Importante evento provinciale per la Giornata Nazionale della Salvaguardia del Creato del 1 Settembre. Sarà piantato l' "ALBERO della PACE" con la presenza dei Testimoni impegnatiCaserta – “Progetto CULTURALE del Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia di Caserta, Regione Campania, Italia”. Il progetto dal titolo: ” Pace: Musica e Arte(Poesia, Letteratura) impegnata per la Pace”  viene lanciato (altro…)

benedizione alberoCASERTA –  (ALIFE area Matese)- Il progetto “Albero della Pace e della Giustizia”, importante iniziativa di alto contenuto sociale e civile che ha lo scopo di (altro…)

Il tema della prossima Giornata mondiale della PACE del 1 Gennaio 2012 é: “Educare i giovani alla Giustizia e alla Pace“. Per educare i giovani a questi argomenti é necessario che gli adulti e i genitori si educhino per primi a questi temi, altrimenti non si Continua a leggere

agnesecollecini1San Leucio(Caserta)- Nell’ambito della manifestazione scolastica che ha visto riuniti tutti gli alunni della scuola media dell’ Istituto comprensivo “F. Collecini “del sito reale di S. Leucio diretto dal dott. Michele Lamacchia, é stata ospite la cantautrice e Testimonial del Movimento  internazionale per la Pace Agnese Ginocchio. La Donna di Pace, portando i saluti al preside Lamacchia, all’ intero corpo docenti della scuola, all’ insegnate Rosanna Santucci, sua prima insegnante di scuola media, e alla docente regista teatrale Angela Calabretti con la quale qualche anno fa fu possibile realizzare il progetto educativo denominato: “Il fuoco della Pace “, vero e proprio tour sulla Pace che toccò i plessi staccati del Collecini di: Sala, Puccianiello, Casolla, Ercole, Briano e San Leucio, evidenziando la nomina conferita alla scuola di “Scuola Ambasciatrice per la Pace“, ha ricordato il ruolo fondamentale che ha l’Istituto Collecini oggi, quello cioé di essere sempre promotore ed educatore di Pace. “Oggi” – ha continuato la Testimonial della Pace – ” desideriamo ricordare la memoria di un grande uomo testimone di Pace: don Peppe Diana, che proprio in questa giornata 15 anni cadeva sotto i colpi d’arma da fuoco dei sicari dei clan casalesi. Don Peppe Diana era considerato una voce scomoda. Oggi”- ha incalzato la testimonial della Pace- “c’é bisogno di un grande risveglio delle coscienze, c’é bisogno di educare alla convivenza civile e alla Pace. Continua a leggere