saverio Manozzi, alla memoria dell’Appuntato della Guardia di Finanza Domenico Amato, (nella foto) Medaglia d’Oro al Merito Civile, verrà intitolato il campo sportivo sito in via Enrico Fermi. L’Appuntato Domenico Amato, nato a San Nicola la Strada il 15 settembre 1905, prestava servizio presso la brigata di Casamoro Porto Ceresio vicino al confine svizzero. Continua a leggere

Convegno sul tema “Emergenza Ambiente -Tutela e Responsabilità. Il contributo delle grandi tradizioni religiose”. Cervinara (AV) 27 aprile 2008 – 0re 16.00 Sala Auditorium Comunale Via Rettifilo Il contributo delle grandi tradizioni religiose sul tema dell’emergenza ambientale nel corso di un convengo organizzato dall’associazione LiBra (Libera Integrazione per il Benessere e le Relazioni Armoniche) Cattolici, musulmani, ebrei e buddisti in dialogo per sensibilizzare la coscienza dei singoli credenti a favore della “madre comune”: la Terra L’Associazione LiBra (Libera Integrazione per il Benessere e le Relazioni Armoniche) organizza con il patrocinio del Comune di Cervinara, per domenica 27 aprile, alle ore 16.00, il convegno sul tema “Emergenza Ambiente – Tutela e Responsabilità: Il contributo delle grandi tradizioni religiose” Continua a leggere

DA TUTTO IL MONDO A ROMA PER I FUNERALI DI CHIARA LUBICH

Roma,  18 mar. (Apcom) – Momento emozionante quando tre giovani focolarine hanno posto sul feretro di Chiara Lubich tre garofani rossi, in ricordo del 7 dicembre 1943, quando – il giorno in cui Chiara aveva deciso di fondare il movimento dei focolari – e consacrarsi per tutta la vita a Dio. Un momento che, nella Basilica di San Paolo fuori le mura, a Roma, è stato accolto da calorosi applausi. Poco prima dell’inizio delle solenni esequie presiedute dal cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato vaticano, si sono accavallate alcune testimonianze di leader interreligiosi venuti da tutto il mondo: musulmani, ebrei, buddhisti, induisti; e anche rappresentanti ecumenici: protestanti, luterani, ortodossi e anglicani Continua a leggere