13245478_10208473971501846_753089363200388459_n(Vignetta a cura di Raffaele De Sisto) Entra nel vivo la campagna elettorale per l’elezione a sindaco.. Per la Città di ALIFE Ecco il resoconto: scintille, ironia, (altro…)

Pubblicità

 Alife(Ce)- Se la data del 15 maggio annunciata dal ministro Maroni venisse formalizzata, 45 giorni prima della data delle elezioni il prefetto di Caserta dovrebbe convocare i comizi elettorali. Ossia, attraverso l’affissione di pubblici manifesti, logicamente nei 29 Comuni in cui si rinnoveranno le amministrazioni, il prefetto ufficializza la data delle elezioni e tutti gli adempimenti da espletare. Li dovrebbe convocare entro il 31 marzo, cioè fra 43 giorni. Insomma, fino ad ora tanto movimento per la competizione elettorale amministrativa primaverile, ma non c’è ancora ufficialità di niente. Sorge il sospetto che si stia aspettando l’evoluzione della situazione politica e governativa. Se avesse un certo sviluppo si potrebbe andare ad election-day, cioè l’accorpamento delle elezioni Continua a leggere

Alife(Ce)- Dopo la prematura scomparsa del compianto Sindaco dott. Fernando Iannelli, la cittadina sarà chiamata nuovamente alle urne nei prossimi mesi compresi tra Marzo o Maggio  dell’ anno 2011. Ma intanto in città si cominciano già a vociferare  i prossimi nomi papabili che si contenderanno la poltrona di primo cittadino all’ufficio comunale dell’antica città romana.  Come per le ultime amministrative anche questa volta saranno tre le liste che scenderanno in campo. Una rappresentata dal notissimo dentista Giuseppe detto “ Peppino” Avecone,(nella foto 1 a sx) che si é candidato alle ultime provinciali nella lista civica con Zinzi Presidente, riscuotendo un grandissimo successo nonostante fosse la sua prima esperienza in campo politico,  risultando il primo dei non eletti. Il dott. Avecone é inoltre imparentato con il presidente della provincia Domenico Zinzi, per via del fratello  “Alessandro Avecone” , (anche lui dentista) convolato a nozze  lo scorso Luglio proprio Continua a leggere

Alife(Ce)- (da Gianfranco Di Caprio coordinatore PD) E’ da un po’ di tempo che avvertivo l’esigenza di fare qualche riflessione sull’andamento della vita politica alifana, in particolare da quando è stato ufficializzato lo scioglimento del Consiglio Comunale (comunque in piena e “legittima” attività) ed il ricorso a nuove elezioni nella primavera del 2011. In me è ancora vivissimo il ricordo dell’esperienza del 2009 (la mia prima esperienza) e a distanza di un anno la situazione non è per nulla cambiata, anzi … Continua a leggere

Alife (Ce)- (da red. cronaca Alife-Matese)Il 2008 ha portato il rinnovo del consiglio comunale solo in  due comuni della comunità montana del Matese con le conferme dei due sindaci di Letino e Raviscanina, rispettivamente Antonio Orsi (Rifondazione) e Ermanno Masiello (Partito democratico) a capo delle amministrazioni che potranno guardare l’orizzonte politico amministrativo. Ben altra cosa ha in serbo il prossimo anno. Chiusi gli ombrelloni si aprono le danze preparatorie per le elezioni amministrative in parecchi comuni, con il risultato che andrà a modificarsi pesantemente la rappresentanza politica nel maggiore organo sovracomunale quale è l’ente montano. Tra i comuni in cui si andrà a votare spicca il centro di Alife in man saldamente al centro destra da poco più di otto anni. Forza del centro destra, ma anche debolezza del centro sinistra che alle due occasioni si è presentato diviso ed in ordine sparso salvo capire dopo l’importanza dell’unione. Ma le cose cambieranno anche per il centro destra pur aperto a spezzoni di indipendenti. A cominciare dal candidato sindaco che non potrà più essere l’uscente Roberto Vitelli (Forza Italia-Pdl)(nella foto) Continua a leggere